1. Diario di Viaggio Stati Uniti D'america: Forza e volontà

    di , il 19/12/2009 11:43

    Mercoledì 12 agosto 2009

    Eccoci atterrate a New York.

    Il poliziotto dell’immigrazione americana mi riferisce che anche sua mamma si chiama Mussi e in Italia ha ancora dei cugini e così la temuta formalità si disbriga immediatamente usciamo dall’aeroporto seguendo le indicazione per la metropolitana acquistiamo la Metrocard e ci accingiamo a raggiungere Manhattan peccato che non riusciamo a passare correttamente la tessera e siamo costrette a richiamare l’attenzione di un poliziotto perché il bigliettaio un giovanissimo ciccione afroamericano è impegnato a schiacciare un pisolino tra la ...

  2. Amcube
    , 19/12/2009 11:43
    Mercoledì 12 agosto 2009
    Eccoci atterrate a New York.
    Il poliziotto dell’immigrazione americana mi riferisce che anche sua mamma si chiama Mussi e in Italia ha ancora dei cugini e così la temuta formalità si disbriga immediatamente usciamo dall’aeroporto seguendo le indicazione per la metropolitana acquistiamo la Metrocard e ci accingiamo a raggiungere Manhattan peccato che non riusciamo a passare correttamente la tessera e siamo costrette a richiamare l’attenzione di un poliziotto perché il bigliettaio un giovanissimo ciccione afroamericano è impegnato a schiacciare un pisolino tra la ...