1. Posta : Africa

    di , il 15/2/2010 13:55

    Ciao a tutti!

    Leggendo gli interventi sull'africa,in particolare,in questo caso,sul sudafrica,non posso fare a meno che stupirmi di come un racconto simile,razzista e assurdo(nonchè vergognoso,parere personale....)possa essere pubblicato su un sito meraviglioso come il vostro,con persone favolose(voi)e x niente razziste,snob,e vergognose.

    Veniamo al punto:non posso fare copia e incolla di tutte le frasi cariche di razzismo verso la pelle nera,il cibo,il modo di vivere,tutto cio' che è stupendamente africa!Ma spero che voi le leggiate e vediate,dopodichè giudichiate con i vostri occhi!Certi racconti cosi'non andrebbero pubblicati(forse su un sito di neo nazisti,si,ma nn è il caso del tpc,perdonate il sarcasmo.....).Il racconto è di stefano s. E si intitola africa del sud.

    Scusate questo sfogo,ma non potevo tacere e subire certi racconti in modo passivo:l'africa è in me,ed io sono parte di quell'africa che ritrovo in ogni mio viaggio nel continente + magico e bello che ci sia(almeno x me).Mi sono sentita ferita,spero capiate....un salutone,e grazie per avermi letto.

  2. kenya5872
    , 15/2/2010 13:55
    Ciao a tutti!
    leggendo gli interventi sull'africa,in particolare,in questo caso,sul sudafrica,non posso fare a meno che stupirmi di come un racconto simile,razzista e assurdo(nonchè vergognoso,parere personale....)possa essere pubblicato su un sito meraviglioso come il vostro,con persone favolose(voi)e x niente razziste,snob,e vergognose.
    Veniamo al punto:non posso fare copia e incolla di tutte le frasi cariche di razzismo verso la pelle nera,il cibo,il modo di vivere,tutto cio' che è stupendamente africa!Ma spero che voi le leggiate e vediate,dopodichè giudichiate con i vostri occhi!Certi racconti cosi'non andrebbero pubblicati(forse su un sito di neo nazisti,si,ma nn è il caso del tpc,perdonate il sarcasmo.....).Il racconto è di stefano s. E si intitola africa del sud.
    scusate questo sfogo,ma non potevo tacere e subire certi racconti in modo passivo:l'africa è in me,ed io sono parte di quell'africa che ritrovo in ogni mio viaggio nel continente + magico e bello che ci sia(almeno x me).Mi sono sentita ferita,spero capiate....un salutone,e grazie per avermi letto.