1. India

    di , il 5/9/2006 22:08

    Salve. Per chi scende la prima volta a Delhi ed esce dall'aeroporto la prima impressione è di essere finito in un immenso calderone bollente pieno di chiasso e vociare indescrivibile, l'India si presenta per quello che è: un apparente (e non solo apparente) caos in cui tutto funziona in maniera inspiegabile per noi occidentali,per questo è molto importante arrivare con un minimo di organizzazione alle spalle. È più facile di quello che si pensa viaggiare in questo paese, le soluzioni ci sono tutte: treni che raggiungono tutte le destinazioni per chi ha un po' di tempo e una miriade di Driver che con la loro auto vi portano da un capo all'altro del paese per pochi soldi. Personalmente non sento il bisogno di appoggiarmi a un'agenzia, sono peraltro molto ben organizzate ma hanno il culto di farvi vedere l'impossibile in pochi giorni. Consiglio di organizzarsi con l'ottima guida della Lonely Planet, per ciò che riguarda l'India la trovo una vera bibbia. Se volete vi posso aiutare per organizzare un bel giro e anche per trovare hotel per tutte le tasche. Per l'itinerario, come prima volta, vi consiglio il Rajasthan con le città di Agra, Jaisalmer, Jodpur, Jaiphur e Pushkar, Udaipur e altre. Se vi servono consigli, indirizzi anche di un buon e sicuro driver, scrivete senza problemi. Se decidete di andare al mare (quando qui è inverno) vi posso aiutare con alcune dritte e posti molto belli. Penso sia cosa gradita a tutti se al ritorno del vostro viaggio lasciate qui due righe di commento perché tutti possano trarne vantaggio, grazie.

    Bikaner

  2. bikaner1948
    , 15/11/2017 09:15
    Per priscil:posso consigliarti un tour abbastanza economico,dico abbastanza perché inserendo Varanasi i costi lievitano un po' ma una soluzione la troviamo. Quindici giorni sono sufficienti per vedere oltre aDelhi anche Agra,Jaipur,Jodhpur,Pushkar,Bikaner e altre località. Ti ho scritto in privato per altre info
  3. bikaner1948
    , 15/11/2017 09:09
    Per sc1996: Per cambiare soldi in India non ci sono problemi,in aeroporto situò cambiare per le prime spese ma non hanno un tasso molto conveniente,negli hotel cambiano sempre anche a un buon cambio,meglio comunque negli hotel
  4. priscil
    , 14/11/2017 18:21
    ciao bikaner, hoseguito i consigli che dai sui viaggi in india.anch'io dopo tanti anni mi sono decisa a vedere l'india ma non ho grandi possibilità economiche; vorrei stare 13-15 giorni e vorrei vedere il rajastan con l'auto e la guida per i siti culturali più importanti, e poi 2 giorni a varanasi; mi adatto anche per dormire e mangiare; mi puoi consigliare una agenzia locale a cui rivolgermi e altre dritte per risparmiare un pò? grazie in anticipo
  5. s.c.1966
    , 5/11/2017 19:05
    Buongiorno, io e mio marito partiremo per un tour nel nord dell'india il prossimo 1 dicembre, durata del viaggio 10 giorni. Avremmo bisogno di qualche indicazione riguardo al cambio valuta. Considerato che tutto è già saldato prima della partenza tranne i pranzi e i piccoli acquisti in loco quale budget ci consiglia? Meglio cambiare in aeroporto o negli hotel? Oppure prelevare con Bancomat?
    Grazie
  6. alderighi
    , 15/10/2017 10:16
    Ciao Scuglia, io sono tornata da pochi giorni da un tour nel Rajasthan, Delhi, Agra e Varanasi. Io non ho fatto la profilassi per la malaria e anche alla mia ASL mi hanno detto che se non andavo in zone rurali ma restavo in circuiti turistici non era necessario. In effetti nelle città che ho visitato non ho visto tante zanzare.Credo che un repellente ed alcuni accorgimenti con il vestiario siano sufficienti. Per le epatite A e B mi ero già vaccinata per precedenti viaggi. Comunque io non sono un medico, posso solo dirti quella che è stata la mia esperienza. ;) Io ho preso fermenti lattici già prima di partire e poi durante tutto il viaggio ed ho seguito le normali regole quando si va in posti con scarsa igiene: niente di crudo e acqua rigorosamente in bottiglia. Il cibo è piccante e molto speziato ma riso e nan aiutano a spengere l'incendio!! :-) Io non ho avuto nessun tipo di problema. Fai un buon viaggio, l'India è stupenda!! :)
  7. bikaner1948
    , 11/10/2017 18:59
    Per Scaglia: certe indicazioni possono darle solo i medici, ti dico quello che faccio io: anti tifica e anti epatite, in quindici anni di India non ho mai fatto anti malarica ma ti ripeto che io non sono un medico. Cosa mangiare? Non sono i cibi che fanno male ma le eventuali condizioni igieniche.. portati via dei fermenti lattici e anti dissenteria e incrocia le dita,ciao
  8. scuglia
    , 11/10/2017 06:29
    buongiorno,mi chiamo Giovanni e il 24 ottobre volerò in India per 8 giorni più precisamente arriverò a New Delhi e due giorni dopo prendo un volo interno per Varanasi (rimango due giorni interi) e poi il treno o taxi per Agra e successivamente ho prenotato tramite viator un tour fino a Jaipur. E' la prima volta che vado in India ma negli ultimi anni ho viaggiato tantissimo in Asia e per il caos non è un problema. L'unica cosa che mi fa un po' preoccupare è la situazione sanitaria e malattie. Nei giorni scorsi sono andato alla mia ASL e mi hanno fatto l'antitetanica ma purtroppo gli altri vaccini dicono che sono in ritardo e non possono farli, mi hanno consigliato di prendere l'antimalaria LARIAM o MALARONE. Ora il punto è questo: non vado in zone disagiate ma faccio il classico giro turistico e volevo chiedere a qualcuno che va nel mio stesso periodo o è appena stato se ha preso qualcosa e soprattutto cosa mi consigliate di mangiare onde evitare problemi e altro. Grazie
  9. bikaner1948
    , 10/10/2017 18:11
    Per Estelgard:Ciao,eccomi a rinfrescare un po' di cose; per i visti è cambiato parecchio:ora si può ottenere un visto on-line della durata di un paio di mesi a basso prezzo e in quindici giorni. Collegati a questo sito dove troverai tutto: http://www.indianvisamilan.com/informazioni-generali.html

