1. Calo turismo italico

    di , il 15/3/2009 09:23

    Salve,

    È il mio primo intervento e spero si possa discutere dell'aspetto più preoccupante del turismo in Italia e cioè del costante calo degli ultimi anni.

    Non credo che tale fenomeno sia imputabile alla crisi in atto in quanto già da qualche anno abbiamo perso diverse posizioni collocandoci ora solamente al sesto posto,superati da molti Paesi.Ho la sensazione che riportare alcuni dati negativi sia un pochino fastidioso(non per me)ma ritengo che una loro accettazione nonchè una serena discussione possa farci capire le motivazioni e ,se possibile,porvi rimedio.

    I dati del 2008 sono impietosI: -4 miliardi di fatturato,- 40000 posti di lavoro, -927 milioni di fatturato alberghi, -5,6% di presenze ecc. Ecc. .Di fronte a questi dati,chi di dovere,ossia le autorià e gli operatori del settore invece di affrontare seriamente il problema,sembrano preoccupati solamente a non creare allarmismi annacquando i dati e mostrando solamente qualche aspetto positivo,laddove si riesce ancora a trovare

  2. amreggiato
    , 15/3/2009 09:23
    Salve,
    è il mio primo intervento e spero si possa discutere dell'aspetto più preoccupante del turismo in Italia e cioè del costante calo degli ultimi anni.
    Non credo che tale fenomeno sia imputabile alla crisi in atto in quanto già da qualche anno abbiamo perso diverse posizioni collocandoci ora solamente al sesto posto,superati da molti Paesi.Ho la sensazione che riportare alcuni dati negativi sia un pochino fastidioso(non per me)ma ritengo che una loro accettazione nonchè una serena discussione possa farci capire le motivazioni e ,se possibile,porvi rimedio.
    I dati del 2008 sono impietosI: -4 miliardi di fatturato,- 40000 posti di lavoro, -927 milioni di fatturato alberghi, -5,6% di presenze ecc. Ecc. .Di fronte a questi dati,chi di dovere,ossia le autorià e gli operatori del settore invece di affrontare seriamente il problema,sembrano preoccupati solamente a non creare allarmismi annacquando i dati e mostrando solamente qualche aspetto positivo,laddove si riesce ancora a trovare