1. TRUFFA A CAPE TOWN

    di , il 9/1/2010 19:14

    Scrivo la mia spiacevole e incredibile esperienza per avvisaRE tutti di stare attenti. Insieme alla mio ragazzo siamo stati vittime di una terribile truffa in Sudafrica, destinazione di queste vacanze natalizie appena trascorse, precisamente a Cape Town. L l'hotel dove abbiamo pernottato Wilton Manor Guesthouse segnalato anche sulla Lonely Planet ci ha letteralmente derubati. I padroni d'accordo con due falsi poliziotti e un falso taxi driver ci hanno accusati di aver rubato due telefonini dalla Guesthouse, ci hanno bloccato in aeroporto a due ore dalla partenza del nostro volo per tornare in Italia, hanno sequestrato il passaporto al mio ragazzo e lo hanno minacciato con manette alla mano di portarlo in carcere se non ammettevamo e non tiravamo fuori questi presunti telefonini.Inutile dire il grandissimo spavento e incredulità a subire un trattamento simile in un paese che tra pochi mesi ospiterà i prossimi mondiali di calcio. Tralasciando quindi i particolari delle due ore di asso

  2. elena vergano
    , 9/1/2010 19:14
    Scrivo la mia spiacevole e incredibile esperienza per avvisaRE tutti di stare attenti. Insieme alla mio ragazzo siamo stati vittime di una terribile truffa in Sudafrica, destinazione di queste vacanze natalizie appena trascorse, precisamente a Cape Town. L l'hotel dove abbiamo pernottato Wilton Manor Guesthouse segnalato anche sulla Lonely Planet ci ha letteralmente derubati. I padroni d'accordo con due falsi poliziotti e un falso taxi driver ci hanno accusati di aver rubato due telefonini dalla Guesthouse, ci hanno bloccato in aeroporto a due ore dalla partenza del nostro volo per tornare in Italia, hanno sequestrato il passaporto al mio ragazzo e lo hanno minacciato con manette alla mano di portarlo in carcere se non ammettevamo e non tiravamo fuori questi presunti telefonini.Inutile dire il grandissimo spavento e incredulità a subire un trattamento simile in un paese che tra pochi mesi ospiterà i prossimi mondiali di calcio. Tralasciando quindi i particolari delle due ore di asso