1. Nuova Influenza Messico

    di , il 27/5/2009 15:31

    Ho prenotato da tempo due settimane a Playa del Carmen, con partenza 14 luglio prossimi; sono molto indeciso se andare o meno per via di questa benedetta influenza.

    C'é qualcuno in grado di darmi delle informazioni reali su quale sia effettivamente la situazione laggiú?

    Grazie in anticipo

  2. kennex
    , 20/8/2009 19:53
    ciao a tutti sono tornato oggi dal messico che dire..ioche ero il piu pauroso e diffidente dico di partireeeeeeeeeeeeeeeeee perchè di influenza neanche l'ombra!!!!! e non è che sono rimasto chiuso in hotel ho girato!!! non voglio polemizzare ma dopo aver visto con i miei occhi dubito vivamente che esista questa influenza e comunque nesuno viaggia con mascherine o quant'altro , vorrei scrivere al ministero della salute e degli esteri dato che la fanno veramente esagerata fuori da ogni schema, ieri all'areoporto di fiumicino non ci hanno fatto nemmeno 1 controllo!!!! vi rendete conto!!!! questi stanno facendo veramnete terrorismo psicologico lo confermoe lo sottoscrivo.ancora mi devo riprendere dal viaggio. ma chiunque voglia domandare nn esiti a farlo
  3. antos79
    , 19/8/2009 18:21
    ....sono tornata dal Messico circa due settimane fà....andate tranquilli! e godetevi questo Paese meraviglioso e la sua gente, gentile, semplice ed educata.
    L'influenza suina non si è vista proprio! soprattutto in Riviera Maya potete andare proprio tranquilli. E' stato fatto un terrorismo psicologico!
    Partite e rasserenatevi! Ve lo consiglio! in ogni caso stipulate un'assicurazione per il periodo del viaggio. Quello quando si và in Paesi lontani, e non si ha una copertura sanitaria, è sempre consigliabile farlo.
  4. balzi86
    , 12/8/2009 13:58
    ciao, sono elisa. ho letto i vostri messaggi...e come dire mi sono molto rasserenata riguardo la febbre suina
    io e il mio futuro marito partiremo il 19 ottobre per il messico. faremo lì un mese..
    ..volevo avere delle notizie e magari delle info suglialberhi che avete utilizzato oppureanche delle cabanas o appartamenti..

    diciamo che ci adattiamo ad ogni situazione..se poi avete anche degli amici lì..sarebbe un ottimo punto di riferimento....

    grazie ancora!!!
  5. bellanz80
    , 1/8/2009 22:03
    Tygio, grazie per essere venuto a vedere e conoscere questo meraviglioso paese, e grazie per aver riportato la tua esperienza.
    Speriamo che la gente capisca davvero e si animi a venire e divertirsi
    ciao
    Luca
  6. tygio
    , 1/8/2009 19:31
    infatti io avevo precisato:
    "è un po una bufula (come dicono i mexicani che pensano sia uno strumento usato dallo stato x le elezioni ecc..) COSA CHE IO ESCLUDEREI, perchè cmq a quanto pare in altre parti del mondo c'è"
    cmq noi abbiamo viaggiato con l'IBERIA. era una volo di liena a/r da Mexico City, per questo non abbiamo avuto alcun problema.
    Spero che la situazione si stabilizzi anche per chi vola con i Charter, perchè sarebbe un vero peccato dover rinunciare x questo.
    In bocca al lupo per i voli!
    ciaooooooooo
  7. kennex
    , 1/8/2009 19:12
    ciao tygio io parto martedi 4 agosto x il mexico, non x contraddirti ma cmq sia anche se lieve un 'influenza in atto c'è altrimeti la gente stessa si inventerebbe di essere malata quando invece stà bene? ora che non esista mi sembra un affermazione fuori luogo.
    Cmq volevo chiederti con quale compagnia hai volato e com'è stato il volo a me x ora preoccupa piu quello io viaggio con livingston.
    fammi sapere ciao
  8. tygio
    , 31/7/2009 23:16
    Ciao ragazzi...
    scusate se vi scrivo solo ora ma penso abbiate bisogno di un po di notizie utili e rassicuranti visto quanto i media esagerino per fare notizia...allora: siamo tornati dal messico un paio di settimane fa e ci siamo fatti un bel giretto partendo da mexico city, costa del pacifico, chiapas e yucatan. Ovunque siamo stati ovviamente chiedevamo dell'influenza, non tanto per paura ma per curiosità perchè (almeno mentre c'eravamo noi) era un po un mistero...perchè? perchè i morti e gli ammalati che ci son stati x questa influenza NESSUNO li conosce personalmente (notizia poi confermataci anche da amici che vivono là). Allora le cose sono due: o è un po una bufula (come dicono i mexicani che pensano sia uno strumento usato dallo stato x le elezioni ecc..)cosa che io escluderei, perchè cmq a quanto pare in altre parti del mondo c'è; oppure hanno esagerato e continuano ad ingrandire un problema che in realtà è talmente insignificante che la popolazione non crede neanche esista! e non ci crede non x rassicurare i turisti ma proprio perchè personalmente non conoscono ammalati..
    Allora che dire?noi ci siamo trovati benissimo:posti fantastici,pochi turisti e prezzi stracciati. Ci siamo sempre sentiti tranquilli e MAI a rischio di ammalarsi. Nemmeno a mexico city nei centri commerciali. siamo stati via parecchi giorni e a volte non ci siamo sentiti bene, come capita quando viaggi, ma MAI abbiamo avuto paura di aver preso l'influenza o di prenderla (e da chi?nessuna sembra avercela!).
    Ora che avete ulteriori news decidete voi cosa fare..
    Noi siamo strafelici di esserci andati, avremmo perso un paese fantastico..
    ciao ragazzi...x qualsiasi cosa...
  9. bellanz80
    , 29/7/2009 14:10
    mi spiace tu abbia annullato, pero scrivere in bocca al lupo mi sembra davvero esagerato!!!! non va mica in guerra la gente!!!
    voi continuate a prendere come oro colato le informazioni di quel sito, ma non potete rendervi conto della vera realta.
    di casi in yucatan , come in tutto il messico, ce ne sono da piu di un mese, e da piu di un mese e pieno di turisti, nessunno si e ammalato, e se arriva qualche sintomo si va dal dottore e via, curati.
    non sta morendo nessuno ormai; solo perche da qualche tempo non ne sentivate parlare e che sul sito che controllate non davano informazioni non significa che l'infleunza fosse sparita, l'influenza non sparira mai! rimarra in circolazione come tutte le influenze.
    SPero che tu e tutte le persone che hanno cambiato meta, possiate tornare tra qualche mese alla decisione vi viaggiare in messico;
    i villaggi e hotel con staff italiani sono tutti aperti, nessuna agenzia ha rimandato in italia i suoi impiegati perche ormai si sa come reagire in maniera consona, senza falsi allarmismi. i charter volano tutti.
    Vedete voi ora.
    Credo che i curatori del siti in questione dovrebbero essere piu attenti e aggiornati, non aspettare che le notizie arrivini per rimbalzo per casualita un mese dopo e pubblicarla come nuova!
    buon viaggioa a tutti
    Luca
  10. kennex
    , 29/7/2009 00:26
    x figia
    tu che programma avevi?
  11. figia
    , 28/7/2009 19:39
    a malincuore ho deciso di non partire. rischiare non vale la pena.
    il virus sembra abbia aumentato il numero dei casi e parlando di recrudescenza la situazione è preoccupante....certo io non facevo la vacanza in villaggio!
    buon viaggio a voi altri e in bocca al lupo
  12. kennex
    , 28/7/2009 17:07
    questo è l'ultomo avviso emesso dalla farnesina
    qualcuno sa informarci sulla situazine ? da cio che hanno scritto sembra che l'influenza si stia riproponendo ora anche lekko yuchatan e nel chiapas...speriamo bene!!!!!!!!!
    Avvisi particolari
    Messico

