1. SCIARE

    di , il 7/10/2009 09:23

    Carissimi, quando parleremo un po' del viaggio/sport piu' bello del mondo? (per me ovviamente) sciare percorrendo paesaggi da favola in ambienti magici , conoscendo persone fantastiche, mangiando prelibatezze con un appettito fuori dal comune e' una esperienza straordinaria. Ho sciato un po' d'appertutto in europa e in italia anche d'estate e vi assicuro che ne vale la pena. Se vi va scambiamoci le esperienze. Un grande saluto silvio

  2. betty bergonzi
    , 15/10/2009 12:00
    Ciao Silvio, anch'io adoro sciare che per me scignifica danzare sulla neve circondata dai monti! Pratico lo sci da quando avevo quattro anni (ora ne ho 37!!! fa te...) Ho fatto agonismo per quindici anni e così anch'io ho avuto modo di girare tutte le alpi sia in estate che in inverno e non mi sono proprio mai annoiata una volta!
    COnosco l'Appennino Emiliano, perchè le mie origini sono di lì. Ora che sono per la seconda volta mamma non vedo l'ora che arrivi una stagione invernale spettacolare come quella scorsa per dilettarmi sulle piste azzurre a fare i trenini a spazzaneve con mio marito e le mie due piccole creautre ... non si finisce mai di divertirsi sulla neve, ogni occasione è speciale... ma se un meglio c'è stato è forse stata la pista nera non battuta di Alagna che da Punta Indren scendeva tra i canaloni ed i pianori del Monte Rosa! Uno spettacolo unico, di altri tempi che per qualche anno non si potrà ripetere dato che è stata sdmantellata la vecchia funivia... aspettiamo quindi la nuova...
    Ciao a presto e buona neve a tutti.
    Betty
  3. silviot
    , 7/10/2009 09:23
    Carissimi, quando parleremo un po' del viaggio/sport piu' bello del mondo? (per me ovviamente) sciare percorrendo paesaggi da favola in ambienti magici , conoscendo persone fantastiche, mangiando prelibatezze con un appettito fuori dal comune e' una esperienza straordinaria. Ho sciato un po' d'appertutto in europa e in italia anche d'estate e vi assicuro che ne vale la pena. Se vi va scambiamoci le esperienze. Un grande saluto silvio