1. Posta : Sto cercando di rintracciare....

    di , il 15/2/2010 13:53

    Una cara e vecchia amica con la quale abbiamo condiviso studio e divertimenti a Cremona. Questa, grazie alla vostra trasmissione, adesso è direttrice o curatrice "per caso" di un museo vichingo in Norvegia (piuttosto al Nord della stessa da ciò che ho capito. Anni fa, quando abitavo ancora nella mia vecchia casa ho subito due furti e nell'ultimo sono stati commessi diversi atti di vandlismo all'interno della casa, cosa che mi ha urtato più del furto stesso, proprio perchè ha colpito piccole cose e piccoli oggetti che avevano puramente valore affettivo. Tra questi vi era una foto con dedica di Anne Jurid Pedersen, che voi avete conosciuto appunto in Norvegia quando avete effettuato quelle visita per caso.Certamente deve avervi colpito poichè parla un italiano ineccepibile ed una persona che per cultura ed apparenza fisica non si dimentica facilmente (anche da un punto di vista femminile, neh Syusy!).

    Siccome ho in programma (anche se non so ancora quando esattamente)di andare a farmi un giro al Nord, non mi dispiacerebbe ricambiarle la sorpresa che mi fece alcuni anni fa venendomi a trovare a Cremona, all'insaputa di tutti!

    AnnJurid rappresenta una di quelle amicizie che restano tali tutta la vita poichè con esse hai condiviso una parte particolare della tua vita come quella che ognuno che ha fatto degli studi superiori o universitari all'estero conosce: conosce la solidarietà che si viene a creare, la complicità, la comprensione e la stima reciproca, insomma ciò che considero un'amicizia vera e propria. Come vi ho detto l'unico recapito che possedevo di lei (o meglio era ancora quello dei suoi genitori poichè all'epoca si stava appunto trasferendo dove probabilmente si trova tutt'ora. Non potendo più comunicare ne comunicare ciò che accaduto ci siamo persi di vista e di contatto, soprattutto perchè non so nemmeno esattamente dove si trova questo museo etnologico (purtroppo quando mi sono sintonizzato, il vostro viaggio era già iniziato e mi sono così perso il nome della località dove si trova Anna. Lo comunque rivista in video e la cosa mi ha fatto venire i lacrimoni agli occhi - di gioia - perchè l'ho trovata bene ed il che può farmi evidentemente solo piacere! Vi ringrazio anche di questa possibilità forse più dovuta al caso che a voi, anche se si tratta di turisti per "caso" appunto. Casualità o fatualità? Boh!

    Qualcuno sarebbe tanto gentile da farmi avere il recapito di questo museo? Oltre a ricontattare una vecchia e carissima amica, sono interessto anche all'spetto più squisitamente culturale della cosa ovvero conoscere anche questa cultura.

    Ciao Boris

  2. Boris Cavadini
    , 15/2/2010 13:53
    Una cara e vecchia amica con la quale abbiamo condiviso studio e divertimenti a Cremona. Questa, grazie alla vostra trasmissione, adesso è direttrice o curatrice "per caso" di un museo vichingo in Norvegia (piuttosto al Nord della stessa da ciò che ho capito. Anni fa, quando abitavo ancora nella mia vecchia casa ho subito due furti e nell'ultimo sono stati commessi diversi atti di vandlismo all'interno della casa, cosa che mi ha urtato più del furto stesso, proprio perchè ha colpito piccole cose e piccoli oggetti che avevano puramente valore affettivo. Tra questi vi era una foto con dedica di Anne Jurid Pedersen, che voi avete conosciuto appunto in Norvegia quando avete effettuato quelle visita per caso.Certamente deve avervi colpito poichè parla un italiano ineccepibile ed una persona che per cultura ed apparenza fisica non si dimentica facilmente (anche da un punto di vista femminile, neh Syusy!).
    Siccome ho in programma (anche se non so ancora quando esattamente)di andare a farmi un giro al Nord, non mi dispiacerebbe ricambiarle la sorpresa che mi fece alcuni anni fa venendomi a trovare a Cremona, all'insaputa di tutti!
    AnnJurid rappresenta una di quelle amicizie che restano tali tutta la vita poichè con esse hai condiviso una parte particolare della tua vita come quella che ognuno che ha fatto degli studi superiori o universitari all'estero conosce: conosce la solidarietà che si viene a creare, la complicità, la comprensione e la stima reciproca, insomma ciò che considero un'amicizia vera e propria. Come vi ho detto l'unico recapito che possedevo di lei (o meglio era ancora quello dei suoi genitori poichè all'epoca si stava appunto trasferendo dove probabilmente si trova tutt'ora. Non potendo più comunicare ne comunicare ciò che accaduto ci siamo persi di vista e di contatto, soprattutto perchè non so nemmeno esattamente dove si trova questo museo etnologico (purtroppo quando mi sono sintonizzato, il vostro viaggio era già iniziato e mi sono così perso il nome della località dove si trova Anna. Lo comunque rivista in video e la cosa mi ha fatto venire i lacrimoni agli occhi - di gioia - perchè l'ho trovata bene ed il che può farmi evidentemente solo piacere! Vi ringrazio anche di questa possibilità forse più dovuta al caso che a voi, anche se si tratta di turisti per "caso" appunto. Casualità o fatualità? Boh!
    Qualcuno sarebbe tanto gentile da farmi avere il recapito di questo museo? Oltre a ricontattare una vecchia e carissima amica, sono interessto anche all'spetto più squisitamente culturale della cosa ovvero conoscere anche questa cultura.
    Ciao Boris