1. VENTAGLIO: SE CE LA FAI... ARRIVI

    di , il 10/3/2009 23:05

    [B]Più che un viaggio è stato un incubo...[/B]

    La scelta di fare una volta tanto una vacanza "intelligente", sostituendo i soliti 1300 km di auto tra le inevitabili code autostradali di Luglio con un'ora e mezza di un comodo trasferimento aereo organizzato dal VENTAGLIO per un suo villaggio in Calabria, si è dimostrata una pazzia che sicuramente non ripeteremo in vita e scoraggiamo tutti dal fare.

    Non mi dilungo nei particolari, ma dopo:

    Un'attesa di 8 ore spesa in aeroporo per ritardo del volo;

    Un cambiamento dell'aeroporto di destinazione;

    Un imbarco in piena notte con relativo sbarco senza aver nemmeno acceso i motori;

    Una cancellazione del volo senza sostituzione alcuna;

    Un rientro a casa in taxi a ns. Spese alle 4.30 del mattino, bagagli compresi;

    Un viaggio il giorno dopo in bus per un altro aeroporto di partenza distante 200 km ;

    Un'altra attesa per ulteriore ritardo del volo di 2 ore;

    Un volo da 1,5 ore (per fortuna rimasto in aria il giusto);

    Un ulteriore pass

  2. Fabio54
    , 10/3/2009 23:05
    Più che un viaggio è stato un incubo...
    La scelta di fare una volta tanto una vacanza "intelligente", sostituendo i soliti 1300 km di auto tra le inevitabili code autostradali di Luglio con un'ora e mezza di un comodo trasferimento aereo organizzato dal VENTAGLIO per un suo villaggio in Calabria, si è dimostrata una pazzia che sicuramente non ripeteremo in vita e scoraggiamo tutti dal fare.
    Non mi dilungo nei particolari, ma dopo:
    un'attesa di 8 ore spesa in aeroporo per ritardo del volo;
    un cambiamento dell'aeroporto di destinazione;
    un imbarco in piena notte con relativo sbarco senza aver nemmeno acceso i motori;
    una cancellazione del volo senza sostituzione alcuna;
    un rientro a casa in taxi a ns. Spese alle 4.30 del mattino, bagagli compresi;
    un viaggio il giorno dopo in bus per un altro aeroporto di partenza distante 200 km ;
    un'altra attesa per ulteriore ritardo del volo di 2 ore;
    un volo da 1,5 ore (per fortuna rimasto in aria il giusto);
    un ulteriore pass