1. Posta : Riflessioni su un itinerario pubblicato

    di , il 15/2/2010 13:55

    In risposta alla vostra "segnalazione"procedo scrivendo cio'che penso(non ho mai preteso che nessuno avesse la mia opinione,ma....):

    PREMESSA: non dico che il racconto sia brutto,mal dettagliato,o errato(a parte che:1-lapsus bisonti(credo si parlasse di bufali,ma nn certo di bisonti)2-il sudafrica non è l'unico paese al mondo dove sia facile vedere i big five,anzi...3-ostrich nn è sudafricano..ma bensi'"semplice inglese universale....)ma dico solo che ho notato certe frasi,che vanno al di là del lusso e agiatezza pretesa(e dottenuta,xchè l'africa è si povera,ma comunque ha strutture adatte a chi ricerca il lusso anche in mezzo alla savana+selvaggia,che ora elenco:

    -"...siamo in zimbabwe e l'aeroporto è da sesto mondo"(PURTROPPO LO Z.NON APPARTIENE AI G8...MA QUESTO LO SI DOVREBBE IMMAGINARE...TUTTAL +,DICO IO,TERZO MONDO..NON è COSI'CHE MOLTI DEFINISCONO L'AFRICA?MA ALLORA XCHè CI VANNO???)

    "ci offrono da bere e mangiare,ma,visto l'ambiente e prevenuti come siamo....."(SI,è PURA PREVENZIONE INGIUSTIFICATA,IO VADO SPESSO IN AFRICA,E STO BENISSIMO.....SARO'IO UN CASO UNICO??)

    "occhi e orecchi allietati(???) da canti e danze(NELL'APERTA SAVANA,NON SI BALLA L'ASEREJE E NON SI SENTE BRITNEY SPEARS!E X FORTUNA....E COMUNQUE QUESTE DANZE VENGONO FATTE SI AD USO E CONSUMO TURISTICO,MA ANCHE X FAR CONOSCERE LE USANZE DI POPOLI DIVERSI D ANOI...MAGARI X LORO SIAMO NOI QUELLI STRANI,XCHè MAGARI BALLIAMO L'ASEREJE(è solo un es!!!)

    "il portiere dell'albergo,fortunatamente di nazionalità indiana"(MA SE ERA DI NAZ.SUDAFRICANA,E MAGARI NERO DI PELLE,ERANO SFORTUNATI???ditemi voi....io ho già detto prima la mia idea)

    "la maggioranza della popol.di coloresi sposta a piedi....(XCHè I PUNTINI...è OVVO CHE SE AVESSERO I SOLDI X COMPRARSI L'AUTO,NON ANDREBBERO A PIEDI....E CAMMINARE SAREBBE UN PIACERE RILASSANTE,MENTRE X LORO è UN OBBLIGO,DELA SERIE:O COSI' O COSIì!)

    "negro vestito da marinaio"(COME LO CONSIDERATE???DIRE UOMO DI COLORE,COSTA FATICA?OPPURE SONO IO CHE VEDO RAZZISMO ANCHE DOVE NON C'è?)

    "ma l'ambiente non è x noi;ci sentiamo a disagio,in mezzo alla povera gente che "ciondola"(MAGARI ALCUNI CIONDOLEREBBERO COMUNQUE,MA SE QUESTA POVERA GENTE AVESSE UN LAVORO,NON SAREBBE POVERA,E MAGARI ANDREBBE AL LAVORO,DUNQUE NON CIONDOLEREBBE).

    CONCLUSIONE PERSONALE:

    L'africa è un continente x tutti,xchè pur essendo povero,riesce ad offrire(a chi lo vuole,lo pretende o comunque se lo puo'permettere)anche il lusso+sfrenato,vedesi lodges con + comfort di quelli che ci sono nelle case di noi italiani,non poveri,ma nemmeno straricchi(categoria a cui io appartengo).

    Personalmente detesto l'idea di andare in africa(in qualunque luogo in generale)ed avere gli stessi o quasi comforts che ho qui,xchè l'africa"lussuosa"secondo me è finta,e sottolineo e ripetoSECONDO ME!stop(anche xchè non intendo creare una telenovela su questo racconto,e prolungarmi oltre questa mail).Non è vera africa,è africa costruita,dunque non reale!e,x es,è chiaro che poi i locali abitanti chiedono spesso mance e cifre esose;sfido!loro pensano:se puoi permetterti di pagare cosi'tanto x stare in un loge/htl cosi'allora che ti costa darmi 5 dollari,x es,di mancia?

