1. Diario di Viaggio Svizzera: Al servizio segreto del Piz Gloria

    di , il 18/12/2009 10:51

    "Ricordava una Stube tirolese, con un camino di pietra completo di ceppi che scoppiettavano e lampadari a ruota di carro con candele elettriche rosse. C'erano anche molti oggetti in ferro battuto: bracci per lampade a muro, portacenere, lampade da tavolo e lo stesso banco del bar era rallegrato da bandierine e da bottigliette di liquore in miniatura. Una piacevole melodia di cetra tirolese usciva da un altoparlante nascosto. Quello non era, pensò Bond, un posto dove si potesse sbronzare seriamente."

    La vivace prosa di Ian Fleming è quanto ci ...

  2. marcodonna
    , 18/12/2009 10:51
    "Ricordava una Stube tirolese, con un camino di pietra completo di ceppi che scoppiettavano e lampadari a ruota di carro con candele elettriche rosse. C'erano anche molti oggetti in ferro battuto: bracci per lampade a muro, portacenere, lampade da tavolo e lo stesso banco del bar era rallegrato da bandierine e da bottigliette di liquore in miniatura. Una piacevole melodia di cetra tirolese usciva da un altoparlante nascosto. Quello non era, pensò Bond, un posto dove si potesse sbronzare seriamente."
    La vivace prosa di Ian Fleming è quanto ci ...