1. Alimentazione celiaca in viaggio

    di , il 1/9/2009 13:06

    Qui si parla di alimentazione celiaca in viaggio!

  2. Viotti84
    , 19/1/2015 12:33
    Buongiorno a tutti i celiaci in ascolto! Ho scovato in rete questo tour operator specializzato in viaggi senza glutine. Ve lo segnalo con piacere http://www.vacanzesenzaglutine.com/
  3. Silvia Brandolini
    , 21/8/2013 14:50
    salve...cerco informazioni per viaggio in norvegia senza glutine...


    e per chi fosse interessato sono disponibile a fornire suggerimenti per locali senza glutine in zona trapani-palermo.


    grazie
    apresto
  4. debbi91
    , 29/1/2013 13:59
    Buongiorno a tutti,
    sono una ragazza celiaca che sta organizzando un viaggio all'estero. Volevo chiedervi se siete stati ancora a Capo Verde o a Fuerteventura.
    Nei villaggi che non compaiono come offerenti di un servizio senza glutine, assicurano però lo stesso pasti senza glutine oppure è un problema? Per esempio per il fatto che si usa molto il riso...
    Qualcuno di voi ha avuto per caso esperienze di questo tipo per dirmi come è andata?


    Grazie in anticipo.
    Debora.
  5. Franz_Zena
    , 20/8/2012 11:26
    Buon giorno a tutti!
    Vorrei segnalare, ma credo che molti di voi lo sappiano già, che l'Associazione Italiana Celiachia ha creato un network di esercizi informati e formati sulla preparazione di pasti idonei all'alimentazione senza glutine.
    Trovate le informazioni al seguente link:

    http://www.celiachia.it/dieta/Dieta.aspx?SS=95

    Ciao
    Franz
  6. andreacolombo
    , 17/8/2012 08:35
    Affinchè la celiachia (intolleranza al glutine) non sia un limite ma semplicemente una condizione alimentare, per chi desidera scambiare informazioni su viaggi, vacanze, itinerari ed anche incontri (con altri amici ho organizzato cene in zona Milano!) rimango a disposizione.

    Per chi desidera visitare nuovi luoghi, fare nuove amicizie, girare e perdersi in vicoli e strade in nuovi Paesi, nel pieno rispetto della cultura locale senza cercare guai.

    Per chi viaggia in maniera "equilibrata", senza munirsi di quintali di prodotti da portarsi in viaggio, per chi gusta i prodotti locali naturalmente privi di glutine, per chi non ha fobia di ogni forma (presunta!) di contaminazione da glutine e per chi davvero vuole mettersi in gioco ! Aspetto vostri suggerimenti, consigli, opinioni...

    Spero presto di ricevere vostre email e di organizzare un incontro tra viaggiatori in zona Milano ! Andrea acolombo@fastwebnet.it
  7. ciccio73
    , 18/8/2011 11:56
    Sono il papà di una bambina celiaca di quasi quattro anni e il mio timore maggiore era quello di portarla in vacanza e di non sapre se quello che quello che avrebbe mangiato le poteva causare dei malori. Abbiamo fatto un viaggio nel Salento e siamo stati all'HOTEL Panoramico a Castro Marina ( riportato su prontuario AFC) dove la figlia della proprietarià è celiaca..questo ci ha in parte tranquillizzato e difatti il nostro soggiorno è stato veramente all'insegna della tranquillità nonchè della spensiaratezza visto lo splendido posto dove ci trovavavmo a trascorrere le vacanze. Per questo mi sento in dovere di segnalarlo a coloro che come me e la mia famiglia condividono questa situazione.
  8. hotel-cadiz
    , 15/3/2011 08:51
    Salve!
    Mi sento in tema nel segnalarvi il mio impegno sul tema delle intolleranze
    alimentari, soprattutto verso il glutine: il mio hotel (hotel cadiz di
    viserbella) è inserito nel circuito AIC dal 2004, e offre una rosa gastronomica
    ad alto livello. Non solo viene dedicata la massima attenzione al glutine, ma
    anche ai sapori mantenendo inalterate le tradizioni culinarie della nostra
    terra di Romagna e riproponendo i sapori ed i colori del nostro mare.

