1. Viaggiare in India con bimbo

    di , il 17/2/2010 13:46

    Portare mio figlio che a maggio avrà 22 mesi in viaggio in India?

    Avremmo pensato a un paio di giorni tra Delhi e Agra e poi Kerala per un paio di settimane, con sosta finale al Somatheeram per riprenderci.

    Ma è fattibile? Potrò trovare le cose essenziali per il mio bimbo (pannolini e alimenti adeguati all'età). Nonchè igiene negli hotel?

  2. wilson68
    , 13/3/2011 10:01
    sono stato sia a delhi e agra sia in kerala e la risposta, per un viaggio con un bimbo così piccolo è scontata...dipende dal budget. L'india è molto economica in generale, ma nel vostro caso penso che dovreste appggiarvi solo su hotel e ristoranti di un certo livello e per gli spostamenti avere un auto con autista e aria condizionata. altrimenti, si può fare tutto, ovviamente, però per lui sarà solo una sofferenza, non credo che a 22 mesi potrà apprezzare le bellezze dell'india!! Ma per l'alimentaizone del bimbo come intendete fare? La dissenteria non è facilmente evitabile. Tenete conto che potete andare anche all'hilton avere i tappeti rossi, e vedere gli scarafaggi uscire dalle cucine, è l'india ragazzi!!!
  3. roberto66
    , 10/3/2011 19:34
    ciao Fausta, ti pongo qualche quesito
    io faro il tour del sud ad agosto (non sarà il massimo, ma sono obbligato in quel periodo).
    vorrei sapere : indicativamente il prezzo di una houseboath. Sono una vicina all'altra in modo da poter scegliere/contrattare?
    è possibile, quando le houseboath si fermano per la notte, fare anche un giro con la canoa nei canali più piccoli ? bisogna richiederlo prima ? ne sai qualcosa ?
    hanno l'acqua corrente per il bagno tutto il giorno, la sera e la notte? o solo ad orari stabiliti ?
    ti ringrazio
    roberto
  4. veracri
    , 7/3/2011 11:31
    ci sei già andata? il forum è un po' vecchio!
    vorrei sapere la tua esperienza.
    IO sono andata, senza bimi..certo che in molti posti dell'india l'arretratezza è grande. L'igiene è inesistente ma ovviamente se vai nei posti turistici negli hotel a 4/5 stelle gli standard sono quelli europei.
    Secondo me si può fare girando con standard alti: niente piccoli hotel dove l'igiene è bassissimo, niente cibo in strada o piccoli ristoranti, mezzi di trasporto adeguati...
    ciao
  5. Fausta Pittoni
    , 8/11/2010 16:23
    Carissima il 18 gennaio torno in India per la mia 13ma volta!Conosco bene il Kerala e ogni anno incontro famiglie con bimbetti anche in fasce che girano tranquillamente questo meraviglioso paese!Le regole base sono quelle che uno dovrebbe usare in tutti i paesi un po' meno sviluppati.L'acqua sempre in bottiglia e niente roba cruda,La gente è sempre molto disponibile a darti una mano e trovi veramente tutto qual'ora ti dovesse servire qualunque cosa!Io mi sono anche operata d'urgenza in una bellissima clinica a 5 stelle con una cifra irrisoria,il chirurgo era laureato in Inghilterra,i miei denti li curo a Goa ma c'è un ottimo dentista anche a Varcala..Una spiaggia adiacente alla tua sempre in Kerala..Per dirti che non vai nel terazo mondo!Tante cose sono mutate!Kocin è gradevole anche se assolutamente non è il meglio del Kerala un anti zanzare è d'obbligo!Ma assolutamente indimenticabile il tour in barca sulle back wother del Peryar river!Vai tranquilla e fammi sapere!Fausta
  6. adelina
    , 10/9/2010 17:10
    iops scusate! intendevo le houseboat..
  7. adelina
    , 10/9/2010 17:10
    ciao! su quali tragitti si trovano? sarebbe interessante..
  8. ondedelgange
    , 30/4/2010 13:11
    Io non lo farei, troppo piccolo e là c'è troppo caos, a meno che uno non abbia tanti soldi e vada solo in alberghi lussuosi e in certi posti, evitandone altri. Diarrea assicurata specie in estate... e cibo non adatto a un bimbo così piccino. Io non rischierei!
  9. starsunlu
    , 2/4/2010 22:08
    ciao, sono appena tornata da delhi e da agra, ti assicuro fa già molto caldo, troppo per un bimbo piccolo!nonostante tutte le precauzioni possibili, mio marito è rientrato con la febbre e problemi intestinali....certo i bimbi sono forti,ma il problema a maggio è il clima!
    buon viaggio
  10. ALICE76
    , 19/3/2010 15:40
    <h3> </h3>
    Ciao
    innanzi tutto 22 mesi non sono 3 anni e mezzo come suo figlio. Il suo è già un bambino più cresciuto ... detto questo nel suo itinerario farei attenzione ai 2 giorni con la houseboat ... molto belli per atmosfera natura ... il pericolo se possiamo usare un termine così sono le zanzare che al calare della notte potrebbero farsi sentire ... immagino passiate la notte in una classica houseboat ... ecco cercate di portarvi qualche repellente per i moschito ma non aspettate di essere punti ma cercate di coprirvi adeguatamente con il calare della sera.
    Poi fort cochin e Kovalam non ci sono problemi ... unica attenzione è il bagno in acqua il mare è parecchio agitato, ma lo vedrete da voi.