    In 14-16 giorni con i treni e bus è possibile il giro che mi hai scritto ma non devono esserci intoppi...Il sito dove vedere gli orari e(dopo iscrizione)prenotare è questo:https://www.cleartrip.com/flights
    Qui trovi treni e voli.
    Varanasi,Kajuraho e le altre località che mi hai scritto non le puoi liquidare con meno di due giorni ognuna.
    Per gli hotel ti scrivo in privato per questioni pubblicitarie,ciao
  10. Estelgard
    , 9/10/2017 20:54
    Ciao Bikaner, è la terza volta che ti scrivo, in vista del probabile terzo viaggio in India, l'anno prossimo. Ti chiedo come al solito alcune informazioni perché sono passati 5 anni e le cose possono essere cambiate, oltre al fatto che la memoria perde colpi.
    1) Il visto: ci sono novità su come ottenerlo o sulle tempistiche?
    2) L'itinerario: dopo essere stati in Rajasthan e Madhya Pradesh (Ujjain, Sanchi, Vidisha) nel 2008 e in Maharastra e Goa nel 2013 io e mia moglie abbiamo deciso di visitare la piana del Gange. Queste le tappe indicativamente: Delhi-Lucknow-Allahabad-Varanasi-Sarnath-Kausambi-(Chitrakut)-(Kalinjar)-Khajuraho-Jhansi-Delhi. Vorremmo spostarci con treni o autobus come abbiamo fatto la seconda volta che siamo stati in India. La domanda è: secondo te è possibile in 14-16 giorni?
    3) Esiste ancora il sito internet con le tabelle degli orari dei treni che ho consultato nel 2008 per programmare le mie visite?
    4) Secondo te quanto tempo serve per visitare i posti fondamentali come Varanasi, Khajuraho o Sarnath (ho studiato archeologia del busshismo e sono molto attratto dai pochi luoghi del Buddha, vedi Sanchi)
    5) Qualsiasi consiglio su pernottamenti o luoghi da visitare o x mangiare è ben accetto.


    Grazie in anticipo della disponibilità e un cordiale saluto.
    Enrico
  11. bikaner1948
    , 1/8/2017 08:12
    Per bue: perfetto
  12. bue
    , 21/7/2017 15:50
    Visto ottenuto in 48 ore tutto on line.
  13. bue
    , 20/7/2017 15:28
    Ho risolto (?) mettendo il mio nome femminile nel campo previsto per il father.
    Speriamo non abbiano da obiettare!
  14. bue
    , 19/7/2017 17:11
    Ciao,
    per il visto on line per l'India bisogna compilare un modello dove vengono chieste a mio figlio, studente, le generalità del padre o del marito (è previsto solo il genere maschile come riferimento?) e il recapito della relativa sede lavorativa.
    Volevo sapere come fare visto che mio figlio è orfano di padre e l'unico genitore sono io che sono la madre.
    Abbiamo posto la questione all'email indicata e ci hanno detto di chiamare un numero in India!!
    Grazie
  15. bikaner1948
    , 18/7/2017 11:32
    Per Freetravel: risposto in privato
  16. alderighi
    , 12/7/2017 16:31
    Salve Bikaner1948,sto valutando di fare tour del Rajasthan partenza ultima settimana di settembre e rientro dopo 15 gg. Sai dirmi se il clima è abbastanza buono in quel periodo o c'è ancora il rischio dei monsoni.
    Grazie mille


    Paola