1. Posta : Lunedì mattina

    di , il 15/2/2010 13:54

    Meno male che ci siete voi con il vostro sito che mi aiutate ad incominciare la settimana in ufficio in modo allegro......altrimenti non so se ce la farei!!!

    È la prima volta che vi scrivo ma, dopo tanto tempo passato a "cliccarvi", ormai vi considero di famiglia e volevo farvi i miei complimenti.

    Esplorare le vostre pagine, di tanto in tanto nel corso della giornata aiuta a far dimenticare il grigiore della quotidianità e leggendo i racconti che i "turisti per caso" vi spediscono sembra quasi di vivere in prima persona il viaggio che stanno descrivendo.

    Proprio questa sensazione l'ho avuta leggendo questa mattina il racconto "Quattro(mila) passi a New York"....mi sono sentita catapultata in piena Manhattan, girandola in lungo e in largo in compagnia di jinglejangle che, almeno per come scrive, ha l'aria di essere un interessante personaggio oltre che un potenziale ottimo compagno di viaggio!!!!!

    Ciao, a presto e bacionissimi!!!

    Ale

  2. Alessia Zantulli
    , 15/2/2010 13:54
    Meno male che ci siete voi con il vostro sito che mi aiutate ad incominciare la settimana in ufficio in modo allegro......altrimenti non so se ce la farei!!!
    È la prima volta che vi scrivo ma, dopo tanto tempo passato a "cliccarvi", ormai vi considero di famiglia e volevo farvi i miei complimenti.
    Esplorare le vostre pagine, di tanto in tanto nel corso della giornata aiuta a far dimenticare il grigiore della quotidianità e leggendo i racconti che i "turisti per caso" vi spediscono sembra quasi di vivere in prima persona il viaggio che stanno descrivendo.
    Proprio questa sensazione l'ho avuta leggendo questa mattina il racconto "Quattro(mila) passi a New York"....mi sono sentita catapultata in piena Manhattan, girandola in lungo e in largo in compagnia di jinglejangle che, almeno per come scrive, ha l'aria di essere un interessante personaggio oltre che un potenziale ottimo compagno di viaggio!!!!!
    Ciao, a presto e bacionissimi!!!
    Ale