1. Posta : TPC Magazine di gennaio: a Venezia lo scivolo c'è!

    di , il 15/2/2010 14:03

    Sul numero di gennaio di "Turisti per caso" l'interessante articolo di Tienno Pini su Venezia si conclude lamentando che alla Stazione di Santa Lucia non ci sia uno scivolo: non è esatto, lo scivolo esiste. Scendendo dal treno, passata la testa del binario, bisogna andare a sinistra fino in fondo. Si troverà un pertugio male segnalato, imboccando il quale ci si trova sullo scivolo che termina in prossimità dell'imbarcadero del vaporetto linea 2 (mal visibile dall'esterno della stazione perché coperto da degli alberi e, ovviamente, non segnalato affatto). Purtroppo anche questa è Venezia: se ci abiti conosci una serie di strumenti che ti rendono la vita molto più comoda di come può apparire ai ... Turisti per caso.

    Marco Modena

  2. Marco Modena
    , 15/2/2010 14:03
    Sul numero di gennaio di "Turisti per caso" l'interessante articolo di Tienno Pini su Venezia si conclude lamentando che alla Stazione di Santa Lucia non ci sia uno scivolo: non è esatto, lo scivolo esiste. Scendendo dal treno, passata la testa del binario, bisogna andare a sinistra fino in fondo. Si troverà un pertugio male segnalato, imboccando il quale ci si trova sullo scivolo che termina in prossimità dell'imbarcadero del vaporetto linea 2 (mal visibile dall'esterno della stazione perché coperto da degli alberi e, ovviamente, non segnalato affatto). Purtroppo anche questa è Venezia: se ci abiti conosci una serie di strumenti che ti rendono la vita molto più comoda di come può apparire ai ... Turisti per caso.
    Marco Modena