1. Diario di Viaggio Marocco: il mio marocco

    di , il 11/10/2009 09:26

    Il Marocco è un grande libro,un romanzo attraversato dalle burrasche del fantastico.Il suo mistero è scritto nelle vecchie pietre, dietro le dune del deserto e nello sguardo delle donne. E' un'emozione che s'imprime, forte e sottile, sul tessuto della memoria. La modalità essenziale, fondamentale caratteristica per definire il volto del Marocco, non può essere che la luce: voce del tempo, deriva delle stagioni, enigma delle pietre. La terra del Marocco non è mai muta, sa attendere e sa anche danzare. Il sole la denuda lentamente, mentre ...

  2. diego dondarini
    , 11/10/2009 09:26
    Il Marocco è un grande libro,un romanzo attraversato dalle burrasche del fantastico.Il suo mistero è scritto nelle vecchie pietre, dietro le dune del deserto e nello sguardo delle donne. E' un'emozione che s'imprime, forte e sottile, sul tessuto della memoria. La modalità essenziale, fondamentale caratteristica per definire il volto del Marocco, non può essere che la luce: voce del tempo, deriva delle stagioni, enigma delle pietre. La terra del Marocco non è mai muta, sa attendere e sa anche danzare. Il sole la denuda lentamente, mentre ...