1. Posta : Consiglio - Meghalaya

    di , il 15/2/2010 14:02

    Il consiglio per caso è in riferimento alle affermazioni riguardanti il Meghalaya.

    Trovo che definire il Meghalaya un paese scialbo e poco etnico sia una considerazione piuttosto impropria ed errata oltre che un modo piuttosto superficiale di presentare la diversità culturale del paese menzionato. La parte occidentale del paese, comprendente le Garo Hills, è abitata dai Garo; i Khasi occupano la parte centrale (West Khasi Hills, East Khasi Hills e Ribhoi District) e poi abbiamo i Jaintia ad oriente, nelle Jaintia Hills. Inoltre I Khasi, che rappresentano il gruppo dominante, a loro volta si suddividono in: Bhoi (Ribhoi Disrtict), Pnar (Jaintia Hills), Marahm (West Khasi Hills), War (East Khasi Hills), Lyingham (West Khasi Hills e Garo Hills).Ci sono altri gruppi minori, tipo i Karbi…e altri sottogruppi che non elenco… ed in totale ci troviamo di fronte a piu di dieci gruppi diversi che abitano il Meghalaya. Il fatto che vesti e ornamenti esotici o “tipicamente tradizionali” siano utilizzati solo in periodi bene precisi legati al loro calendario festivo e non durante tutto l’anno non rendono una popolazione e la sua cultura scialba o “poco etnica”. Forse una maggiore documentazione aiuterebbe ad evitare certe affermazioni oppure una visita a Cherrapunjee durante le festività tradizionali come ad esempio per “ shad suk mynsiem” la danza delle Vergini, magari mostrerebbe il posto piu’ colorato ( o colorito) e quindi piu’ etnico agli occhi di visitatori capitati per caso.

  2. Chiara Romano 2
    , 15/2/2010 14:02
    Il consiglio per caso è in riferimento alle affermazioni riguardanti il Meghalaya.
    Trovo che definire il Meghalaya un paese scialbo e poco etnico sia una considerazione piuttosto impropria ed errata oltre che un modo piuttosto superficiale di presentare la diversità culturale del paese menzionato. La parte occidentale del paese, comprendente le Garo Hills, è abitata dai Garo; i Khasi occupano la parte centrale (West Khasi Hills, East Khasi Hills e Ribhoi District) e poi abbiamo i Jaintia ad oriente, nelle Jaintia Hills. Inoltre I Khasi, che rappresentano il gruppo dominante, a loro volta si suddividono in: Bhoi (Ribhoi Disrtict), Pnar (Jaintia Hills), Marahm (West Khasi Hills), War (East Khasi Hills), Lyingham (West Khasi Hills e Garo Hills).Ci sono altri gruppi minori, tipo i Karbi…e altri sottogruppi che non elenco… ed in totale ci troviamo di fronte a piu di dieci gruppi diversi che abitano il Meghalaya. Il fatto che vesti e ornamenti esotici o “tipicamente tradizionali” siano utilizzati solo in periodi bene precisi legati al loro calendario festivo e non durante tutto l’anno non rendono una popolazione e la sua cultura scialba o “poco etnica”. Forse una maggiore documentazione aiuterebbe ad evitare certe affermazioni oppure una visita a Cherrapunjee durante le festività tradizionali come ad esempio per “ shad suk mynsiem” la danza delle Vergini, magari mostrerebbe il posto piu’ colorato ( o colorito) e quindi piu’ etnico agli occhi di visitatori capitati per caso.