1. Posta : (s)consiglio di viaggio: Sorprese a ischia

    di , il 1/1/2010 17:44

    Buona sera, nel mese di ottobre mi sono recata per una settimana ad ischia, ho prenotato l'albergo tramite una pubblicità trovata su giornale (da non fare,.....) a nome di una agenzia IQH (ISCHIA QUALITY HOTELS) alla quale ho prenotato chiedendo una sistemazione in un albergo con giardino, buona accoglienza, centro benessere convenzionato, tranquillità. Prima mi hanno proposto una sistemazione che rispondeva a queste esigenze nel comune di forio, poi mi hanno detto che non c'era posto e mi hanno dirottata su una struttura nel centro di lacco ameno, camera sopra la fermata degli autobus, zona centrale, traffico pazzesco, niente vetri doppi e niente persiane. Alle mie proteste, per quanto riguarda il cambio di albergo nemmeno a parlarne, mi hanno cambiato camera, sul retro, panorama la casa di fronte| albergo semivuoto, cucina niente di che, cordialità ischitana, lasciamo stare!

    L'IQH da me contattato si è defilato, la persona con la quale avevo organizzato la settimana non mi ha mai contattata, ho scoperto che sono sconosciuti all'azienda di soggiorno, ma non solo, ho voluto scoprire se esisteva davvero e ho avuto difficoltà per trovarlo.

    Una esperienza simile l'ho già vissuta in altra occasione a roma, cercavo un b&b, una cooperativa del luogo mi ha mandato in una struttura decorosa come interni ma fatiscente e non così centrale.

    Morale: le prenotazioni vanno fatte dalle agenzie sotto casa, almeno questo è quello che ho imparato, a mie spese.

  2. frasi
    , 1/1/2010 17:44
    Buona sera, nel mese di ottobre mi sono recata per una settimana ad ischia, ho prenotato l'albergo tramite una pubblicità trovata su giornale (da non fare,.....) a nome di una agenzia IQH (ISCHIA QUALITY HOTELS) alla quale ho prenotato chiedendo una sistemazione in un albergo con giardino, buona accoglienza, centro benessere convenzionato, tranquillità. Prima mi hanno proposto una sistemazione che rispondeva a queste esigenze nel comune di forio, poi mi hanno detto che non c'era posto e mi hanno dirottata su una struttura nel centro di lacco ameno, camera sopra la fermata degli autobus, zona centrale, traffico pazzesco, niente vetri doppi e niente persiane. Alle mie proteste, per quanto riguarda il cambio di albergo nemmeno a parlarne, mi hanno cambiato camera, sul retro, panorama la casa di fronte| albergo semivuoto, cucina niente di che, cordialità ischitana, lasciamo stare!
    l'IQH da me contattato si è defilato, la persona con la quale avevo organizzato la settimana non mi ha mai contattata, ho scoperto che sono sconosciuti all'azienda di soggiorno, ma non solo, ho voluto scoprire se esisteva davvero e ho avuto difficoltà per trovarlo.
    Una esperienza simile l'ho già vissuta in altra occasione a roma, cercavo un b&b, una cooperativa del luogo mi ha mandato in una struttura decorosa come interni ma fatiscente e non così centrale.
    Morale: le prenotazioni vanno fatte dalle agenzie sotto casa, almeno questo è quello che ho imparato, a mie spese.