1. Irlanda. Suggerimenti per il viaggio?

    di , il 20/7/2009 19:28

    Salve a tutti, sono nuovo del forum e mi sono iscritto per chiedervi consiglio dopo aver letto i tanti resoconti di viaggio.

    Partiamo a fine settembre per una settimana in irlanda (speriamo nel tempo clemente!). L'idea iniziale era di stare a dublino e spostarci magari in qualche paese vicino. Avendo però a disposizione 7 giorni mi chiedevo se era anche possibile fare un tour dell'isola...

    Che mi consigliate?

    Siamo in due a partire, io e morosa, e premetto che non ho mai guidato un'auto con la guida a sinistra... Sinceramente un po' di fifa ce l'ho! è consigliabile o mi muovo coi mezzi pubblici?

  2. ivy
    , 28/9/2009 10:42
    Volevo ricordare a tutti che esiste un forum sull'irlanda nella sezione guide per caso - nazioni - dove sono raccolti interventi e consigli molto interessanti, per non parlare dei diari di viaggio che troverete clikkando sul mappamondo e andando nella sezione irlanda.. Vi aspetto
    Ivy gpc irlanda
  3. piccolofacocero
    , 18/9/2009 09:43
    Ciao a tutti.

    Di recente sono stato in Irlanda insieme a mia moglie ed al mio bimbo di 10 mesi.
    Per forza di cose, abbiamo scelto una zona e ci siamo mossi poco da lì.

    La scelta è caduta sulla "Sheeps Head Peninsula". Ve la consiglio con tutto il cuore perchè è un posto delizioso con una varietà di paesaggi da far girare la testa e una vegetazione subtropicale. Una specie di Irlanda in bottiglia, nel senso che in pochissimi Km c'è tutto ciò che ci si attende dall'Irlanda, solo un po' più piccolo...

