1. Chile

    di , il 11/7/2006 13:19

    Hola a todos ! sono un viaggiatore molto molto per caso, nel senso che quando mi gira, prendo e vado ovunque, molto spesso anche senza mete precise. L'ultima volta che ho deciso di fare così sono finito in chile. Lì ho fatto in 2 mesi 15 mila km da nord a sud, dal deserto di atacama alla patagonia chilena e argentina, passando dal meraviglioso arcipelago del chiloe e dalle native terre mapuche. Se avete domande o voglia di discuterne, sono a vostra disposizione. Ciao ciao, alessandro.

  2. oraltec
    , 25/1/2007 06:37
    Ciao a tutti mi chiamo stefano,in agosto parto x santiago del chile qualcuno gentilmente mi potrebbe suggerire un volo ... o con più coincidenze "super economico" x raggiungere questa meta? grazie
  3. Daniela&Walter
    , 9/10/2006 02:11
    Abbiamo appena prenotato un volo con partenza il 2/11 e ritorno il 20/11 con due amici, ma mai come questa volta sappiamo poco della destinazione. Principalmente abbiamo due dubbi: vista l'alta stagione avremo problemi nel trovare da dormire ? è necessario noleggiare un 4wd per andare nel sud oppure basta un auto normale ?
    Poi un infomazione : quali sono i posti "must see" ?
    Ciao, grazie.
  4. cecy
    , 21/9/2006 18:55
    Salve a tutti! Sono stata in Chile per un mese da novembre a dicembre con zaino in spalle assieme a mia mamma. Abbiamo girato dal deserto di Atacama a Temuco ( purtroppo solo fino a li per mancanza di tempo) fermancodi a dormire dove capitava, mangiano nei locali tipici e facendo amicizia con persone del posto che ci hanno mostrato un Chile meraviglioso...
  5. danielita
    , 4/9/2006 13:09
    ciao martita! anch'io la prima volta ci ero stata per 4 mesi per uno stage...e mi ero ripromessa di tornare! dopo 3 anni sono tornata (nel frattempo era venuto un mio amico a trovarmi in italia e si è fermato da me 2 mesi)...non so cosa mi spinga a tornare di nuovo...credo l'atmosfera che si respira!!! e mi sono ri-ripromessa di tornare!
  6. Mar77tita
    , 2/9/2006 10:20
    Sono appena tornata anche io dal Chile.Ci sono stata tre mesi(questa volta); un solo mese la scorsa volta.
    Non so cosa mi abbia lasciato dentro ,ma certo è che provo una nostalgia incredibile di qualsiasi cosa,dell'aria tersa, del colore del cielo, del calore e dell'affetto della gente persino del traffico di Santiago.Ancora non so se un giorno potrò tornare ma me lo auguro con tutto il cuore.Ci sono ancora un sacco di cose che voglio sapere, di luoghi da visitare...il Sud e la regione dei Laghi ad esempio.
    Mi piacerebbe confrontare con voi esperienze emozioni e sogni che solo chi ha vissuto e visto in prima persona può capire...
    Martita
  7. danielita
    , 30/8/2006 11:39
    ultime notizie sulla viabilità in cile....sono tornata da una settimana! le strade sono tutte percorribili con macchina e bus: solo i ponti sono ad una carreggiata al posto di 2 perchè un lato o l'altro è crollato x le alluvioni. Il treno è sospeso fino a data da destinarsi!!!

