1. Per telefonare come fare?

    di , il 11/7/2006 23:35

    Per telefonare è meglio usare il cellulare o le tessere internazionali? Come funzionano? La copertura dei cellulari è abbastanza ampia? grazie

  2. utente_deiscritto_10
    , 7/10/2006 23:31
    El chico che conosco io in Catalogna si trova benissimo con Vodafone.
  3. Gisy
    , 2/10/2006 16:54
    Ciao ragazzi!!!
    A breve sarò a Barcellona dove mi fermerò un mese e forse più, ho intenzione di comprare la sim card per il telefono, qualcuno sa consigliarmi una buona compagnia telefonica spagnola????
    Grazie a tutti:-)
  4. utente_deiscritto_10
    , 4/9/2006 12:06
    Fabio, per sapere il costo rpeciso vedi sul sito Vodafone o chiama il 190. Naturalmente, è come se tu da Londra con tua sim chiamassi un cellulare che sta in Italia. E' una chiamata internazionale tra cellulari stranieri. Quindi tu che chiami paghi una tariffa piuttosto alta (non quella che usi in Italia per chiamare Vodafone italiani), e tua moglie paga anche rispondendo.
    Ovviamente, fate sempre il +39, anche se siete entrambi sul suolo britannico.
    Buon viaggio... Londra è la città più bellaaaaaaa!!!
  5. fabio1990
    , 1/9/2006 13:00
    sarò a londra con mia moglie entrambi con sim vodafone se ci chiamiamo fra di noi (per esempio se ci siamo persi) che bisogna fare? e spendiamo tanto?
  6. utente_deiscritto_10
    , 23/8/2006 17:47
    Fiona, comprare le carte internazionali è sempre meglio. Al di fuori dell'Europa ancora di più! Il cel usalo se hai bisogno di inviare o ricevere sms.
  7. FIONA
    , 23/8/2006 15:08
    ciao a tutti!!!!!!!
    e a me lo date un consiglio? sto partendo per capo verde...se qualcuno c'è stato può dirmi se è meglio usare il cellulare o comprare le carte internazionali che si usano dai telefoni pubblici? (se ci sono!)
    grazie!!!! ciao!
  8. Robin
    , 7/8/2006 16:51
    Ciao Marzolina, non sono stata a Santo Domingo ma, solitamente, anche se sei fuori dai centri abitati, qualche cabina telefonica la si trova sempre. Io a Cuba ne ho sempre trovate senza problemi. Da lì potresti chiamare con New Columbus, o meglio ancora, con una scheda comprata in loco....che solitamente sono più convenienti. :-)
    buon viaggio!
  9. marzolina
    , 6/8/2006 15:48
    Ciao a tutti, cosa consigliate per chiamare l'italia da santo domingo (da un hotel 4 stelle lontano da centri abitati)? ho visto la scheda New columbus di telecom però non ho idea di quanto verrebbe addebitato dall'hotel se la uso sul loro telefono o dalla tim se la uso sul cellullare. Ho letto anche di alcuni che non si sono trovati bene perchè trovavano sempre occupato ...
    consigli e suggerimenti in merito? Grazie
  10. Roberta Pr
    , 24/7/2006 16:40
    Ciao ANNA (Rita) e ciao a tutti i tpc!
    Che devo dire... dati alla mano, ho appurato che in effeti una nota compagnia telefonica dalla germania mi ha fatto pagare 25 cent a sms, scalandone un "gruppo"da 4 alla volta. é anje vero però ke ho dovuto fare un paio di tel velocissime in Italy ke mi sn costate un euro dal cellulare e poki cent dall'internet point... la morale è quella: cercate di usare i tel pubblici , chiedendo la tariffa prima, oppure comprate la skeda prepagata, componendo però il num verde, perkè con gli altri num si pagano gli scatti come durante un'urbana. se state via x un po attivate una sim del gestore locale... e...se potete nn telefonate ;-)
  11. romi
    , 23/7/2006 18:35
    io consilgio, come altri, di munirsi di scheda tel internazionale per chiamare ed evitare di farsi telefonare sul cellulare. sia per evitare spese maggiori sia per non farsi troppo "fregare"...... mio cugino è appena tornato dalla repubblica ceka: aveva chiesto ad un'operatrice vodafone se c'erano tariffe particolari per spendere poco chiamando dall'estero e la tipa gli ha detto che gli avrebbe subito attivato una promozione. sapete cosa è successo? in un paio di giorni ha speso almeno una trentina di euro (non ricordo bene quanto ma è più o meno tanto) e quando tornato in italia ha chiesto spiegazioni alla compagnia tel gli hanno detto che la promozione non gli era stata attivata! quindi fate attenzione!
  12. FUFA
    , 20/7/2006 13:52
    Grazie Caterina, ottimo consiglio!!!
    Buon pomeriggio
    Fulvia :-)
  13. CaterinaC
    , 20/7/2006 13:17
    Fulvia niente di personale, ma lo avrai capito che a volte si risponde e il post sotto dimostra che nemmeno si legge ;) io mi assicuro sempre con ironia ;) che almeno si legga!!! Capisco i mariti a volte sono belli pesi ;)
    Un suggerimento. prima di partire, nella lingua del luogo dove andate (così evitate i siti italiani che -guarda un po?- sono sempre delle nostre care compagnie telefoniche...) o almeno in inglese, cercate in google p.e. "prepaid phone card Nome Paese" in questo modo iniziate a farvi un'idea. non le acquistate via web!!! Poi là ne trovate altre, che si solito sono ancora piu' economiche....
  14. Turista Anonimo
    , 20/7/2006 12:21
    grazie 1000 danielita.
    certo, il cellulare che porto con me è tri-band.
    grazie ancora e buone ferie a tutti
    antonella
  15. danielita
    , 20/7/2006 11:00
    ciao antonella! in USA porta il cellulare solo se è triband altrimenti non funziona! puoi provare a mettere una sim locale (se non fanno problemi a farti il contratto)...per le schede ti conviene prendere quelle internazionali statunitensi...magari specifiche per europa o america latina!
  16. Turista Anonimo
    , 20/7/2006 10:40
    Ciao a tutti, date un consiglio anche a me?
    Tra due settimane partirò per gli USA. sicuramente porterò il cellulare in caso di emergenza e per mandare qualche sms a casa. sfortunatamente i miei con la tecnologia non vanno d'accordo e quindi dovrò anche chiamarli. per i primi giorni (sarò a ny, cercare un telefono non sarà un problema,spero!) resterò in contatto con mio zio che è in perù e con delle amiche negli usa, poi ci riuniremo per un tour in camper per i parchi dell'ovest ( e qui per cercare un telefono potrebbero esserci dei problemi).
    Cosa mi conviene fare? prendere delle tessere intenzionali (tipo columbus della telecom) o delle schede internazionali negli USA?
    Grazie per le indicazioni che mi darete e a presto
    Antonella