1. Posta : Consiglio - diritti in viaggio

    di , il 15/2/2010 14:00

    Come mai un organizzatore viaggi è tutelato per annullamento viaggi per cause a lui non imputabili, mentre invece un povero viaggiatore che pochi giorni prima di una partenza si rompe una gamba (causa fortuita), deve pagare per intero il soggiorno?

    A prescindere ovviamente da assicurazioni.

    Non mi sembra che i viaggiatori siano in questo caso tutelati.

    Cosa ne pensate?

    Grazie

    Roberto CELI

  2. roberto_ce
    , 15/2/2010 14:00
    Come mai un organizzatore viaggi è tutelato per annullamento viaggi per cause a lui non imputabili, mentre invece un povero viaggiatore che pochi giorni prima di una partenza si rompe una gamba (causa fortuita), deve pagare per intero il soggiorno?
    A prescindere ovviamente da assicurazioni.
    Non mi sembra che i viaggiatori siano in questo caso tutelati.
    Cosa ne pensate?
    Grazie
    Roberto CELI