1. Scorciatoie burocratiche per visto Russia

    di , il 18/11/2005 00:00

    Ciao, sono appena tornato dal consolato russo di Milano il quale mi ha rifiutato il visto d' ingresso per la Russia anche se ho presentato quintali di carta e documenti. La domanda è questa perchè chi si organizza i viaggi il famoso FAI DA TE non ha gli stessi privilegi che hanno le agenzie turistiche? I vari rappresentanti delle agenzie, che sono arrivati dopo di me e di altri comuni mortali, hanno saltato la coda e suonato il campanello, sono entrati immediatamente e usciti immediatamente con già la conferma di andare a ritirare il visto prossimamente. Ho notato che le agenzie di viaggio portano solo il passaporto del cliente e gli viene dato un numero (non so di che natura) il quale servirà a chi va in Russia per presentarlo alla dogana. Gioco fatto. Io invece che sono di Mantova devo tornare a Milano per cercare nuovamente di ottenere il visto con altri documenti che non erano richiesti sul portale internet del consolato Russo. Mi piacerebbe avere da qualcuno un consiglio su come

  2. Cristian Corradini
    , 18/11/2005 00:00
    Ciao, sono appena tornato dal consolato russo di Milano il quale mi ha rifiutato il visto d' ingresso per la Russia anche se ho presentato quintali di carta e documenti. La domanda è questa perchè chi si organizza i viaggi il famoso FAI DA TE non ha gli stessi privilegi che hanno le agenzie turistiche? I vari rappresentanti delle agenzie, che sono arrivati dopo di me e di altri comuni mortali, hanno saltato la coda e suonato il campanello, sono entrati immediatamente e usciti immediatamente con già la conferma di andare a ritirare il visto prossimamente. Ho notato che le agenzie di viaggio portano solo il passaporto del cliente e gli viene dato un numero (non so di che natura) il quale servirà a chi va in Russia per presentarlo alla dogana. Gioco fatto. Io invece che sono di Mantova devo tornare a Milano per cercare nuovamente di ottenere il visto con altri documenti che non erano richiesti sul portale internet del consolato Russo. Mi piacerebbe avere da qualcuno un consiglio su come