1. Honduras

    di , il 11/11/2009 16:16

    Qualcuno di voi ha mai trascorso le vacanze in honduras?

    Per favore avete informazioni dettagliate su questo paese?

  2. elmi.mare
    , 29/1/2010 21:33
    ... ci sono stata lo scorso dicembre durante il periodo delle elezioni e sinceramente non ho percepito nessun tipo di tensione di quel genere.... certamente mi hanno detto che nella capitale la situazione è diversa e sicuramente immagino che sia meglio essere con persone che vivono li per stare tranquilli e evitare guai.
  3. elmi.mare
    , 29/1/2010 21:31
    ciao, io sono stata in a san pedro di honduras per tre giorni. se vuoi farmi qualche domanda particolare chiedimi quello che vuoi. Quello che ti posso dire per ora è che mi è piaciuta molto l'energia e la vitalità di tutte le persone che ho conosciuto.
  4. camomilla1978
    , 9/12/2009 20:14
    grazie a tutti voi .......
  5. fedina
    , 9/12/2009 12:37
    Si sono svolte domenica 29 Novembre le elezioni farsa in Honduras del dopo golpe. Il nuovo presidente è Porfirio Lobo, ma le stesse elezioni saranno riconosciute solo dagli Stati Uniti e pochi paesi satellite, non dai vicini Brasile, Argentina, Venezuela e Cile.
    Non sembrerebbero esserci buone garanzie di stabilità pertanto la situazione per coloro che intendono visitare il Paese è sostanzialmente uguale alla fase pre-elettorale.
  6. cleo66
    , 7/12/2009 22:53
    IO SONO STATA IN VACANZA A ROATAN ED E' UN'ISOLA BELLA TRANQUILLA E VERDE. SE VUOI SOGGIORNARE A WEST END VAI A LAS SIRENAS E' UN PICCOLO ALBERGHETTO SULLA SPIAGGIA DOVE TI COCCOLANO.
    NON LIMITARTI A STARTENE FERMA, NON E' UN'ISOLA CAOTICA MA C'E' TANTO DI BELLO DA VEDERE OLTRE AGLI SPLENDIDI TRAMONTI. IL CONTINENTE E' TOTALMENTE DIVERSO E IO IN QUESTO PERIODO NON SO SE AZZARDEREI.... E' UN PECCATO PERCHE' VALE LA PENA VEDERLO (MAYA NATURA E TUTTO IL RESTO) MA FORSE E' MEGLIO ASPETTARE.
    CIAO DANIELA
  7. fedina
    , 28/11/2009 12:41
    Riporto a titolo informativo quanto scrive il sito “Viaggiaresicuri”:

    “Rimangono, per ora, sconsigliati viaggi non necessari in Honduras, in considerazione delle minacce provenienti dalle frange estremiste dei gruppi determinati a creare disordini e a boicottare le elezioni politiche del prossimo 29 novembre. La situazione nel Paese, soprattutto nella capitale Tegucigalpa, è instabile e potrebbe diventare pericolosa. L'Ambasciata brasiliana, dove è tuttora ospitato il destituito Presidente Zelaya, è ancora presidiata da forze militari.

    Il coprifuoco viene decretato solamente per le ore notturne, ogni qualvolta il Governo de facto ne ravvisi la necessità. Non si può escludere il ripetersi di manifestazioni con violenti scontri tra le opposte fazioni, specie nel periodo precedente e successivo alle elezioni di novembre.

    Non vi sono particolari restrizioni all'ingresso di italiani nel Paese. Tutti gli aeroporti sono agibili, anche per i voli internazionali.

    Per quanto riguarda l’isola di Roatan la situazione appare tranquilla rispetto al resto del Paese; l’aeroporto dell'isola è raggiungibile con voli diretti provenienti dall’Europa, dagli Stati Uniti e dal Salvador, senza scali negli aeroporti di Tegucigalpa e di San Pedro Sula. Limitatamente alle predette isole i viaggi non sono espressamente sconsigliati.