    Se volete altre informazioni, sono a disposizione.
  4. crudelia
    , 12/9/2009 15:38
    ciao anche io parto per dublino ma solo per 5 giorni ... solo che io vorrei vedere qualcosa di diverso da lla citta ...chi mi aiuta??? grazie
  5. CRIS 73
    , 21/8/2009 13:39
    Ciao, sposto un pò il discorso, ma sempre Irlanda è: qualcuno ha qualche info sulla festa di San Patrizio (17 marzo) che si tiene a Dublino? Vorrei organizzarmi per il 2010 dopo anni di OKTOBERFEST... Si accettano suggerimenti, consigli....
  6. barbaraemarco
    , 3/8/2009 12:03
    Ciao. Noi siamo tornati giusto ieri da un tour di una settimana in Irlanda...2000 Km in auto –affittata- lungo la costa dell’isola: 2000km totali in sette giorni; si può fare, se non cerchi una vacanza distensiva, ovviamente :).
    Ho preparato l’itinerario un mese fa, dopo aver letto quelli di Susy e Pat, e via internet ho affittato auto e ostelli (sei in sette notti): prima cosa da tenere presente, che sul posto trovi miriadi di B&B ignoti alla rete, quindi puoi organizzarti al momento (noi non volevamo togliere tempo al tour). Seconda cosa: l’atmosfera di B&B/guest house è decisamente più famigliare e ospitale di quella degli Hostel, ove sono ovviamente più frugali e dediti a vita di comunità: dipende da come preferite voi.
    Sicuramente capirai che non è stata una vacanza all’insegna del relax, direi più...OF COURSE: non potevamo aggiungere nulla oltre a quello che abbiamo visto, ma non ci siamo di sicuro tirati neri: lunedì si lavora!!! (molte cose sono saltate per sfortuna, ma ci sarebbero state nei tempi...anche se l’autista non è Marco: lui teneva velocità media 99 km/orari in tutto il tour).
    Abbiamo trovato un TEMPO E CLIMA da lupi: meno male che mi ero portata abbigliamento a cipolla fino alla mise invernale. E praticamente ho vissuto con il K-way. Piove spesso, magari per poco ma sei costantemente sotto una fine spruzzata di acqua (non so come non mi siano ammuffiti i piedi). Però ne vale la pena: si vedono degli arcobaleni pazzeschi...
    Abbiamo considerato anche noi i mezzi pubblici, poi scartati per non passare la vacanza in loro dipendenza. Non preoccuparti per la GUIDA A SINISTRA: io ero terrorizzata, ma dopo le prime due ore in cui ci siamo ripuliti le coronarie a furia di immetterci in strada contromano, vederci affrescati a ogni curva sul muro (le strade sono strette) e vederci sbucare oltre la curva macchine a 100 all’ora, contromano e apparentemente senza il guidatore (a destra) ci si prende la mano. Vedrai con che velocità imparerai a fare attenzione a non creare il disastro di massa e gli irlandesi sono così carini che non ti suonano mai il clacson, anche se fai delle cazzate atroci!
    Le entrate ai castelli sono piuttosto costose, se non siete studenti, quindi informatevi bene prima (non come noi...) sull’eventuale possibilità di CARD CON ENTRATE MULTIPLE.
    Generalmente le visite sono guidate (tranne kylemore abbey, bunratty castle e cashel rock). Le guide parlano in inglese e noi abbiamo fatto fatica a seguirle (nessuno dei due parla bene la lingua); nonostante questo è piacevole fare la visita con la guida, perchè non si soffermano troppo nella stessa sala. Vivamente sconsigliata la visita alle carceri a Dublino se non capite la guida: a noi sono venute le vene varicose e pure il nervoso perchè dalle espressioni di quelli che capivano sembravano spiegazioni interessanti. Piuttosto andate a vedere il birrificio della Guinness.
    Nelle città i RISTORANTI chiudono presto, entro le 21.30-22. Se non volete passare una settimana al fast food, tenete presente; i MENU’ constano di piatti anche parecchio costosi, ma sono sempre in quantità industriali e molto conditi, meravigliosi, ma stroncano l’appetito in breve e per molte ore... noi abbiamo trovato comoda ed economica la soluzione di mangiare in auto facendo spesa al market a pranzo per poi fare sosta per merenda (the e caffè-non-espresso) e cena (mediamente prendevamo una zuppa e un primo o secondo che dividevamo in due per non esplodere...).
    Abbiamo scoperto che il Sud è molto bello, ma non avevamo tempo a sufficienza...forse avremmo dovuto fare il giro al contrario; ma torneremo!!!

    Ti mando il nostro itinerario, spero che ti sia utile, e poi fammi sapere! Mi manca già così tanto!!! Meno male che Torino oggi è piovosa e fredda:)

    Noi abbiamo passato la prima giornata e la prima notte a Dublino: abbiamo fatto un tour a piedi nelle vie principali, visitato il castello, Temple bar, la cattedrale di san patrizio. Abbiamo avuto tempo di mangiare e fare merenda in un paio di bellissimi pub, con musica dal vivo. Purtroppo ci siamo persi la visita al trinity college, che dal punto di vista del tempo ci sarebbe comunque stata. Prima di cenare abbiamo fatto scorta di vivande “irish” in un supermarket in zona Crafton street, quindi cena e giretto serale (Dublino di sera è fantastica).

    La mattina successiva siamo partiti intorno alle nove con mete nel Nord dell’Irlanda: Carrick-a-rede, un ponte di legno sospeso tra due scogli sul mare, e le Giant’s causeway, una spiaggia che vale le pena di vedere per la sua particolarità. Verso le 17.30 siamo giunti a Donegal per vedere le scogliere (Slieve league- avendo più tempo ci si fa una passeggiata di qualche ora,ma noi non ne avevamo). In città abbiamo fatto un giretto serale e ci è stato molto utile aver comprato al market il giorno prima una buona scorta di viveri: avevamo pranzato in auto, viaggiando, e purtroppo siamo arrivati a Donegal oltre le dieci di sera quando le cucine sono chiuse (i fastfood sono aperti, però).

