1. Italiani in Brasile

    di , il 19/1/2006 00:00

    Ciao, vengo da un breve soggiorno in Brasile, a Natal, dove ho incontrato gente bellissima , fine educata, seria, operosa ecc.

    Inoltre sono rimasto colpito dalla belleza e anche alla vanità dei Brasiliani, soprattutto le ragazze.

    Ora in mezzo a questo ambiente in grande evoluzione mi ha messo molto in imbarazzo la figura dell'italiano medio,che va laggiù con il chiaro scopo di dedicarsi al turismo sessuale. Oltre a dare una pessima reputazione al nostro paese non ci si accorgono di essere ghettizzati in luoghi specializzati, assieme al peggio della società locale? non si rendono conto che è meglio stare a casa che fare figure di m.laggiù esportando il peggio? Che al di fuori di quel penoso contesto( spiaggia e alcuni locali) sono personaggi patetici?

  2. Giorgio Ricci
    , 19/1/2006 00:00
    Ciao, vengo da un breve soggiorno in Brasile, a Natal, dove ho incontrato gente bellissima , fine educata, seria, operosa ecc.
    inoltre sono rimasto colpito dalla belleza e anche alla vanità dei Brasiliani, soprattutto le ragazze.
    Ora in mezzo a questo ambiente in grande evoluzione mi ha messo molto in imbarazzo la figura dell'italiano medio,che va laggiù con il chiaro scopo di dedicarsi al turismo sessuale. Oltre a dare una pessima reputazione al nostro paese non ci si accorgono di essere ghettizzati in luoghi specializzati, assieme al peggio della società locale? non si rendono conto che è meglio stare a casa che fare figure di m.laggiù esportando il peggio? Che al di fuori di quel penoso contesto( spiaggia e alcuni locali) sono personaggi patetici?