1. Posta : Ventotene e due stili di vita a confronto

    di , il 15/2/2010 13:58

    Ogni estate io e la mia metà rivediamo uno dei nostri film preferiti "Ferie d'agosto" con Silvio Orlando, che adoriamo svisceratamente. In questo film due gruppi di persone, profondamente diversi per stili di vita e di pensiero, si incontrano o per meglio dire si scontrano sullo sfondo di una Ventotene in piena estate. Nel film si vedono molti punti dell'isola e noi due, che amiamo le isole in generale, abbiamo avuto subito una voglia matta di andarci e perlustrare ogni stradina per ritrovare quelle scene. Approfittando di 4 giorni liberi che avevamo, due anni fa ci siamo imbarcati e siamo approdati anche noi a Ventotene. L'abbiamo girata in lungo e in largo e abbiamo trascorso giorni meravigliosi. Prendendo a nolo una barchetta abbiamo fatto il bagno nelle sue acque scure e pulite, in calette inaccessibili via terra. La sera, una leggera brezza accompagnava le nostre passeggiate. E' una piccola perla nera che merita di essere vista. Ci siamo stati a settembre, quando c'è meno gente e la si può gustare di più. Peccato che Silvio Orlando non ci fosse...

  2. Rosalba Di napoli
    , 15/2/2010 13:58
    Ogni estate io e la mia metà rivediamo uno dei nostri film preferiti "Ferie d'agosto" con Silvio Orlando, che adoriamo svisceratamente. In questo film due gruppi di persone, profondamente diversi per stili di vita e di pensiero, si incontrano o per meglio dire si scontrano sullo sfondo di una Ventotene in piena estate. Nel film si vedono molti punti dell'isola e noi due, che amiamo le isole in generale, abbiamo avuto subito una voglia matta di andarci e perlustrare ogni stradina per ritrovare quelle scene. Approfittando di 4 giorni liberi che avevamo, due anni fa ci siamo imbarcati e siamo approdati anche noi a Ventotene. L'abbiamo girata in lungo e in largo e abbiamo trascorso giorni meravigliosi. Prendendo a nolo una barchetta abbiamo fatto il bagno nelle sue acque scure e pulite, in calette inaccessibili via terra. La sera, una leggera brezza accompagnava le nostre passeggiate. E' una piccola perla nera che merita di essere vista. Ci siamo stati a settembre, quando c'è meno gente e la si può gustare di più. Peccato che Silvio Orlando non ci fosse...