    Passando oltre:sono stata in africa 4 volte,e presto arriverà la quinta,dunque potro'sembrare di parte,visto che difendo questo continente sempre e comunque(anche questo è mal d'africa).Ho visto e visitato la kibera(bidonville) di nairobi(con un volontario di amref che conosco,dunque immaginatevi voi cosa ho REALMENTE VISTO),ho mangiato cibi locali(e sono viva,sto bene!)con mille difficoltà(visto che c'èera molta carne,ed io non mangio carne....),ho visto scene che mi hanno shoccato(vedi bambini con le pance rigonfie,e pensi al nostro spreco quotidiano....da star male,garantisco!),sono stata nelle case dei masai(che sono si turistiche,ma sempre e comunque costruite non di lusso,sono difatti fatte con lo...sterco!).Sapete xchè ho fatto tutto questo?Semplicemente xchè volevo,e voglio,e sempre vorro',conoscere la vera africa(che è abitata da popolazione prettamente nera,di colore,che dir si voglia,ma si sa,no???).

    L'africa è qualcosa di magico,di unico,che ti entra dentro appena atterri in terra africana x la prima volta,e non ti molla +;vivi,lavori,sei felice di cio'che hai qui,ma il tuo cuore e la tua mente spesso vagano in terra africana,brami il momento del tuo ritorno in africa...xchè solo cosi'sai che il tuo cuore avrà pace.

    Quello che,anche x lavoro(in campo turistico),dico e ho sempre detto a chi mi esprime il desiderio di andare in africa(sia essa l'east africa o quella a sud dell'equatore,parlo comunque di africa,esclusa la zona del maghreb,che è un altro pezzo d'africa stupendo,ma diverso)é questo:

    .spogliarsi di giudizi,preconcetti,tutti tipici della nostra cultura occidentale,e della nostra società ricca o comunque benestante;quando si parte x l'africa non si deve pensare a tutto cio'che non troverai(copertura cellulare,capillare diffusione di internet,shopping sfrenato,ricchezza mostrata(stile rodeo drive e beverly hills)etc)ma bensi A TUTTO CIO'CHE TROVERAI!cosa troverai?natura favolosa,con animali che abitano solo qui(certo,il leone allo zoo c'è...ma quello non è+un vero leone....è un animale senz alibertà...)spazi sconfinati,no smog,no stress,no clacson,sirene,etc.Troverai persone favolose(nere,certo!ma chi ha preconcetti verso questo fattore,puo'starsene a casa,no??)che sorridono e sono felici di quel poco( o niente)che hanno(pensare che noi ci incavoliamo x delle cose futili,dle tipo internet che x una sera nn funziona,mentre loro percorrono 10km/giorno x prendere l'acqua!).Certo,tutto il mondo è paese!se vai a nairobi ingioiellato e vestito da cerimonia,e magari ti aggiri di notte,beh,certo,verrai derubato!ma anche nel centro storico della mia città corri lo stesso rischio!Certo,alcuni pretendono la mancia anche solo x dirti dove è il distributore carburante + vicino,e magari tu non dargliela,ma il dollaro che a noi nn cambia la vita,magari a lui/lei la cambia.

    Concludendo:prima di prenotare(sia esso organizzato da un t.o,oppure libero)un viaggio nell'africa subsahariana,pensateci,cioè prenotatelo ed organizzatelo non solo con la testa,ma anche col proprio cuore,con la propria anima,e,se capirete che è veramente cio'che volete,allora partite!quale è il rischio??contrare il mal d'africa,ma non solo,c'è di+:ritrovare se stessi!a me è capitato,e in cuor mio auspico che capiti anche a voi,vedrete che tornerete a casa un po'+ ricchi,ma non fuori(xchè magari avete speso 10milioni):vi sentirete ricchi dentro!e questa è la sensazione + magica che l'africa sa regalare,ma bisogna volere e saperla cogliere.Buon viaggio a tutti!