    Il giorno dopo siamo andati a Sligo, cittadina bellissima da girare a piedi; troverete molti riferimenti letterari e artistici, visto che è la città degli Yeats. Passando per Westport, altra città molto bella, siamo andati a vedere Kylemore Abbey. A questo punto avevamo in programma di andare a Clifden e fare un giro sulla Sky road, ma purtroppo avevo trovato sistemazione per la notte un po’ fuori mano (a Oughterards...ma l’abbiamo sfruttata ugualmenete per fare un pezzo di tragitto sulle coste del lough Corrib) e abbiamo dovuto tagliare la città e la sky road, scegliendo di passare a vedere le spiagge coralline di Carraroe e arrivare a Galway in tempo per cenare (entro le nove e mezza).

    Giorno successivo partenza presto (circa le nove) per una visita a Galway city, poi l’attraversamento del Burren (via Gort e Corofin), sosta a Doolin per il the e arrivo alle 14.30 circa alle Cliff of Moher. Qui abbiamo fatto la passeggiata lungo le scogliere (tre ore circa) che sono di una bellezza indicibile. Siamo ripartiti intorno alle sette alla volta di Ennis, dove abbiamo fatto un giro di sera e pernottato in un ostello particolarmente carino.

    Il giorno successivo ci siamo un po’ impantanati...avevamo sottovalutato Bunratty castle, che ci ha portato via circa tre ore, invece della stimata oretta (non è il solito castello, c’è la ricostruzione di un villaggio...veramente da non perdere), quindi abbiamo fatto breve tappa a Limerick e siamo ripartiti per il Ring of Kerry che abbiamo fatto piuttosto velocemente (tre ore...); forse per questo non lo abbiamo troppo apprezzato, ma a noi è piaciuta praticamente solo la parte sud, ove ci sono degli scorci meravigliosi (purtroppo la pioggia battente ci ha impedito la programmata visita alle cascate di Torc). Poi siamo andati a Killarney, solita cena con giretto di sera (molto carina la città) e pernottamento.

    La mattina successiva abbiamo visto il castello di Ross, e siamo ripartiti subito alla volta di Cork, dove abbiamo fatto una breve passeggiata e mangiato all’English market (meraviglioso!!). Purtroppo per entrare e uscire da Cork abbiamo impiegato un’ora e mezza a causa del traffico pazzesco, quindi è saltata la visita a Blarney Castle, che sembra molto carino. Siamo quindi andati a Cashel Rock, che visitata sotto la pioggia non è il massimo; a questo punto, se non fosse stato per una ruota forata dell’auto saremmo andati a vedere Ormond castle...per poi dirigerci a kilkenny per il pernottamento. Saltata anche la visita a Ormond Castle abbiamo guadagnato una lunga passeggiata a Kilkenny, in orari in cui i negozi erano ancora aperti e la cena assicurata (anche qui chiudono i battenti alla 21.30).
    A kilkenny, in parziale risarcimento della sfiga della giornata, abbiamo dormito ad Ashbrook house, il B&B più adorabile della storia anche migliore di quello di Dublino (se vuoi gli estremi contattami via mail).

