1. Deep north

    di , il 29/9/2008 16:18

    Per appassionati di Paesi del nord del mondo.

    Dalla scandinavia, all'artico; dall'Alaska alle isole Svalbard passando per le sperdute isole Faroe.

    Parliamo delle nostre esperienze comuni, perché ci attraggono così tanto posti isolati, apparentemente freddi e disabitati.

  2. michele81
    , 11/12/2008 17:23
    Ciao di nuovo,

    domanda da 100 milioni di euro qualcuno è mai stato al camping Rastila di Helsinki in particolare nei bungalows?
    Ho trovato posto per tre giorni li per un prezzo praticamente irrisorio ma vorrei sapere com'è?
    Grazie in anticipo
    Michele
  3. michele81
    , 1/12/2008 09:27
    Ciao a tutti,
    per fine anno ho prenotato un volo a/r per Helsinki, realizzando così uno dei miei sogni fanciulleschi, cioè la Finlandia.
    Purtroppo il tempo come sempre (unica risorsa non disponibile accidenti a lui) è poco, 6 giorni.Qualcuno ha da darmi info su cosa vedere a Helsinki e su qualche posto nei dintorni che incarni l'idea del grande nord finlandese, in cui trascorrere un paio di giorni.
    Grazie a tutti in anticipo!
    Michele
  4. Culdefeu
    , 27/11/2008 09:49
    Torno a disturbare...
    lasciando intatte le richieste esposte nel precedente post, qualche consiglio per la Groenlandia qualcuno può darmelo?
    In particolare, i tour o le uscite nel periodo di fine agosto, si riescono a prenotare in loco o è meglio provvedere prima di partire?
    Ciao!
  5. Culdefeu
    , 25/11/2008 11:36
    Torno a distanza di breve tempo, ma stavolta per chiedere informazioni.
    Il fantomatico viaggio al nord comincia ad essere più concreto, ma come accennato precedentemente dovrò studiare parecchio per ridurre le spese al minimo.
    Sto pensando ad una settimana (non posso permettermi di più) in groenlandia o isole faer oer e tramite internet sto facendo preventivi di volo per i primi di giugno o fine agosto.
    Qualunque consiglio di genere logistico, faunistico, economico (volo, noleggio auto, escursioni organizzate, pernottamenti...) è bene accetto.
    Grazie anticipatamente a tutti!
  6. Culdefeu
    , 7/11/2008 15:20
    Stavo passando così per caso e quando ho letto "deep north" non ho potuto fare a meno di fermarmi!
    Condivido on voi questa passione, e come ho letto in alcuni post, anch'io sogno prima ancora di partire per questi luoghi.
    Dopo aver visitato Scandinavia ed Islanda, sono stato di recente in Nuova Zelanda in viaggio di nozze, e posso assicurarvi che pur essendo agli antipodi, la South Island è assolutamente deep north!
    Poichè sognare è lecito, sto pianificando un viaggio per l'anno prossimo... Alaska, Groenlandia, Faer Oer o Canada... le finanze non sono dalla mia parte in questo momento, forse non si farà nulla, ma anche solo pensare di raggiungere quei luoghi dona un senso di magia indescrivibile!
  7. Katmai
    , 16/10/2008 16:35
    Mi permetto di suggerire agli amanti del Grande Nord che l'Alaska basta e avanza.
    Per la mia personale esperienza mi sento di affermare che non necessariamente più si sale a Nord più emozioni e spettacolo aumentano.
    Anche a Big Family, e amaggior ragione consiglio, La Grande Terra o l'Ultima Frontiera (sono due soprannomi per l'Alaska). Gli spostamenti aerei sono carucci, ma in auto ho noleggiato con Hertz una settimana a 100 dollari per un 'auto da 7 posti comodi, da Anchorage a Fairbanks.
    Lì non sei ancora ancora al circolo polare ma sei quasi a Latitude 67 e non ci manca poi molto.
    Tuttavia i luoghi da brivido sono il Katmai, il santuario dell'orso glrizzly e Glacier Bay, che si raggiunge da Juneau, con volo Junaeu-Gustavus + bus fino a Barlett Cove. La incantevoli baie dove le foreste, interrotte solo dai ghiacciai arrivano fino all'oceano sono invece il regno delle megattere.
    Gli Alaskani dicono che vedere le balene nel resto del mondo è come piazzarsi in un punto lungo un autostrada e vedere passare uno che va da New York a San Francisco. Le megattere, dicono loro, vanno viste a Point Adolphus, nell'Icy Strait, dove anche National Geographic o Discvery Channel vengono a girare i documentari sui grandi cetacei.
    Il luogo è fantastico, io ero su una piccola barca, eravamo in sei in tutto questo passaggio ghiacciato in compagnia di diverse decine di balene che pescavano in gruppo, esperienza indimenticabile.
    Da Anchorage a Fairbanks invece tappe obbligate a Talkeetna, uno dei villaggi più belli d'Alaska e naturalmente al Denali.

