1. Posta : Consiglio: Vacanze a vela

    di , il 15/2/2010 14:03

    Velisti per caso, attenti!!!!!!

    Si aggirano in internet sedicenti skipper di grande esperienza. Spesso sono degli incompetenti totali.

    Come è capitato a me. Non sono una velista,ma mi piace trascorrere le vacanze in barca a vela.Da sei anni trascorro le mie vacanze così.Quest'anno ho beccato uno skipper armatore incompetente e prepotente,che per 14 giorni ha imposto a tutti noi i suoi ritmi e le sue esigenze.Navigava quasi sempre a motore,anche quando le condizioni di vento erano favorevoli,tanto il gasolio lo pagavamo noi! Poi,su mia insistente richiesta ,ha aperto la randa e magia delle magie,era piena di nidi di vespe! Da quanto tempo non l'apriva? ed ha rotto le scatole tutto il viaggio sulla sua grande esperienza e cavolate varie.

    E' costato una paccata di soldi e si è fatto le vacanze.

    Consiglio: non rivolgetevi agli skipper armatori, pensano solo ed unicamente al benessere loro e della loro barca e di voi se ne infischiano.Pensano di avere la ciurma a disposizione. Prima di affittare una barca con skipper,informatevi nei minimi dettagli e fatevi fornire il programma di viaggio.

  2. conte dracula
    , 6/9/2011 20:08
    SKIPPER ARMATORI sono terrificanti, gruppo di millantatori disorganizzati. Raggiungere la località da dove partono in Grecia è stato un viaggio della speranza, confidando che tanta fatica sarebbe stata ben ricompensata da giornate passate in mare, ormeggi in baie solitarie dominate dalla natura ci siamo avventurati in questa esperienza. Siamo un gruppetto di 4 persone ben collaudate che si divertono in barca partecipando alla vita di bordo e impegnandosi nelle manovre, quindi assolutamente preparati alla condivisione di piccoli spazi e alla ricerca di natura e divertimento. La vacanza è stata rovinata dal pressapochismo dell'organizzazione priva di qualsiasi carineria nei confronti degli equipaggi (eravamo 13 barche in flottiglia). Le giornate iniziavano presto e finivano ancora prima per la gara all'ormeggio, alle 15/16.00 ogni giorno ci ritrovavamo ormeggiati in porto oppure in una baia vicino al paesino di turno, non vi racconto la felicità di fare il bagno davanti alle case. In una settimana abbiamo veleggiato in tutto 2/3 ore, il vento non mancava ma la barca che cadeva a pezzi (nonostante fosse quasi nuova) e un programma ridotto al minimo ci costringeva a brevi spostamenti a motore. Lo skipper per quanto si impegnasse non era degno del ruolo . Abbiamo avuto l'impressione che la società di charter, visto l'aumento di richieste, abbia ripiegato su persone che accompagnano i turisti saltuariamente e, di conseguenza, la nostra esperienza è stata a tratti deludente (mancanza di controllo e gestione delle persone a bordo, conoscenza parziale dei luoghi visitati, mancanza di un programma chiaro e preciso sulle destinazioni e su come spendere il tempo una volta arrivati). Il viaggio in flottiglia presentato come invitante e divertente è stato assolutamente deludente e noiosoPensiamo che se il charter fosse stato piu' customer oriented avrebbe organizzato un incontro con tutti gli equipaggi presentando tutti gli skipper, illustrando il percorso e il programma di viaggio, accogliendo gli ospiti come tali e non come fastidiosi doveri da sistemare a bordo. EVITATELI COME LA PESTE
  3. ghil
    , 15/2/2010 14:03
    Velisti per caso, attenti!!!!!!
    si aggirano in internet sedicenti skipper di grande esperienza. Spesso sono degli incompetenti totali.
    Come è capitato a me. Non sono una velista,ma mi piace trascorrere le vacanze in barca a vela.Da sei anni trascorro le mie vacanze così.Quest'anno ho beccato uno skipper armatore incompetente e prepotente,che per 14 giorni ha imposto a tutti noi i suoi ritmi e le sue esigenze.Navigava quasi sempre a motore,anche quando le condizioni di vento erano favorevoli,tanto il gasolio lo pagavamo noi! Poi,su mia insistente richiesta ,ha aperto la randa e magia delle magie,era piena di nidi di vespe! Da quanto tempo non l'apriva? ed ha rotto le scatole tutto il viaggio sulla sua grande esperienza e cavolate varie.
    E' costato una paccata di soldi e si è fatto le vacanze.
    Consiglio: non rivolgetevi agli skipper armatori, pensano solo ed unicamente al benessere loro e della loro barca e di voi se ne infischiano.Pensano di avere la ciurma a disposizione. Prima di affittare una barca con skipper,informatevi nei minimi dettagli e fatevi fornire il programma di viaggio.