    Anche il giorno dopo siamo partiti presto, abbiamo visto la città di kilkenny, visitato il castello e la Roth house, quindi siamo andati a Emo Court, dimora storica molto bella, neoclassica; poi di nuovo alla volta di Dublino dove abbiamo visitato le carceri (interessante ma la visita di 50 minuti era guidata e la guida parlava troppo in fretta. Senza seguire il discorso si è rivelata una palla pazzesca...e così abbiamo saltato di nuovo il Trinity college...). La prevista passeggiata di shopping in grafton street è saltata, visto che chiudono anche i centri commerciali intorno alle sei e mezza, quindi abbiamo affogato nel’irish coffee al Bewley oriental cafè il dispiacere di non poter comprare i souvenir per i famigliari e dover usare quei soldi per comprare un’enorme quantità di preparati per irish food (porridge, pankake, pane nero, ceddar cheese, yogurt, fudge...). L’itinerario prevedeva poi sosta all’hard rock cafè (nei dintorni di Temple Bar), passeggiata e nuova sosta per la cena (per godersi l’ultima irish soup), quindi nuovamente on the road nella Dublino serale. Intorno all’una di notte ci siamo poi diretti all’aeroporto e le rimanenti quattro ore le abbiamo passate a cercare di richiudere le valigie... quindi l’ultimo consiglio è di partire lasciando spazio per le compere!!!

    Mi scuso per la lungaggine, ma sono ancora estasiata dalla vacanza
    Buon viaggio