    *********MESSAGGIO DELLA REDAZIONE**************
    Per segnalare Siti internet usa la sezione Siti per Caso e Utilink, grazie.
    *******************************************


    Ultima annotazione per la Kenai Peninsula, perfetta per un assaggio d'Alaska non troppo complicato.
  8. supersara
    , 15/10/2008 20:37
    X Big family:
    Io penso che fino al circolo polare si arrivi bene con un mix tra treni e traghetti !
    X me il circolo polare migliore è quello norvegese,xkè meno turistico !
  9. bigfamily
    , 15/10/2008 20:06
    Ciao! Bella e avventurosa la proposta del viaggio "impossibile" e penso che fino in Norvegia si puo' arrivare in treno comodamente partendo da Milano e viaggiando di notte ( vedi Deutsche Bahn) e poi sarebbe davvero bello utilizzare navi o traghetti, ma how much? Is it too expansive? Mi chiamo bigfamily proprio perche' siamo 7 viaggiatori e con un budget da crollo delle borse!! Sarebbe possibile trasformare il sogno di arrivare al Circolo Polare in realta'?
  10. supersara
    , 14/10/2008 15:55
    Molto interessante è la tua idea !
    Io eviterei le lungaggini dei treni-bus x dedicarmi di più ai luoghi da visitare !
    Userei i traghetti e le navi xkè danno il senso dei cambiamenti paessaggistici mentre si muovono...
  11. michele81
    , 14/10/2008 15:42
    Proposta di itinerario "impossibile":
    Passaggio a Nord-Ovest senza aerei! (un sogno che faccio spesso, se solo avessi soldi e soprattutto tempo!!!)
    1.Italia-Norvegia (o Danimarca a scelta) in bus
    2. Norvegia-Far Oer-Islanda in nave
    3.Islanda-Groenlandia in nave
    4.Attraversamento della Groenlandia coast to coast
    5.Groenlandia-Canada in nave
    6.Attraversamento del Canada via bus, treno o navi per arrivare infine in...
    7.Alaska
    Che ne pensate?? sono 7 viaggi in uno e si potrebbe continuare poi per un giro del mondo "artico": Aleutine, Siberia...
    Della serie come perdere il proprio tempo sognando sono arrivato a progettare questo viaggio quasi impossibile nei minimi dettagli...
  12. Manuela62
    , 14/10/2008 15:25
    Sono posti incantevoli, io ci tornerei ogni anno. La prima volta sono stata a Caponord in macchina nel 1986 e la seconda volta nel 2007 (sempre in macchina).
    La differenza che ho riscontrato è stata notevole, molto meno incontaminato di come lo ricordavo. Il turismo è purtroppo arrivato piuttosto in massa pure qui (sulla rupe sembrava di essere in un campeggio italiano!!!).
    Invece l'Islanda, che ho visitato quest'estate, è veramente un paradiso incontaminato!!
  13. julia'80
    , 14/10/2008 13:46
    Chi è stato nel “deep north” una volta poi ci torna..

    La prima volta ci sono stata da ragazzina con i miei genitori, ho visitato la Norvegia con i suoi meravigliosi fiordi, ricordo bene Bergen con il suo porto e il mercato del pesce ma più ancora mi è rimasto impresso il viaggio tra i fiordi con il postale, un traghetto che si ferma nelle località più isolate a consegnare la posta.

    Nel 2005 sono partita con un gruppo di amici appassionati di sci per la Lapponia finlandese, Yllas, Levi, splendidi tunturi su cui sciare godendosi il panorama. Certo il freddo si è fatto sentire, -27°C , ma se si è ben coperti non è un problema. Le escursioni in motoslitta, gli husky, il castello di ghiaccio , il paese di Babbo Natale, l’aurora boreale… sono ricordi sempre vivi che ti fanno amare questi paesi così lontani e affascinanti..

    Lo scorso anno con mio marito siamo andati a Stoccolma a dicembre, la capitale più piccola d’Europa, alle tre del pomeriggio era già buio e a farci compagnia non è stata la neve ma la pioggia ( per loro faceva caldo, per noi un po’ meno…) ma è stato bello lo stesso.

    L’unica nota negativa per questi posti fantastici è che sono davvero costosi ma se vogliamo guardare il rovescio della medaglia… non sono ancora colpiti dal turismo di massa.

    Ciao a tutti
  14. Cribi
    , 14/10/2008 12:17
    Buon giorno. Nel Deep North ci vivo da circa un anno e mezzo. Sto in un paese di 30 persone sulla costa nord-orientale della Norvegia. Se posso essere utile con informazioni e storie, fatemelo sapere
  15. pankarita
    , 13/10/2008 23:10
    Ciao a tutti

    Anch'io sono una grande appassionata di Deep North (e Deep South)! Per ora ho potuto realizzare "solo" due dei miei sogni: i fiordi norvegesi e Rovaniemi in inverno! I fiordi sono bellissimi... il sole di mezzanotte, la natura mozzafiato ecc. Ma l'inverno lappone mi ha stregato. La neve, il silenzio, il cielo pieno di stelle, le uscite notturne nei boschi con la motoslitta o sulle slitte trainate dalle renne o dai cani, la cena al ristorante di ghiaccio... il viaggio più bello della mia vita! Il freddo (-27C) non è stato un problema... basta attrezzarsi! E poi la gente così gentile ed ospitale (per strada ci si saluta...) e il cibo fantastico... L'unica "pecca" è stata non riuscire a vedere l'aurora boreale... ma è anche una scusa per tornare. Stiamo aspettando che la nostra bimba sia un po' più grande per portare anche lei a conoscere Babbo Natale! :-P

    Altri grandi sogni rimangono l'Islanda, le Faer Oer, l'Alaska, ma soprattutto la Groenlandia e l'Antartide (queste ultime 2 sono per ora un po' fuori budget... ;-P).

    Baci!!! Manu
  16. supersara
    , 13/10/2008 20:29
    Bell'idea....
    proponiamo un itinerario...