  2. kenya5872
    , 15/2/2010 13:55
    In risposta alla vostra "segnalazione"procedo scrivendo cio'che penso(non ho mai preteso che nessuno avesse la mia opinione,ma....):
    PREMESSA: non dico che il racconto sia brutto,mal dettagliato,o errato(a parte che:1-lapsus bisonti(credo si parlasse di bufali,ma nn certo di bisonti)2-il sudafrica non è l'unico paese al mondo dove sia facile vedere i big five,anzi...3-ostrich nn è sudafricano..ma bensi'"semplice inglese universale....)ma dico solo che ho notato certe frasi,che vanno al di là del lusso e agiatezza pretesa(e dottenuta,xchè l'africa è si povera,ma comunque ha strutture adatte a chi ricerca il lusso anche in mezzo alla savana+selvaggia,che ora elenco:
    -"...siamo in zimbabwe e l'aeroporto è da sesto mondo"(PURTROPPO LO Z.NON APPARTIENE AI G8...MA QUESTO LO SI DOVREBBE IMMAGINARE...TUTTAL +,DICO IO,TERZO MONDO..NON è COSI'CHE MOLTI DEFINISCONO L'AFRICA?MA ALLORA XCHè CI VANNO???)
    "ci offrono da bere e mangiare,ma,visto l'ambiente e prevenuti come siamo....."(SI,è PURA PREVENZIONE INGIUSTIFICATA,IO VADO SPESSO IN AFRICA,E STO BENISSIMO.....SARO'IO UN CASO UNICO??)
    "occhi e orecchi allietati(???) da canti e danze(NELL'APERTA SAVANA,NON SI BALLA L'ASEREJE E NON SI SENTE BRITNEY SPEARS!E X FORTUNA....E COMUNQUE QUESTE DANZE VENGONO FATTE SI AD USO E CONSUMO TURISTICO,MA ANCHE X FAR CONOSCERE LE USANZE DI POPOLI DIVERSI D ANOI...MAGARI X LORO SIAMO NOI QUELLI STRANI,XCHè MAGARI BALLIAMO L'ASEREJE(è solo un es!!!)
    "il portiere dell'albergo,fortunatamente di nazionalità indiana"(MA SE ERA DI NAZ.SUDAFRICANA,E MAGARI NERO DI PELLE,ERANO SFORTUNATI???ditemi voi....io ho già detto prima la mia idea)
    "la maggioranza della popol.di coloresi sposta a piedi....(XCHè I PUNTINI...è OVVO CHE SE AVESSERO I SOLDI X COMPRARSI L'AUTO,NON ANDREBBERO A PIEDI....E CAMMINARE SAREBBE UN PIACERE RILASSANTE,MENTRE X LORO è UN OBBLIGO,DELA SERIE:O COSI' O COSIì!)
    "negro vestito da marinaio"(COME LO CONSIDERATE???DIRE UOMO DI COLORE,COSTA FATICA?OPPURE SONO IO CHE VEDO RAZZISMO ANCHE DOVE NON C'è?)
    "ma l'ambiente non è x noi;ci sentiamo a disagio,in mezzo alla povera gente che "ciondola"(MAGARI ALCUNI CIONDOLEREBBERO COMUNQUE,MA SE QUESTA POVERA GENTE AVESSE UN LAVORO,NON SAREBBE POVERA,E MAGARI ANDREBBE AL LAVORO,DUNQUE NON CIONDOLEREBBE).
    CONCLUSIONE PERSONALE:
    l'africa è un continente x tutti,xchè pur essendo povero,riesce ad offrire(a chi lo vuole,lo pretende o comunque se lo puo'permettere)anche il lusso+sfrenato,vedesi lodges con + comfort di quelli che ci sono nelle case di noi italiani,non poveri,ma nemmeno straricchi(categoria a cui io appartengo).
    personalmente detesto l'idea di andare in africa(in qualunque luogo in generale)ed avere gli stessi o quasi comforts che ho qui,xchè l'africa"lussuosa"secondo me è finta,e sottolineo e ripetoSECONDO ME!stop(anche xchè non intendo creare una telenovela su questo racconto,e prolungarmi oltre questa mail).Non è vera africa,è africa costruita,dunque non reale!e,x es,è chiaro che poi i locali abitanti chiedono spesso mance e cifre esose;sfido!loro pensano:se puoi permetterti di pagare cosi'tanto x stare in un loge/htl cosi'allora che ti costa darmi 5 dollari,x es,di mancia?
