1. Posta : Ancora a proposito della corrida

    di , il 15/2/2010 13:51

    Cari Syusy e Patrizio,

    Ho letto la vostra lettera, e volevo esprime il mio parere in merito alla reazione suscitata dalla puntata del 12 febbraio. Fino ad allora, non avevo osato venirvi a trovare nel vostro sito, ma in quell'occasione ho sentito l'esigenza di manifestarvi la mia perplessità nei confronti della vostra scelta di assistere alla corrida, piuttosto che sabotarla. Ho così preso "coraggio", sono uscita dal mio bozzolo, sono venuta a trovarvi, mi sono iscritta e ho scritto ciò che pensavo. Credo che sia necessario comunicare le proprie idee in modo civile ed educato, e, anche se personalmente, in quel frangente, non sono stata d'accordo con la vostra scelta, non me la sento nè di criticarvi nè, tantomeno, di giudicarvi... Non è compito mio! E mi sembra un pò troppo forte la presa di posizione di quelle 20 persone che hanno chiesto la cancellazione del loro nome dalla vostra mail-list, anche perchè, comunque, non mi pare che durante la trasmissione abbiate urlato al massacro del toro!

    Non si dice che il mondo è bello perchè è vario? Abbiamo questo spazio per comunicarvi le nostre opinioni, le nostre lamentele, i nostri complimenti e i nostri disaccordi, per "agevolarvi" il lavoro, nel senso che forse vi sarà più facile andare incontro alle esigenze del vostro pubblico, e, perchè no?, per sentirci anche noi parte del programma (visto che non possiamo venire con voi in "missione"!)... Mi sembra già tanto!! E, dal momento che abbiamo l'oppotunità di avere un contatto quasi diretto con voi, non mi sembra il caso di "tenervi il broncio"!

    Un abbraccio, con affetto

    Monia

    P.S.: una mia amica mi ha chiesto di suggerirvi un giro fra le riserve indiane del nord America... Magari potreste trovare qualche pronipote di qualche Vichingo approdato in America in epoca precolombiana!

  2. Monia Ginghini
    , 15/2/2010 13:51
    Cari Syusy e Patrizio,
    ho letto la vostra lettera, e volevo esprime il mio parere in merito alla reazione suscitata dalla puntata del 12 febbraio. Fino ad allora, non avevo osato venirvi a trovare nel vostro sito, ma in quell'occasione ho sentito l'esigenza di manifestarvi la mia perplessità nei confronti della vostra scelta di assistere alla corrida, piuttosto che sabotarla. Ho così preso "coraggio", sono uscita dal mio bozzolo, sono venuta a trovarvi, mi sono iscritta e ho scritto ciò che pensavo. Credo che sia necessario comunicare le proprie idee in modo civile ed educato, e, anche se personalmente, in quel frangente, non sono stata d'accordo con la vostra scelta, non me la sento nè di criticarvi nè, tantomeno, di giudicarvi... Non è compito mio! E mi sembra un pò troppo forte la presa di posizione di quelle 20 persone che hanno chiesto la cancellazione del loro nome dalla vostra mail-list, anche perchè, comunque, non mi pare che durante la trasmissione abbiate urlato al massacro del toro!
    Non si dice che il mondo è bello perchè è vario? Abbiamo questo spazio per comunicarvi le nostre opinioni, le nostre lamentele, i nostri complimenti e i nostri disaccordi, per "agevolarvi" il lavoro, nel senso che forse vi sarà più facile andare incontro alle esigenze del vostro pubblico, e, perchè no?, per sentirci anche noi parte del programma (visto che non possiamo venire con voi in "missione"!)... Mi sembra già tanto!! E, dal momento che abbiamo l'oppotunità di avere un contatto quasi diretto con voi, non mi sembra il caso di "tenervi il broncio"!
    Un abbraccio, con affetto
    Monia
    P.S.: una mia amica mi ha chiesto di suggerirvi un giro fra le riserve indiane del nord America... Magari potreste trovare qualche pronipote di qualche Vichingo approdato in America in epoca precolombiana!