    x il resto buon viaggio a tutti quellli ke partiranno per questo fantastico paese!!!
  8. rastor
    , 26/8/2006 13:15
    ciao lindina, bel viaggio! anche io ho fatto più o meno lo stesso, solo che mi sono spostato con i mezzi e credo che per il noleggio auto dovresti rivolgerti direttamente alle agenzie che si occupano di questo servizio. per quanto riguarda i ristoranti a santiago, io ho apprezzato molto "il rincon de las canallas", storico punto di ritrovo dei contestatori di pino che situato in calle san diego e anche "la piojera" dove fanno il temutissimo "terremoto" accompagnato dalle classiche empanadas (collocato vicino la estacion mapocho); caratteristici sono anche alcuni locali nel barrio brasil.
    ti auguro buon viaggio!
  9. LINDINA
    , 25/8/2006 11:11
    Ciao, tra 20 giorni partirò per un viaggio in Cile che mi porterà dal deserto di Atacama a nord, sino a Santiago del Cile e Vina del Mar per giungere alla fine al Parco del Torres del Paine. Vorrei alcuni suggerimenti per un eventuale noleggio macchina con ritiro a Santiago del Cile, la mia intenzione sarebbe quella di trascorrere una giornata intera nel comprensorio sciistico di Portillo; ho già contattato l'econorent, uan compagnia di noelggio locale che ha prezzi decisamente più bassi rispetto alla Hertz o all'Avis. Mi hanno detto che i mezzi pubblici funzionano alla perfezione, certo è che con la macchina i tempi di percorrenza si accorciano notevolmente. Inoltre, sapreste darmi indicazioni su ristoranti tipici di Santiago? Grazie
  10. rastor
    , 17/7/2006 11:16
    ciao salvo, io non ho mai noleggiato mezzi in chile, anche perchè nel mio viaggio ero da solo e mi sarebbe costato molto. ho preferito spostarmi con i mezzi pubblici che, a dire la verità, ho trovato molto confortevoli per le tratte a lunga percorrenza. con me avevo la guida turistel e la lonely planet che forniscono molte informazioni sia sui mezzi di trasporto che sugli alloggiamenti. devo dirti che da arica fino a puerto montt gli spostamenti sono molto più agevoli che da qui fino alla patagonia. tanto per farti un esempio pensa che la ferrovia arriva (nel suo punto più a sud) fino a temuco. dopodichè devi spostarti per forza con i mezzi pubblici o con un'auto privata. certo puoi anche fare affidamento agli aerei o ai traghetti ma questo dipende dalla tua disponibilità economica e di tempo: i voli sono molto costosi, come anche i traghetti e, in questo ultimo caso, devi anche fare attenzione alla stagione in cui ti rechi in chile perchè in inverno (come adesso) molte tratte per la navigazione turistica sono interrotte (quelle ad esempio che ti portano alla laguna san rafael ad esempio). comunque tieni conto del fatto che la autopista panamericana arriva fino a quellon nell'isola del chiloe e questo significa che le condizioni stradali sono buone. diverso il discorso se vuoi recarti in patagonia perchè devi per forza entrare in argentina(solitamente i mezzi pubblici transitano dal passo di villa angostura vicino osorno), scendere fino a rio gallegos sull'atlantico e rientrare in chile a puerto natales o a punta delgada. ci sarebbe un'altra opportunità per non arrivare fino a rio gallegos: la ruta 40 (una strada in terra) ma questa resta aperta solo in estate a causa della neve e del ghiaccio invernali. queste sono le indicazioni di massima. fammi sapere se hai bisogno di altro o di indicazioni più specifiche su una regione. vai anche sui siti turistel.cl, e turbus.com (la compagnia di autobus più presente sul territorio). ciao, alessandro.
  11. s.macauda
    , 16/7/2006 15:16
    salve rastor, mi piacerebbe sapere come ti sei spostato in cile .....in poche parole hai noleggiato un'autovettura o è possibile muoversi in tutto il paese con i mezzi pubblici (se sì quali?), anche nelle zone più difficili da raggiungere. grazie
    salvo
  12. Turambar
    , 14/7/2006 14:39
    Ciao,
    anch'io da qualche anno mi sto occupando turisticamente del Cile e ti confermo che la situazione meteorologica non é molto buona nel centro – sud. Nella pagina nazionale de El Mercurio trovi le varie notizie aggiornate: http://www.emol.com/noticias/nacional/_portada/index.asp?codcanal=1 . Purtroppo questa zona é molto piovosa e l'ho provato sulla pelle lo scorso anno. Non é freddissimo rispetto ai nostri inverni (almeno rispetto a Modena), ma piove quasi tutti i giorni.
    Vi invidio molto per aver potuto passare in Cile cosí tanto tempo. Io purtroppo ho sempre poche ferie e non posso assentarmi a lungo. Sigh!
    Se per il nord comunque vi servono indicazioni (oltre alla zona di San Pedro de Atacama) posso provare ad aiutarvi.
    Buon viaggio
    Riccardo
  13. danielita
    , 14/7/2006 09:27
    lo so dell'alluvione...speriamo si sistemi qualcosa nei prossimi giorni...almeno la panamericana...altrimenti mi risposto verso nord...ciao!!
  14. rastor
    , 14/7/2006 04:25
    Ancora ciao a tutti. Volevo solo comunicare, a quanti stanno per recarsi in chile o che già ci sono, che, a causa di un violento NUBIFRAGIO, la condizione viabilistica del paese dalla quarta alla nona regione è molto difficoltosa. Sono crollati molti ponti, frane sparse un pò ovunque, la città di concepciòn completamente invasa dall'acqua. Informatevi per tempo prima di avventurarvi nel centro-sud del paese ! Ciao e a un'occasione migliore.
  15. rastor
    , 14/7/2006 01:34
    ciao "ra83", ti auguro di andarci al più presto. tra l'altro io per il volo e gli spostamenti in loco (qualche volta anche autostop) ho speso pochissimo. beh, buona fortuna !
  16. rastor
    , 14/7/2006 01:18
    ciao annarita, provo a seguire il tuo consiglio ma vedo che è sempre problematico forse per questioni tecniche. ma ce la farò. bye