    Si raccomanda comunque ai visitatori di adottare misure di prudenza durante la loro permanenza “



    Si spera che dopo il 29 Novembre la situazione possa tornare più tranquilla e soprattutto che il popolo honduregno possa avere un governo legittimo che lo rappresenti realmente, anche se i presupposti non sembrerebbero dei migliori.
  8. auguluci
    , 25/11/2009 22:17
    ciao ciao siamo ancora noi...siamo andati a cercare negli appunti di viaggio...allora..Roatan ha 1 particolarità: è stata per tanto tempo la meta di pirati e se farai delle escursioni scoprirai dei paesi che ne portano ancora il loro nome...c'è 1 escursione importante da fare: le rovine di Copan( raggiungi con un 1volo l'honduras e dura 2 gg) ma purtroppo il tour operator non è riuscito a organizzare l'escursione e così non l'abbiamo vista ma se compri l'estensione dall'italia oltre a risparmiare riuscirai senz'altro ad andarci. L'isola di Roatan è molto semplice quando ci siamo andati noi 3 anni fa non c'era molto da fare ma a noi piace la tranquillità e tutto questo non ci pesava.
  9. camomilla1978
    , 25/11/2009 18:01
    grazie per le vostre informazioni.
  10. auguluci
    , 25/11/2009 15:38
    ciao siamo andati in honduras a roatan nel gennaio del 2007 nel resort Henry Morgan L'isola è piccola ma bellissima con un mare stupendo. Si può fare snorkelling anche davanti al resort coralli e pesci meravigliosi. Il resort è in mezzo a 1 piccola baia e ai tempi era il migliore paragonabile a 4 stelle. ci sono 1 po di moscerini che pungono ma io che sono allergica ho portato autan+antistaminico e sono sopravvissuta:il trucco è non stare in spiaggia al tramonto.. a gennaoi il clima era caldo e si stava bene. 2 settimane stupende
  11. camomilla1978
    , 21/11/2009 13:28
    grazie fedina per la tua e mail
  12. fedina
    , 21/11/2009 13:16
    Poiché ancora nessuno ha risposto alla tua richiesta di informazioni, comincio io, anche se la mia esperienza è ormai un po’ datata e limitata. Sono stata a Roatan nel periodo di Natale del 2003. Allora come oggi, l’Honduras era uno dei Paesi più poveri del centro/sud America. Il mare e la vegetazione dell’isola sono tipicamente caraibici, fondali discreti, spiagge belle ma non eccezionali.
    Le spiagge soprattutto in alcuni giorni della settimana, venivano letteralmente prese d’assalto dai turisti delle grosse navi da crociera americane.
    La popolazione gentile e solare e come sempre a queste latitudini, con la musica nel sangue.
    A Dicembre e Gennaio generalmente piove e anche tanto.
    La mia impressione è che l’isola sia stata letteralmente svenduta ai grossi gruppi del turismo internazionale, i quali sfruttano con salari da fame, la popolazione locale.
    Nell’ultimo anno le vicende politiche hanno però frenato bruscamente gli arrivi dei turisti.
    Non so cosa scriva la Farnesina a riguardo, ma non mi sembra il momento migliore per pensare ad un viaggio di piacere in Honduras: due colpi di stato, a giugno e novembre 2009 e situazione politica molto grave con notizie allarmanti che parlano di squadroni della morte, torturati e perseguitati.
    Le elezioni previste per il 29 di novembre effettuandosi sotto la dittatura militare instaurata in giugno scorso, saranno carenti di ogni legittimità, credibilità e trasparenza.
    Magari qualcuno ha notizie più aggiornate?
  13. camomilla1978
    , 11/11/2009 16:16
    Qualcuno di voi ha mai trascorso le vacanze in Honduras? per favore avete informazioni dettagliate su questo paese?