1. Posta : San andres (notizie per Tiziana)

    di , il 15/2/2010 13:53

    Ciao a tutti, e complimenti a susy e patrizio per la loro simpatia e professionalita': riescono a tirar fuori gli aspetti migliori dei viaggi, quelli che piu' ci coinvolgono e ci piacciono. Seguirvi e' proprio un piacere.

    Dunque a proposito di san andres, avrei notizie per Tiziana.

    Sono stata in questa splendida isoletta colombiana che si trova di fronte al nicaragua (molto vicina).

    E' un isola lunga circa 30 km. Il lungo mare principale e' quello classico dei caraibi, cioe' abbastanza frequentato da turisti e indigeni che tra l'altro si divertono parecchio con i bambini ad andare contro le onde con molta allegria.

    Si perche' sono un popolo molto gioioso, cordiale e disponibile. Nelle strade di san andres non manca mai la loro musica (salsa rumba ecc.)

    Ci sono poi delle spiaggette piu'tranquille, raggiungibili con le barchette (lance) dei locali: sono splendide, lingue di sabbia bianchissima in mezzo ad un mare trasparente dove sguazzano tranquillamente pesciolini e dove puoi camminare e raggiungere magari un atollo vicino a piedi perche' l'acqua ti arriva alla vita.

    Ci sono molte altre cose da scrivere a proposito di san andres, credo ne verrebbe fuori un papiro, quindi finisco qui augurandoti buon viaggio, visto che partirai domani e vedrai che sara' un viaggio che apprezzerai sicuramente molto.

    Ciao!

    Elisa

  2. Elisabetta Boido
    , 15/2/2010 13:53
    Ciao a tutti, e complimenti a susy e patrizio per la loro simpatia e professionalita': riescono a tirar fuori gli aspetti migliori dei viaggi, quelli che piu' ci coinvolgono e ci piacciono. Seguirvi e' proprio un piacere.
    Dunque a proposito di san andres, avrei notizie per Tiziana.
    Sono stata in questa splendida isoletta colombiana che si trova di fronte al nicaragua (molto vicina).
    E' un isola lunga circa 30 km. Il lungo mare principale e' quello classico dei caraibi, cioe' abbastanza frequentato da turisti e indigeni che tra l'altro si divertono parecchio con i bambini ad andare contro le onde con molta allegria.
    Si perche' sono un popolo molto gioioso, cordiale e disponibile. Nelle strade di san andres non manca mai la loro musica (salsa rumba ecc.)
    Ci sono poi delle spiaggette piu'tranquille, raggiungibili con le barchette (lance) dei locali: sono splendide, lingue di sabbia bianchissima in mezzo ad un mare trasparente dove sguazzano tranquillamente pesciolini e dove puoi camminare e raggiungere magari un atollo vicino a piedi perche' l'acqua ti arriva alla vita.
    Ci sono molte altre cose da scrivere a proposito di san andres, credo ne verrebbe fuori un papiro, quindi finisco qui augurandoti buon viaggio, visto che partirai domani e vedrai che sara' un viaggio che apprezzerai sicuramente molto.
    Ciao!
    elisa