    Barbara
  7. SilviMarina
    , 29/7/2009 17:41
    Le scogliere in Donegal di cui parli sono le scogliere di Slieve League, io ci sono stata nel 2005, era il tramonto e il mare e il cielo sembravano una cosa sola, un'immensa distesa di cristallo...ho fatto una foto che hanno pubblicato su una rivista famosa come miglior foto del mese!! In più non c'era nessuno, ancora più bello!! sopra le scogliere poi ci sono dei laghetti, e tu ti fai le foto davanti al laghetto con dietro il mare, ti sembra di star fuori dal mondo. Per non parlare dell'erba, verde fluorescente, solo lì l'ho vista così, neppure in Connemara era così verde.
    E' uno dei posti più belli che ho visto...
    e ribadisco che in una settimana se ne riescono a vedere di cose..
  8. Dark Ju
    , 29/7/2009 13:52
    Ciao, sono Dark Ju :-) e quest'anno, con partenza 27 agosto, faremo col mio ragazzo il nostro secondo viaggio in Irlanda. Puoi leggere qualcosa sul primo viaggio,fatto l'anno scorso nello stesso periodo dell'anno, nella recensione che avevo postato.."primo fantastico viaggio nella terra dei Folletti".
    Pensa che ci è talmente piaciuta che quest'anno io avrei voluto provare i castelli in scozia e ho riscosso così tanto dispiacere che sto preparando una bella sorpresa... con scalo a edimburgo dopo 2 giorni ci ritroveremo nuovamente in irlanda.
    Sono stata l'anno scorso 2 giorni a dublino, ho alloggiato al RipleyCourt Hotel che è in centro pieno, colazione fantastica,albergo da voto 10 e difatti anche qst anno l'unica notte dublinese la faremo lì..costa 84 euro la doppia a notte colaz compresa,altrim 70 ( se t interessa contattami e ti lascio il sito esatto dove ho trovato qst offerta,perchè varia di operatore in operatore). Dopo dubklino in auto ci siamo diretti a galway facendo tappa al Kildare outlet village. per attraversare l'irlanda da est a ovest ci abbiamo messo circa 3 ore ma è tutta autostrada e già inizi a vedere mucche,verde,pecore e tutto quanto... :-)
    A galway ci siamo innamorati della popolazione,della musica dal vivo e difatti abbiamo disdetto quella che la notte successiva era la nostra prenotazione a ballina (più a nord - era semplicemente una tappa per dormire per non farci troppi km in un sol giorno..ma galway era tr bella) e siamo rimasti 2 notti a galway in modo da vedere sia la città che le cliffs che il connemara con la dovuta calma. Il bed and breakfast d galay era spettacolare e i gestori fantastici. te lo consiglio vivamente anzi,non andare in irlanda se non passi da galway.
    In seguito siamo saliti a nord direzione donegal ( altro magico bed and breakfast immerso nel verde a pochi km dal centro) e abbiamo mangiato in un ristorante di pesce sul porto che... guarda vai anche a donegal,e vai in questo ristorante. spettacolo puro... e ti parlo io che in sardegna t'assicuro mangio kg e kg di pesce e crostacei...
    dopo donegal ci dirigiamo verso derry...passando per sligo,ma ancor prima poco più su di donegal stessa ci perdiamo di proposito per le stradie per esplorare un pò d irlanda e finiamo su una spiaggia sull'oceano FENOMENALE, purtroppo abbiamo avuto problemi a 1 pneumatico e nella paura di restare a piedi non abbiamo proseguito su una strada che ci avrebbe portato alle più alte scogliere d'europa...600 metri... che in confronto le cliffs of moher sono trampolini per i tuffi nella piscina per bambini... queste altre sono meno famose ma più belle..e purtroppo ce le siamo perse!
    cmq sligo..carina ma niente di che proseguiamo verso Derry, o londondessy è uguale,...ma... guarda se vuoi assaporare l'irladna magica lascia perder eil nord. grigio,maliconico,derry poi cittadina che sembra molto un ghetto forse anche perchè ha ancora la vecchia cinta muraria... da derry abbiamo provato ad andare verso il ponte di funi e la camminata dei giganti ma faceva un freddo cane per cui non ci siamo arrivati... diretti a belfast che è 1 londra irlandese...bhè carina,vivibile,qlcsa di interessante ma cmq una città... da lì siamo scesi nuovamente verso dublino... dal 1 settembre all'8 mattina abbiamo fatto 1600 km,una sfacchinata... con le marce nell'altra mano e insomma..devi abituarti... fai tua la calma filosofica dell'irlanda e saprai guidare benissimo!
    u nconsiglio fai la excess waiver in loco perchè generalm copre diverse cose,ma non pneumatici ,cristalli. noi quest'anno faremo tappa veloce a dublino per la notte,poi discesa verso glendalough lungo la military road,poi kilkenny. waterford. da waterford andiamo verso la rocca di cashel e altri siti lì intorno per poi scendere a cork. dormiremo lì e ci passeremo almeno una mattina èerchè merita decisamente. dopo cork scendiamo verso kinsale e precorrendo la litoranea a ovest verso bantry. da bantry a waterville sull'oceano, passiamo a valentia island, poi tralee e infine verso il castello di bunratty e ripartenza per edimburgo dall'aeroporto di shannon.
    Bello tosto,ma non vedo l'ora!
    se ti serve qualsias info sarò lieta di darti una mano, noi stiamo seriamente meditando di ...viverci...magari vinciamo al superenalotto :-) o magari in pensione... l'Irlanda è il paese più bello di tutta l'Europa. Italia esclusa!!!
    un abbraccio
    buon viaggio
    Ju
  9. mollyblue
    , 27/7/2009 14:28
    Mio fratello parte per un tour in Irlanda, il tour è organizzato però ti può essere utile per definire alcune tappe.
    Oppure se vuoi evitare di guidare a sinistra o usare i mezzi pubblici puoi comprarti anche tu questo tour.
    So che il pacchetto era stato comprato sul sito www.eledofe.it ma sul giro che fanno non ti so dire molto.
  10. Pippo Topolino
    , 26/7/2009 21:13
    Se ti interessano le citta ( come mi pare ), tieni conto che Belfast é a 2,5 ore con servizio bus abbastanza frequente.
  11. inguaribile
    , 24/7/2009 13:47
    Per avere qualche spunto su dove andare, cosa vedere, dove mangiare, visita il sito http://inguaribileviaggiatore.blogspot.com/ dove puoi leggere anche le recensioni sulle varie località d'Irlanda che ho visitato l'anno scorso durante il mio tour.
  12. Lele_FE
    , 24/7/2009 11:54
    grazie a tutti... l'idea che si sta formando è questa... qualche giorno a dublino per poi spostarsi nella campagna lì intorno... purtroppo il giro della parte ovest dell'isola la lascio per la seconda volta... non posso farcela in una settimana e fare le cose di corsa non mi va...
    in ogni caso credo che sarà una vacanza stupenda...
  13. Pippo Topolino
    , 23/7/2009 19:55
    Dimenticavo, per i bus ...

