1. Portugal *Lisboa *Porto *Algarve

    di , il 1/6/2006 14:25

    La guida di quest'area è Adriana P. (Didiadry)

  2. desdemona
    , 11/2/2009 19:01
    Ciao, a marzo i miei genitori saranno a porto per 4 giorni ce la faranno a fare un' escursione giornaliera a Lisbona?
  3. DIDIADRY
    , 6/2/2009 14:22
    Grazie Cla x gli auguri di Buon Anno!

    ********************
    x Hely,

    Viana do Castelo è una cittadina sull'Oceano, ha spiagge sabbiose, così come Povoà de Varzim, Vila do Conde, Porto merita una visita anche solo per vedere gli azulejos che sono un po' in ogni luogo, ma soprattutto nell'atrio della Stazione Bento, poi sempre seguendo la costa anche Aveiro merita una visita, ma lo costa più selvaggia è quella vicino a Lisbona, qui l'Oceano le scogliere di granito danno il meglio di sè.

    Se poi vai leggermente nell'interno c'è Coimbra da vedere, Braga..

    http://www.cm-viana-castelo.pt/
    http://www.portogallo.cc/cascais.html
  4. -Cla-
    , 5/2/2009 19:04
    Hely la costa è bella e ventosa,e il tuo tragitto è lungo quindi immagino sarai costretta a tagliare delle tappe interessanti ma sicuramente non puoi perdereti Porto!(dicono sia bella anche viana do castelo,un po' più a nord, ma non ci sono stata purtroppo)
    e molti altri bellissimi paesini un po' all'interno rispetto alla costa:braga,guimaraes,scendendo non si può non andare a vedere il convento do cristo a tomar(stupendo!),poi il monastero di alcobaca,e vicino a lisbona,oltre a cascais e cabo da roca,sintra con i suoi palazzi è eccezionale!

    (dimenticavo:anche se in ritardo,buon anno anche a te didadry :-))
  5. DIDIADRY
    , 3/2/2009 18:13
    ciao hely,

    il tuo programma di viaggio è molto interessante e anche impegnativo, io conosco la costa portoghese, in Spagna sono andata a Santiago de Compostela (dal Portogallo) e poi conosco tutta la parte mediterranea e atlantica ma non quella nord.. potresti anche vedere su Google Earth, per valutare le distanze e i tempi di viaggio.

    La costa Portoghese è molto bella e varia e vicino a Lisbona dà il meglio di sè con Cascais.. Cabo da Roca.. Boca do Inferno... qui l'oceano è impetuoso perchè c'è molto vento..

    Adriana
  6. hely
    , 3/2/2009 11:53
    Ciao a tutti!
    Per l'estate ho in mente questo viaggio :
    - Volo aereo Roma-Bilbao/Santander
    - Noleggio macchina
    - Scendere lungo la costa fino a Lisbona

    Qualcuno di voi ha fatto un viaggio del genere?Puo' fornirmi qualche dritta via mail all'indirizzo helynet@yahoo.com!

