1. Diario di Viaggio Russia: Le due capitali: mosca e san pietroburgo

    di , il 28/12/2009 12:21

    L’INARRIVABILE OLIMPO DELLA VERA TERRA DI MEZZO

    Un orso, muso rivolto a oriente a captare gli umori del proprio territorio, l’uno, e l’altro il capo tondo di una matrioska: i fiumi che attraversano le due capitali russe non potrebbero disegnare siluette più tipiche. Come a coronare la bambola, il Cremlino gravita giusto sopra la grande ansa che la Moscova traccia nel cuore della megalopoli, e la Fortezza dei santi Pietro e Paolo brilla sulla Neva come un diadema sul capo dell’orso. Questo è un viaggio d ...

  2. Leonard
    , 19/8/2012 18:30
    Qualche piccolo appunto: mille anni fa (circa) non ci fu la fondazione di Mosca (che è di circa un secolo e mezzo più giovane), ma il "battesimo della Russia", ossia la sua conversione al cristianesimo (ortodosso, ovviamente, visto che i preti venivano da Bisanzio, e non da Roma). Prima di allora non è che non ci fosse niente di artistico e di pregevole nelle terre che oggi formano la Russia (l' oreficeria degli sciti -da non confondere con gli sciiti-, ad esempio), ma non si poteva proprio parlare di Russia come nazione, o giù di lì. Quanto alle lingue, non si tratta di rifiuto a impararle (ci sono trasmissioni televisive che le insegnano, italiano compreso, e sono molto seguite, e non da oggi nè da ieri), nè tanto meno di complesso di superiorità (anzi...). Semplicemente, non tutti parlano inglese, esattamente come da noi. "That's a fact...".
    E in genere, sentirsi troppo superiori all' avversario (sempre che avversario sia: a mio modesto parere oggi gli avversari sono ben altri) è il miglior regalo che gli si possa fare...
  3. Kingsize
    , 28/12/2009 12:21
    L’INARRIVABILE OLIMPO DELLA VERA TERRA DI MEZZO
    Un orso, muso rivolto a oriente a captare gli umori del proprio territorio, l’uno, e l’altro il capo tondo di una matrioska: i fiumi che attraversano le due capitali russe non potrebbero disegnare siluette più tipiche. Come a coronare la bambola, il Cremlino gravita giusto sopra la grande ansa che la Moscova traccia nel cuore della megalopoli, e la Fortezza dei santi Pietro e Paolo brilla sulla Neva come un diadema sul capo dell’orso. Questo è un viaggio d ...