    Passando oltre:sono stata in africa 4 volte,e presto arriverà la quinta,dunque potro'sembrare di parte,visto che difendo questo continente sempre e comunque(anche questo è mal d'africa).Ho visto e visitato la kibera(bidonville) di nairobi(con un volontario di amref che conosco,dunque immaginatevi voi cosa ho REALMENTE VISTO),ho mangiato cibi locali(e sono viva,sto bene!)con mille difficoltà(visto che c'èera molta carne,ed io non mangio carne....),ho visto scene che mi hanno shoccato(vedi bambini con le pance rigonfie,e pensi al nostro spreco quotidiano....da star male,garantisco!),sono stata nelle case dei masai(che sono si turistiche,ma sempre e comunque costruite non di lusso,sono difatti fatte con lo...sterco!).Sapete xchè ho fatto tutto questo?Semplicemente xchè volevo,e voglio,e sempre vorro',conoscere la vera africa(che è abitata da popolazione prettamente nera,di colore,che dir si voglia,ma si sa,no???).
    L'africa è qualcosa di magico,di unico,che ti entra dentro appena atterri in terra africana x la prima volta,e non ti molla +;vivi,lavori,sei felice di cio'che hai qui,ma il tuo cuore e la tua mente spesso vagano in terra africana,brami il momento del tuo ritorno in africa...xchè solo cosi'sai che il tuo cuore avrà pace.
    Quello che,anche x lavoro(in campo turistico),dico e ho sempre detto a chi mi esprime il desiderio di andare in africa(sia essa l'east africa o quella a sud dell'equatore,parlo comunque di africa,esclusa la zona del maghreb,che è un altro pezzo d'africa stupendo,ma diverso)é questo:
    .spogliarsi di giudizi,preconcetti,tutti tipici della nostra cultura occidentale,e della nostra società ricca o comunque benestante;quando si parte x l'africa non si deve pensare a tutto cio'che non troverai(copertura cellulare,capillare diffusione di internet,shopping sfrenato,ricchezza mostrata(stile rodeo drive e beverly hills)etc)ma bensi A TUTTO CIO'CHE TROVERAI!cosa troverai?natura favolosa,con animali che abitano solo qui(certo,il leone allo zoo c'è...ma quello non è+un vero leone....è un animale senz alibertà...)spazi sconfinati,no smog,no stress,no clacson,sirene,etc.Troverai persone favolose(nere,certo!ma chi ha preconcetti verso questo fattore,puo'starsene a casa,no??)che sorridono e sono felici di quel poco( o niente)che hanno(pensare che noi ci incavoliamo x delle cose futili,dle tipo internet che x una sera nn funziona,mentre loro percorrono 10km/giorno x prendere l'acqua!).Certo,tutto il mondo è paese!se vai a nairobi ingioiellato e vestito da cerimonia,e magari ti aggiri di notte,beh,certo,verrai derubato!ma anche nel centro storico della mia città corri lo stesso rischio!Certo,alcuni pretendono la mancia anche solo x dirti dove è il distributore carburante + vicino,e magari tu non dargliela,ma il dollaro che a noi nn cambia la vita,magari a lui/lei la cambia.
    concludendo:prima di prenotare(sia esso organizzato da un t.o,oppure libero)un viaggio nell'africa subsahariana,pensateci,cioè prenotatelo ed organizzatelo non solo con la testa,ma anche col proprio cuore,con la propria anima,e,se capirete che è veramente cio'che volete,allora partite!quale è il rischio??contrare il mal d'africa,ma non solo,c'è di+:ritrovare se stessi!a me è capitato,e in cuor mio auspico che capiti anche a voi,vedrete che tornerete a casa un po'+ ricchi,ma non fuori(xchè magari avete speso 10milioni):vi sentirete ricchi dentro!e questa è la sensazione + magica che l'africa sa regalare,ma bisogna volere e saperla cogliere.Buon viaggio a tutti!