1. Cucina Francia: Gigot d'agneau à la provençale

    di , il 15/2/2010 13:09

    Procurarsi un cosciotto di agnello, bada bene, non da latte, ma un agnellone, uno che già pascola. Insomma, un bel cosciottone da 1,5-2 chili. NON togliere lo stato di grasso. Fare un abbondante trito di rosmarino, timo, aglio, pepe, sale. Cospargere tutto il cosciotto col trito, inoltre facendo incisioni con un coltellino affilato "sottocutanee" sotto lo strato di grasso, infilare un pò di trito in queste incisioni. Avvolgere il tutto in domopack o al limite alluminio, lasciare insaporire alcune ore (anche 24 ore, ma allora in frigo), poi togliere ...

  2. Roberto De la tour
    , 15/2/2010 13:09
    Procurarsi un cosciotto di agnello, bada bene, non da latte, ma un agnellone, uno che già pascola. Insomma, un bel cosciottone da 1,5-2 chili. NON togliere lo stato di grasso. Fare un abbondante trito di rosmarino, timo, aglio, pepe, sale. Cospargere tutto il cosciotto col trito, inoltre facendo incisioni con un coltellino affilato "sottocutanee" sotto lo strato di grasso, infilare un pò di trito in queste incisioni. Avvolgere il tutto in domopack o al limite alluminio, lasciare insaporire alcune ore (anche 24 ore, ma allora in frigo), poi togliere ...