1. Diario di Viaggio Gambia: la costa del sorriso

    di , il 17/9/2009 23:23

    Quest’anno io e la mia amica Lilly, sfruttando la settimana di stop didattico a Febbraio, partiamo per le ferie invernali, destinazione.. Gambia! Perché proprio la Gambia (lo stato è femmina, il fiume da cui prende il nome maschio..Certo che ci vien difficile pronunciarla al femminile..)? Beh, perché volendo “sunbathe” il più possibile dietro l’angolo (l’anno scorso Sharm el Sheik, stesso periodo. Bocciato.) e nel modo più “cheap” possibile, la ricerca sui siti di viaggi mi apre questa nuova prospettiva, più o meno allettante: un piccolo staterello ...

  2. barbra.rox
    , 17/9/2009 23:23
    Quest’anno io e la mia amica Lilly, sfruttando la settimana di stop didattico a Febbraio, partiamo per le ferie invernali, destinazione.. Gambia! Perché proprio la Gambia (lo stato è femmina, il fiume da cui prende il nome maschio..Certo che ci vien difficile pronunciarla al femminile..)? Beh, perché volendo “sunbathe” il più possibile dietro l’angolo (l’anno scorso Sharm el Sheik, stesso periodo. Bocciato.) e nel modo più “cheap” possibile, la ricerca sui siti di viaggi mi apre questa nuova prospettiva, più o meno allettante: un piccolo staterello ...