    www.buseireann.ie
  14. Pippo Topolino
    , 23/7/2009 19:54
    Il giro io l' ho fatto in una settimana escluso Dublino. Un po veloce ma ci puo stare tranquillamente. Utilizzai i bus che propongono un servizio capillare ed organizzato su scala nazionale. Il problema é al solito l' impossibilità di fermarsi quando si incontra un posto simpatico. Il Connemara potrebbe essere poi di difficile accesso.

    Guida a sinistra .. si puo fare ma no é proprio ovvio .. io ci ho messo un paio di giorni per abituarmi .. poi dipende ..

    Dublino é caruccia ma sinceramente in una giornata piena fai tranquillamente il giro ( forse ho una visione un po deformata visto che ci ho passato un bel po di tempo ).

    Per me una delle cose piu belle é la Giant Causeway, irlanda del nord. Forse anche perché trovai un bellissimo tempo. Sentiero in costa sulla scogliera rocciosa, formazioni di basalto etc ...

    Poi non posso che confermare i classici .. Kerry, Dingle ( ancora meglio del Kerry se devi scegliere, a mio avviso ) .. Cliff

    Dublino mi é sembrata cara .. sicuramente piu della Scozia
  15. SilviMarina
    , 23/7/2009 14:11
    Ciao! Noi in 13 giorni circa abbiamo fatto il giro completo, Irlanda del Nord compresa.
    Certo non ci fermavamo due ore a riposarci nei prati e la mattina ci alzavamo sempre presto, ma ne vale la pena. Dublino non è la stessa cosa, dopo che hai visto il resto..
    Sette giorni non sono molti, ma neanche pochissimi, poi se tagli l'isola in orizzontale da Dublino in poche ore arrivi sulla costa ovest, e lì c'è l'imbarazzo della scelta perchè è tutto stupendo, dalle Cliffs of Moher alle isole Aran, al Connemara, e se c'è tempo il Donegal è uno spettacolo!!!!
  16. Ortigia
    , 22/7/2009 17:15
    Ciao! Anch'io ho visitato l'Irlanda due anni fa con il mio compagno e ne conservo un ricordo meraviglioso!!
    Due consigli:
    Primo) alloggia a Dublino nei pressi del centro, lì c'è tantissimo da vedere e la metro e i bus funzionano perfettamente, i tourist office sono ovunque e ci lavorano spesso anche ragazzi italiani, che ti possono dare utili suggerimenti (uno te lo do io: Irish stew... in un posto vicino allo stadio Croque, (Katie qualcosa, mi pare). Indimenticabile...), la gente è meravigliosa, ti raccoglie per strada e ti chiede se ti sei perso, pure se stai solo guardando una cartina, e quando vai a S.Stephen Park, saluta le anatre del lago da parte mia!!!
    Secondo) la guida a sinistra non è un problema, ti abitui subito e la macchina ti serve fuori dalla capitale: noi abbiamo fatto un giro pressochè completo, ma le parti che porteremo sempre nel cuore sono il sud e l'ovest:trovarsi davanti all'oceano è stata un'esperienza indimenticabile! Suggerirei di scegliere 4 o 5 posti mirati (uno al mattino e uno al pomeriggio) da visitare e poi di improvvisare qualcosa che ti incuriosisce sul posto: noi ci siamo trovati una domenica mattina in metro tra tanti tifosi avversari (very friendly!) e abbiamo deciso di andare allo stadio con loro a seguire una giornata di Hurling (una via di mezzo tra il calcio e l'hokey). Ci siamo divertiti da morire!
    Grazie per avermi permesso di ricordare quella vacanza!
    Dona