    Grazie 1000
  7. DIDIADRY
    , 14/1/2009 16:20
    COIMBRA

    E' la più importante città universitaria del Portogallo e anche la città natale di sei re, è considerata uno dei simboli del paese dai portoghesi stessi, per la tradizione e la storia che di qui sono passati.
    I romani la chiamavano Aeminium, ma la sua importanza crebbe a tal punto da farle assumere il nome di Conìmbriga, cioè il nome dell'intera regione.
    Fu strappata ai mori nel 878, ma dopo un secolo tornò sotto il loro dominio fino al 1064 quando fu definitivamente liberata da Ferdinando il Grande di Castiglia.
    Nel 1139 Alfonso, primo re del Portogallo, avendo deciso di trasferire la capitale a sud di Guimares, scelse Coimbra che conservò il ruolo di capitale del regno fino al 1256.
    Il centro storico, con le chiese, il museo e l'università si trova in cima alla collina sopra il fiume Mondego, da qui nascono le stradine e i vicoli che costituiscono il cuore della città alta.
    L'attività cittadina si svolge soprattutto intorno alla zone del lungofiume a Largo da Portagem, proprio accanto al Ponte di Santa Clara, il vero centro della città bassa. La piazza, insieme a Rue Ferreira Borges è disseminata di locali, alberghi e caffè all'aperto, con una zona pedonale che conduce alla Praça do Comercio, antica sede del mercato e oggi punto di ritrovo degli studenti. Dal vicino Parque Dr Manuel Braga partono i giri in battello sul fiume.
    L'Università di Coimbra "la Velha Universidade" si trova nel cuore della città alta. Fondata nel 1290 in seguito a una petizione ecclesiastica di Re Dionigi e rinnovata a cavallo tra il 1500 e il 1600, è una delle università più antiche e prestigiose del mondo. Ha otto facoltà: lettere, psicologia, legge, medicina, scienze e tecnologia, economia, educazione fisica e farmacia.
    La parte più importante dell'ateneo è la Biblioteca Joanina (deve il nome a João V che ne finanzio la costruzione all'inizio del '700), una delle più belle biblioteche del mondo, contiene 300,000 volumi. In stile barocco con soffitti e pareti affrescate. E' arredata con splendidi mobili intarsiati. Sovrasta l'edificio la torre barocca dell'orologio, soprannominata dagli studenti a cabra, la capra, punto più alto della città.
    A soli dieci minuti dall'università, all'ombra dell'Aqueduto de Sao Sebastiao, si trova il Jardim Botanico fondato dal Marques de Pombal. Si possono ammirare innumerevoli piante, tra cui molte provenienti dalle ex colonie, disposte in aiuole ordinate e lungo i sentieri. E' il luogo ideale per una sosta di relax.
    Cattedrale vecchia di CoimbraLa cattedrale di Sé Velha, a prima vista, sembra una fortezza e questo perché la sua edificazione risale al XII secolo, periodo in cui gli attacchi dei Mori erano temutissimi.
    L'ingresso settentrionale, la Porta Especiosa, fu creato soltanto nel XVI secolo, ma ben poche sono le parti aggiunte successivamente, al punto che la chiesa è considerata una delle più belle cattedrali romaniche del Portogallo.
    All'interno, le tre navate con le volte a botte sono elementi tipicamente romanici, mentre il chiostro è tutto in puro stile gotico.
    La chiesa de Santa Cruz può essere definito come il monumento più importante di Coimbra, i primi due re del Portogallo, sono sepolti qui.
    Con il re Manuel I nacque una scuola di scultura che produsse grandi artisti, tra cui Nicolas Chanterène, di cui notevoli sono il pulpito e le tombe dei primi re del paese. Costruito nel 12esimo secolo e restaurato parzialmente nel '500, è un'opera di stile manuelino (stile architettonico fiorito in portogallo nel XVI secolo) e rinascimentale. I monaci dell'adiacente monastero di Santa Cruz furono i primi docenti dell'università di Coimbra. João III proseguì i lavori di ampliamento e fece edificare il chiostro detto Jardim da Manga, decorato con una bizzarra fontana a cupola.
    Accanto al Ponte de Santa Clara, appare il Convento de Santa Clara-a-Velha. Legate a questo convento la figure di Santa Isabella e di Inês de Castro. Fondato nel 1286, ma ricostruito un po' più a monte, in seguito a un'inondazione, nel 1612. Da qui si gode di una vista particolarmente suggestiva sul fiume e sulle case del centro storico della città.
    Da vedere il Museu Nacional Machado de Castro, ospitato nelle sale dell'ex palazzo episcopale, un bell'edificio con la loggia cinquecentesca che affaccia sulla città vecchia e un ampio criptoportico al piano seminterrato.
    All'interno si può visitare una tra le più importanti collezioni di scultura portoghese del 15th 16th secolo, epoca in cui gli scultori venivano a Coimbra per il tenero materiale calcare di Anca, disponibile in grandi quantità.
    I cittadini di Coimbra chiamano il Mondego "Il fiume dei Poeti" ,"O rio dos Poetas" e questo lascia intuire l'alone mistico che ricopre la città. Dall'Università in cima alla collina di Alcą, fino alle stradine e alle scalinate della città bassa, Coimbra è un fitto insieme di edifici gloriosi.
    La presenza di tanti giovani fa della città un luogo dall'atmosfera particolarmente viva.
  8. DIDIADRY
    , 1/1/2009 18:29
    Buon Anno dalla vostra Guida per Caso del Portogallo!!!
    :-) Adriana
  9. DIDIADRY
    , 29/12/2008 08:40
    ciao Dani!!!
    Adry
  10. daniluca
    , 27/12/2008 21:39
    Caspita che velocità!!! Complimenti!
    Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee x tutto!!!!!^_^

    Nei prossimi giorni passo a scriverti in pvt x farti gli auguri di buon anno!:-)
    Ciao e..muito obrigada!
  11. DIDIADRY
    , 27/12/2008 20:56
    ciao Dani!
    Tutto bene grazie!

    Io non ho mai utilizzato nè la "Lisboa viva" nè la "Siete colinas" , le differenze tra le due carte di trasporto sono:
    * la Lisboa viva ti permette di viaggiare su tutti i mezzi di trasporto della città
    * la 7 colinas è per chi utilizza poco il metrò si può acquistare anche solo per un giorno.

    Guarda qui:

    http://www.metrolisboa.pt/Default.aspx?tabid=81

    ci sono esempi con tutti i costi dei vari biglietti..
    ci sono i "titulos solo per il metrò" e i "titulus metrò e carris"

    Buon Viaggiooooo!!!! e Buon 2009!!!! ^_^

    Adry
  12. daniluca
    , 27/12/2008 18:52
    Ciao Adry!
    Come stai? Spero che tu abbia trascorso un sereno natale!:-)

    Ti scrivo xkè mi è venuto un dubbio:
    ho letto in internet che oltre la 7 colinas c'è anke la Lisboa Viva.
    Ora, la 7 colinas x 5 gg costa 13.50€, mentre la lisboa viva x 10 gg (lavorativi, quindi i festivi??) 7€.
    Da quel che ho capito dal sito della carris (http://www.carris.pt/en/index.php?area=balcao&subarea=passes_e_bilhetes_viva) è tipo la carte d'orange...xkè bisogna compilare un modulo e serve la carta d'identità + fototessera.

    Tu la conosci?
    Grazie mille!...come sempre!:-)
    Dani
  13. DIDIADRY
    , 22/12/2008 13:50
    Ciao TPC!!!!
    Buon Natale e Buon Anno!
    e... che tutti i vostri desideri vengano esauditi!!!
    Adriana
  14. DIDIADRY
    , 16/12/2008 17:15
    Il Portogallo in estate ha temperature più miti di altri paesi europei, l'oceano Atlantico e il vento rendono le giornate meno afose, in Algarve che è al sud del Portogallo, la temperatura è un po' più elevata ma sempre piacevole.
    Sicuramente Lisbona o altre zone possono essere meta di vacanza anche in Agosto.
  15. STELLA8
    , 16/12/2008 17:04
    Una domanda un pò fuori stagione: ma quanto fa' caldo in estate in Portogallo? E' ipotizzabile pensare a un bel giro comprendendo anche una visitina di Lisbona.....nel mese di agosto?
  16. DIDIADRY
    , 9/12/2008 17:29
    Babbo Natale si chiama "Pai Natal"

    e Gesù Bambino "Menino Jesus"