    Il mio desiderio è di non far mancare nulla e di riuscire a trasmettere la
    massima serenità al vacanziere anche se ha delle intolleranze, questo mi ha
    portato a fare investimenti indirizzati alla produzione di piatti sfiziosi e
    sicuri. La cucina del nostro hotel, ha uno spazio dedicato alla preparazione
    del senza glutine con macchinari dedicati cercando di limitare al massimo la
    contaminazione. I nostri addetti alla reception, in sala e naturalmente in
    cucina, sono informati sul problema e disponibili a collaborare con i nostri
    Ospiti intolleranti.

    La mia soddisfazione è per poter regalare ai miei amici celiaci le stesse
    possibilità di tutti i nostri ospiti, offrendo a tutti una vacanza no problem
    alla scoperta di Rimini, del nostro entroterra ricco di storia e di scorci
    sempre sorprendenti!

    Ecco qualche referenza (ci vogliono sempre! ;)...)
    <a href="http://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g949926-d1064448-r72612787-Hotel_Cadiz-Viserbella_Emilia_Romagna.html#CHECK_RATES_CONT" target="_blank" rel="nofollow">http://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g949926-d1064448-r72612787-Hotel_Cadiz-Viserbella_Emilia_Romagna.html#CHECK_RATES_CONT</a>
    <a href="http://www.hotelcadiz.it/guestbook.php" target="_blank" rel="nofollow">http://www.hotelcadiz.it/guestbook.php</a>

    Se avete domande fatemele pure qui o all'indirizzo mail dell'hotel e sarò
    felice di rispondervi!

    Wilma
  9. Turisti Per Caso.it
    , 23/2/2011 18:06
    Abbiamo spostato il topic tra i forum generici perché la nostra Guida per Caso non riesce più a moderarlo, continuate lo stesso a scambiarvi consigli! :)
  10. mema357
    , 15/2/2011 15:30
    grande, bel sito...esiste anche il sito glutenfreeroads ma sembra più utile questo!
  11. bargy
    , 30/1/2011 22:52
    ciao il mio ragazzo è celiaco ma a febbraio scorso siamo stati a madrid e devo dire che ci sono molti ristoranti dove si può mangiare senza glutine basta cercare il sito dell'associazione per celiaci a madrid cè una lista vasta di ristoranti, mentre a formentera non abbiamo trovato nessun ristorante ma in compenso nei supermercati si trova tutto tranne la pasta che si prende in farmacia ma noi l'abbiamo portata da casa, li abbiamo trovato salumi ,yogurt ,succhi , frullati , gelati, tutti con la spiga barrata altrimenti cè scritto( sin gluten) quindi la soluzione ideale è la casa vi troverete benissimo anche perchè a formentera non si devono avere orari .
  12. giamp64mo
    , 27/8/2010 12:08
    Ciao, ho trovato questo sito (<a href="http://www.gpsceliachia.it" target="_blank" rel="nofollow">www.gpsceliachia.it</a>) che raccoglie informazioni di viaggio per celiaci, con anche la mappa interattiva di tutti i punti senza glutine, in tutto il mondo. Ci sono hotel senza glutine, ristoranti per celiaci, bar, agriturismi, ecc...
    Spero di essere stato utile!
    Giampaolo
  13. adj77
    , 4/8/2010 17:53
    Ciao non sono celiaca ma per dei problemi di stomaco ed intestino tutte le volte che esco dall'Italia sto male per ciò ho iniziato all'estero a mangiare questi prodotti . Posso dire che in Irlanda( Dublino e Galway) in Provenza e a Londra si trovano , solo che io vado quasi sempre in ostelli e in bed e breakfast dove ce la cucina per ciò si trovano ma nei supermercati Super U per la Francia e Tesco per Inghilterra ed Irlanda a prezzi a volte inferiori all'Italia e in porzioni singole! Baci buon tour a tutti
  14. sarateo
    , 21/7/2010 10:13
    Ciao sono la mamma di un bambino celiaco ad agosto partiro' per Amsterdam e Berlino,vorrei sapere se qualcuno è stato in queste città come si è trovato... e se ci sono dei ristoranti che cucinano senza glutine...grazie...
  15. spilla1983
    , 22/4/2010 11:24
    ciao, guarda io sono stata in spagna e mi sono portata tutto dall'italia, ti posso dire che abbiamo mangiato la paella e non ho avuto problemi magari cerca di spiegargli il tuo problema.
  16. spilla1983
    , 22/4/2010 11:22
    ragazzi se andate a parigi potete trovare un ristorante che si trova sulla collina di mont-matre si chiama des-si-et-des-mets si mangia vegetariano è cmq consigliata la prenotazione. molto carino ma un pò caro.