1. Diario di Viaggio Egitto: Chi si rivede!

    di , il 31/10/2009 12:06

    Erano i primi anni ’50 quando, con mia madre, passavo ore a sfogliare voluminosi tomi di storia egizia. Con Lei ho condiviso la preoccupazione per la sorte dei reperti in seguito alla costruzione della diga di Aswan e la gioia per la decisione di molti paesi del mondo di salvare dall’acque le vestigia più prestigiose. All’epoca non sapevo ancora leggere ed era sempre Lei a parlarmi con passione delle gesta di quel grande popolo e dell’alea di mistero che ancora avvolge la sua storia.

    Sono passati quasi ...

  2. gcolnaghi
    , 31/10/2009 12:06
    Erano i primi anni ’50 quando, con mia madre, passavo ore a sfogliare voluminosi tomi di storia egizia. Con Lei ho condiviso la preoccupazione per la sorte dei reperti in seguito alla costruzione della diga di Aswan e la gioia per la decisione di molti paesi del mondo di salvare dall’acque le vestigia più prestigiose. All’epoca non sapevo ancora leggere ed era sempre Lei a parlarmi con passione delle gesta di quel grande popolo e dell’alea di mistero che ancora avvolge la sua storia.
    Sono passati quasi ...