    Buon viaggio
    Alice
  11. cristi68
    , 12/3/2010 17:36
    <h3>Scusate, mi intrometto perché sono anch'io interessata all'argomento bimbi in India.</h3>
    <h3>Basandomi sulle informazioni delle guide e di altri forum, ho (già) programmato un viaggio in Kerala per me, mio marito e il ns. cucciolo di 3 anni e 1/2, dal 28.3 al 3.4 (poi 6 giorni alle Maldive proprio per rilassarci davvero con il bimbo).</h3>
    <h3>Saremo a Fort Kochin i primi 2 giorni, poi 2 giorni in houseboat e poi 2 giorni a Kovalam.</h3>
    <h3>Mi sono un pò spaventata dai Vs. post sulla difficoltà di far viaggiare un bimbo in un clima così caldo e umido. E' vero che a fine marzo non siamo nel periodo dei monsoni, ma potete darmi un Vs. spassionato parere sul clima in quel periodo per un bimbo?</h3>
    Grazie in anticipo, aspetto con ansia!
  12. ALEXANDRA59
    , 1/3/2010 15:24
    Cio a tutti. Concordo con gli altri TPC. Io sono stata in India 4 volte e una volta nel perido pre monsonico......bè è stata un'esperienza unica ed interessante MA DA NON RIPETERE !
    Non oso pensare ad un bimbo di nemmeno 2 anni......per non parlare dell'eventualità di una piccola diarrea da mettere in conto, del fatto che non prenda bene il fuso ,ma soprattutto del caldo umido atroce che ci ha destabilizzato ( ed eravamo in 7 adulti ). Consiglierei di aspettare qualche anno o di andare in periodi diversi, anche perchè se i ragazzini sono grandicelli possono apprezzare molto l'esperienza, altrimenti fanno i pacchetti postali........Io ho un ragazzino di 15 anni e la prima volta in India ne aveva 10. E ' stata un'esperienza meravigliosa per lui. Allora vale la pena portarli, altrimenti sono un " peso " per gli adulti e una " sofferenza " per loro.
    E è un vero peccato.
  13. grignanilaura
    , 26/2/2010 10:47
    sono d'accordo anch'io..
    Di bimbi piccoli in India ne abbiamo incontrati moltissimi..., molti di piú di quanto mi aspettassi, alcuni proprio piccini piccini ed anche italiani...
    peró era dicembre....
  14. ALICE76
    , 25/2/2010 08:09
    MI trovi d'accordo con Pankarita

    Il problema non è trovare questo o quest'altro ... certo alcune cose è bene portarsele da casa tanto per non perdere troppo tempo a cercare in città caotiche come quelle indiane quello di cui hai bisogno.

    Il dubbio principale è proprio il tempo, forse è il momento peggiore ... perchè la steagione premonsonica è umida e calda difficile da sopportare per un adulto immagina per un bambino.

    Buon viaggio
  15. pankarita
    , 18/2/2010 13:14
    Ciao

    In India puoi trovare di tutto... ci sono anche ottimi hotel e buone condizioni igieniche... dipende dal tipo di viaggio che hai in mente. La cosa che mi preoccupa maggiormente e' invece il clima... maggio e' il mese piu' caldo e umido dell'anno. Io sono stata a Mumbai e Goa proprio nel mese di maggio e ho sofferto il caldo come non mai... in quel periodo tutti aspettano i monsoni come una liberazione! Un clima cosi' potrebbe essere molto pesante per un bimbo piccolino.
  16. Turista Anonimo
    , 17/2/2010 13:46
    Portare mio figlio che a maggio avrà 22 mesi in viaggio in India?
    Avremmo pensato a un paio di giorni tra Delhi e Agra e poi Kerala per un paio di settimane, con sosta finale al Somatheeram per riprenderci.
    Ma è fattibile? Potrò trovare le cose essenziali per il mio bimbo (pannolini e alimenti adeguati all'età). Nonchè igiene negli hotel?