1. Diario di Viaggio Italia: pantelleria e'...

    di , il 17/12/2009 10:27

    Pantelleria è...

    Pantelleria è una poesia di roccia e lava, un sassolino unico e sperduto caduto dalle tasche di un Dio benevolo in mezzo ad un Meditteranneo di nulla.

    Pantelleria è azzuro, quell’azzurro dei colori dei bambini, che unisce mare e cielo in un unico orizzonte indistinto.

    Pantelleria è Venere e Calipso, mitiche e irraggiungibili dee, entrambe a contendersela, per farne rifugio privilegiato d’incontro con i propri amanti.

    Pantelleria è vento, o meglio Bent El Rion , la Figlia del Vento come la chiamavano gli arabi, a volte leggero ...

  2. 63xpot
    , 17/12/2009 10:27
    Pantelleria è...
    Pantelleria è una poesia di roccia e lava, un sassolino unico e sperduto caduto dalle tasche di un Dio benevolo in mezzo ad un Meditteranneo di nulla.
    Pantelleria è azzuro, quell’azzurro dei colori dei bambini, che unisce mare e cielo in un unico orizzonte indistinto.
    Pantelleria è Venere e Calipso, mitiche e irraggiungibili dee, entrambe a contendersela, per farne rifugio privilegiato d’incontro con i propri amanti.
    Pantelleria è vento, o meglio Bent El Rion , la Figlia del Vento come la chiamavano gli arabi, a volte leggero ...