1. Posta : Maratoneta per caso del n.8 di postarisposta

    di , il 11/8/2009 16:47

    Mi chiamo Tiziana è mi ha fatto molto piacere leggere che qualcuno voglia emulare proprio Patrizio nella maratona di New York anche perchè sono(anch'io) una podista (fiacchina) di"Fiacca e Debolezza" ,ma deviante:io non andrò mai a New York!

    Anzi....non farò mai la maratona di New York.

    Ho iniziato godendomi la "NOSTRA" Roma imperiale calpestando i sanpietrini e torturando le caviglie , girando le anse urbane del Tevere e l'euforia mistica che di prende passando per il colonnato del vaticano, tutto al rallentatore della mia lentezza attraverso Piazza del Popolo,Piazza di Spagna,la fontana di Trevi,e................arrivi marziana al colosseo col suo carico di storia, quasi agonizzante, sorridendo a Mimmo(mio marito) per averla finita prima delle 6 ore e piangere a dirotto con i singhiozzi liberatori di una nuova nascita:vedere e sentire una dimensione diversa, bella e forse deviante come me:a Roma ogni volta mi fermo per tre giorni e la giro rigorosamente a piedi .Ho fatto 32 maratone tutte in italia in 5 anni: la prossima sul "NOSTRO" lago di Garda pernotto in mezza pensione a Limone per tre giorni mi godo mezzo lago dalla parte nord verso Riva e poi giù nel versante veneto fino a Marcianise(arrivo) più battello per Limone....vuoi mettere?

    Tiziana magli (fiacca e debolezza)

  2. tiziana magli
    , 11/8/2009 16:47
    Mi chiamo Tiziana è mi ha fatto molto piacere leggere che qualcuno voglia emulare proprio Patrizio nella maratona di New York anche perchè sono(anch'io) una podista (fiacchina) di"Fiacca e Debolezza" ,ma deviante:io non andrò mai a New York!
    anzi....non farò mai la maratona di New York.
    ho iniziato godendomi la "NOSTRA" Roma imperiale calpestando i sanpietrini e torturando le caviglie , girando le anse urbane del Tevere e l'euforia mistica che di prende passando per il colonnato del vaticano, tutto al rallentatore della mia lentezza attraverso Piazza del Popolo,Piazza di Spagna,la fontana di Trevi,e................arrivi marziana al colosseo col suo carico di storia, quasi agonizzante, sorridendo a Mimmo(mio marito) per averla finita prima delle 6 ore e piangere a dirotto con i singhiozzi liberatori di una nuova nascita:vedere e sentire una dimensione diversa, bella e forse deviante come me:a Roma ogni volta mi fermo per tre giorni e la giro rigorosamente a piedi .Ho fatto 32 maratone tutte in italia in 5 anni: la prossima sul "NOSTRO" lago di Garda pernotto in mezza pensione a Limone per tre giorni mi godo mezzo lago dalla parte nord verso Riva e poi giù nel versante veneto fino a Marcianise(arrivo) più battello per Limone....vuoi mettere?
    tiziana magli (fiacca e debolezza)