1. Nuova Influenza e vacanza estiva negl USA

    di , il 7/7/2009 13:26

    Siamo un gruppo di 10 persone ed abbiamo organizzato fin nei minimi particolari il viaggio estivo (per alcuni il viaggio della vita): tre settimane a spasso nel northwest degli USA, girando fra le bellezze della California, del Nevada, dello Utah e dell'Arizona. Io che più degli altri mi sono occupato dell'organizzazione e delle prenotazioni (abbiamo già tutto prenotato e pagato!) adesso sono però molto scoraggiato da questa "nuova influenza". Temo che frequentando luoghi affollati come aeroporti, metropolitane, mezzi pubblici, alberghi, grandi magazzini, ecc.. Ci sia il pericolo che qualcuno possa prendersi questo ceppo influenzale e così rovinarsi come minimo una vacanza tanto sognata e comunque, per le nostre tasche, costosa! Temo anche il cibo, chi mi dice che il cuoco o il cameriere che mi prepara o mi serve il piatto non sia affetto da nuova influenza? Vorrei sapere se c'è qualcun'altro che ha gli stessi dubbi e problemi e come pensa di risolverli. Grazie.

  2. Atreyu01
    , 7/7/2009 13:26
    Siamo un gruppo di 10 persone ed abbiamo organizzato fin nei minimi particolari il viaggio estivo (per alcuni il viaggio della vita): tre settimane a spasso nel northwest degli USA, girando fra le bellezze della California, del Nevada, dello Utah e dell'Arizona. Io che più degli altri mi sono occupato dell'organizzazione e delle prenotazioni (abbiamo già tutto prenotato e pagato!) adesso sono però molto scoraggiato da questa "nuova influenza". Temo che frequentando luoghi affollati come aeroporti, metropolitane, mezzi pubblici, alberghi, grandi magazzini, ecc.. Ci sia il pericolo che qualcuno possa prendersi questo ceppo influenzale e così rovinarsi come minimo una vacanza tanto sognata e comunque, per le nostre tasche, costosa! Temo anche il cibo, chi mi dice che il cuoco o il cameriere che mi prepara o mi serve il piatto non sia affetto da nuova influenza? Vorrei sapere se c'è qualcun'altro che ha gli stessi dubbi e problemi e come pensa di risolverli. Grazie.