    Diffuso il 28.07.2009.

    Il Messico è stato il Paese dove si sono registrati i primi focolai dell’influenza da virus A/H1N1 e rimane al momento tra i Paesi dove sono stati riscontrati un maggior numero di contagi. Permane una situazione di allerta sanitaria a livello nazionale.
    Da ultimo si e registrata una recrudescenza del contagio circoscritta ad alcune zone del Chiapas e dello Yucatan.

    Si consiglia pertanto a coloro che intendano recarsi nel Paese di adottare, durante il soggiorno, le misure igenico-sanitarie elaborate dall’OMS.
    Eventuali casi d’emergenza vanno immediatamente segnalati all'Ambasciata d’Italia a Città del Messico ai seguenti numeri di telefono: (0052) 55 55964493 (durante l’orario di Ufficio dalle ore 9.00 alle 16.30) - cellulare di reperibilità: 00521 55 54372596. Si ricorda infine, anche in considerazione della locale situazione sanitaria, che in Messico le strutture private sono onerose, per cui si raccomanda prima di intraprendere il viaggio di stipulare un’adeguata assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

    Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti sui Paesi dove si sono registrati casi dell’influenza “suina “ (virus A/H1N1) e consigli per i viaggiatori, si invita a consultare il “FOCUS”
  13. kennex
    , 28/7/2009 16:52
    x bellanz80 in quei giorni ci sarò,
    a proposito com'è la situazine influenza ora? perchè qui in europa stà succedendo il finimondo!!!!! non so se i telegiornali vi danno le informazioni
  14. bellanz80
    , 28/7/2009 01:48
    ciao kennex, son felice che alla fine abbia deciso di venire in messico! vedri che sara una vacanza favolosa!
    Il Catalonia playa maroma , e una struttura molto bella, (come tutte del resto) rapporto qualita prezzo ottima e una spiaggia davvero bella!
    Volgio anche eliminare idee che hannoalcuni turisti, sempre sul sentito dire o un passa parola sbagliato: tutti gli hotel (catalonia playa maroma incluso) danno il servizio di asciugamano gratis, in nessun hotel dovete portarvi la salviuetta per la spiaggia!
    Se vi ricordate di me son luca, la guida turistica che vive a meria.
    Non so quanto giorni farai tu e non ho capito quando parti, io pero saro nel tuo stesso hotel il 7-8-9 agosto, presoal volo una belle promozioni increibili! se vedrai un italiano e una messicana sono io, potrai chiedermi quello che ti verra in mente senza problemi.

    PS: per queste domande scrivi pe favore sulle guide per caso messico, qui e solo per l'influenza
    ciao
    Luca
  15. kennex
    , 27/7/2009 01:16
    martedi partirò per il messico destinazione villaggio playa maroma qualcuno c'e stato di recente e sà dirmi com'è?
    grazie
  16. lulumat
    , 24/7/2009 13:55
    x bellanz80:
    ti ho riscritto su guide per caso!