1. Posta : Ringraziamento: viaggio in Portogallo

    di , il 31/8/2009 11:54

    Carissimi Syusy e Patrizio, di ritorno da un viaggio meraviglioso in Portogallo - per tutta la durata del quale non siamo stati in grado di lasciare Lisbona (in Portogallo quindi torneremo senz'altro!) - volevo ringraziarvi di cuore, perchè è sulle pagine del Magazine che ho letto in maniera più approfondita di questa città e che me ne sono innamorata. Il diario di Gabriella Mazzon e Roberto Venturati sulla base della guida di Pessoa scritta nel 1925, ma soprattutto il commento di Davide Buldrini, sono rimasti nei miei pensieri durante la permanenza in questa suggestiva città... Poter girovagare, quasi senza meta, per Chiado, per il Bairro Alto, per l'Alfama, fermarsi a salutare Fernando Pessoa praticamente tutti i giorni, trovarsi a mangiare dove capita, quello che capita (perchè tanto è tutto buono e molto accessibile, anche per me che sono celiaca!) è stata una delle più belle esperienze della mia vita! Un abbraccio a voi, a Zoe (che come me e molti altri ama Cuba) ed a tutti quelli che, come me, amano più di ogni altra cosa viaggiare per guardare davvero e per capire qualcosa in più!

  2. GIADADONATI
    , 31/8/2009 11:54
    Carissimi Syusy e Patrizio, di ritorno da un viaggio meraviglioso in Portogallo - per tutta la durata del quale non siamo stati in grado di lasciare Lisbona (in Portogallo quindi torneremo senz'altro!) - volevo ringraziarvi di cuore, perchè è sulle pagine del Magazine che ho letto in maniera più approfondita di questa città e che me ne sono innamorata. Il diario di Gabriella Mazzon e Roberto Venturati sulla base della guida di Pessoa scritta nel 1925, ma soprattutto il commento di Davide Buldrini, sono rimasti nei miei pensieri durante la permanenza in questa suggestiva città... Poter girovagare, quasi senza meta, per Chiado, per il Bairro Alto, per l'Alfama, fermarsi a salutare Fernando Pessoa praticamente tutti i giorni, trovarsi a mangiare dove capita, quello che capita (perchè tanto è tutto buono e molto accessibile, anche per me che sono celiaca!) è stata una delle più belle esperienze della mia vita! Un abbraccio a voi, a Zoe (che come me e molti altri ama Cuba) ed a tutti quelli che, come me, amano più di ogni altra cosa viaggiare per guardare davvero e per capire qualcosa in più!