1. La mitica Persia tra dubbi ed entusiasmo

    di , il 16/1/2009 10:11

    Sono una viaggiatrice appassionata che adora organizzare viaggi oltre che farne. Siamo due famiglia con 3 ragazzini al seguito e viaggiamo insieme da quasi 20 anni e da tanto tempo non utilizziamo più le agenzie per il nostro vagabondare ma , grazie ad Internet e ai vari siti con relativi forum, utilissimo quello di Turisti per Caso, siamo sempre riusciti a viaggiare in autonomia. Il che rende i nostri viaggio " unici ". Siamo stati in India, negli USA, in Africa, in Madagascar, in Messico, Guatemala, Cuba e altri vari Paesi in questo modo.

    Ma..........siamo stati sempre " frenati" dall' organizzare un viaggio in Iran per timore di varie eventualità : alla fine noi donne dobbaimo mettere il chador ? Possiamo guidare ? Si può girare liberamente per il territorio iraniano o ci sono limitazioni ? Se qualche turista per caso c'è già stato senza passare per agenzie può darmi tutte le informazioni e raccontare questo viaggio ? Ad esempio anche il periodo migliore per andarci, etc etc.

  2. Pippo Topolino
    , 12/3/2009 19:06
    Salve .. io ci sono stato per lavoro, non sono una fanciulla, e giravo con un collega locale .. quindi non sono forse la fonte di informazioni piu ndicata comunque da quello che ho visto dipende da dove ti trovi.

    Teheran sono piu liberali della media. Le donne portano in genere pantaloni non attillati e una specie di giacca lunga che copre il sedere. I capelli sono parzialmente coperti da un semplice foulard spesso colorato spesso striminzito, insomma niente a che vedere con il "velo islamico" di cui si parla qui in italia. Le donne "in nero da capo a piedi" ( ma sempre con faccia visibile ) sono relativamente rare.

    Tutto diverso a Ishfan dove quasi tutte le donne sono in nero, ma pare che sia una città tra le piu "religiose.

    Ovviamente avrai restrizioni. Uomini e donne non si possono toccare ( non so marito e moglie ma insomma .. io alle clienti di sesso femminile non potevo neanche dare la mano ). Dipende dall' approcio che hai.

    L' impressione é comunque che se non avessero qualcuno che le controlla le ragazze a teheran girerebbero in minigonna.

    Postilla .. dal poco che ho visto io andrei pero in Uzbekistan, architettura simile e ambiente piu "adventure". Teheran mi é sembrata Istanbul ( e poi guidano come pazzi scatenati .. occhio, é il vero problema .. in Egitto sono agnelli !!! )
  3. ALEXANDRA59
    , 16/1/2009 10:11
    Sono una viaggiatrice appassionata che adora organizzare viaggi oltre che farne. Siamo due famiglia con 3 ragazzini al seguito e viaggiamo insieme da quasi 20 anni e da tanto tempo non utilizziamo più le agenzie per il nostro vagabondare ma , grazie ad Internet e ai vari siti con relativi forum, utilissimo quello di Turisti per Caso, siamo sempre riusciti a viaggiare in autonomia. Il che rende i nostri viaggio " unici ". Siamo stati in India, negli USA, in Africa, in Madagascar, in Messico, Guatemala, Cuba e altri vari Paesi in questo modo.
    Ma..........siamo stati sempre " frenati" dall' organizzare un viaggio in Iran per timore di varie eventualità : alla fine noi donne dobbaimo mettere il chador ? Possiamo guidare ? Si può girare liberamente per il territorio iraniano o ci sono limitazioni ? Se qualche turista per caso c'è già stato senza passare per agenzie può darmi tutte le informazioni e raccontare questo viaggio ? Ad esempio anche il periodo migliore per andarci, etc etc.