1. Diario di Viaggio Yemen: Yemen classico

    di , il 1/9/2009 23:48

    Rispetto agli altri itinerati posso aggiungere che nello yemen non ho avuto nessuno sentore di pericolo girando, anzi la gente è molto cordiale e curiosa.

    Alcune zone come il nord e il deserto fuori da Sana'a erano interdette ai turisti, quindi sono aperte ai turisti solamente le zone "sicure".

    Oltre alla capitale, non bisogna perdere Jiblah, città pasoliniana che ha cosnervato tutto il suo antico fascino. Merita assolutamente.

    Aden è una città occidentale, bella per il mare e per chi ha voglia di godere di tutti i comfort degli ...

  2. nonnope
    , 26/3/2010 22:38
    io non sono un grande viaggiatore, ma devo dire che da quando sono stato in yemen la mia vita è cambiata molto, non penso ad altro che all'ipotesi di pote vivere lì,tra la gente semplice e allegra senza le ansie che che la nostra società ci riserva.
    Si sarebbe davvero bello poter vivere in Yemen.

    Marco da Firenze
  3. khelias
    , 1/9/2009 23:48
    Rispetto agli altri itinerati posso aggiungere che nello yemen non ho avuto nessuno sentore di pericolo girando, anzi la gente è molto cordiale e curiosa.
    Alcune zone come il nord e il deserto fuori da Sana'a erano interdette ai turisti, quindi sono aperte ai turisti solamente le zone "sicure".
    Oltre alla capitale, non bisogna perdere Jiblah, città pasoliniana che ha cosnervato tutto il suo antico fascino. Merita assolutamente.
    Aden è una città occidentale, bella per il mare e per chi ha voglia di godere di tutti i comfort degli ...