1. Portugal *Lisboa *Porto *Algarve

    di , il 1/6/2006 14:25

    La guida di quest'area è Adriana P. (Didiadry)

  2. DIDIADRY
    , 12/7/2018 15:00
    Ciao Flower,

    scusa il ritardo ma... come al solito :-/ ... mi sono accorta adesso (ho verificato il Forum) che avevi scritto il post perchè non mi è arrivato nessun avviso email...

    Grazie per tutte le info, l'unica precisazione è riguardo alla Viva Viagem (che una volta si chiamava anche 7 Colinas) perchè è obbligatoria se si voglio utilizzare i mezzi pubblici sia per il biglietto singolo che pr quello delle 24 ore...


    IL'electrico 28 purtroppo ha sempr emolta gente a bordo ed hai fatto benissimo ad organizzarti e a prenderlo presto al mattino... il bus 737 è comodissimo e anche io già tempo fa lo avevo suggerito al posto del tram 28 che non passa davanti al Castello, qui c'è un miradouro con una vista molto bella sul Tejo e su Praça do Comercio e dintorni...

    http://www.carris.pt/en/bus/737/ascendente/

    Mi spiace per i portoghesi poco gentili che hai incontrato ... di solito sono gentili..

    Ciao!

    Buona giornata.
    Adriana
  3. Flower72
    , 6/7/2018 18:43
    Ciao Adriana,



    sono appena tornata dal mio
    weekendone di 5 notti a Lisbona e volevo segnalo alcune informazioni pratiche pratiche
    che potrebbero essere utili.



    Straconsiglio l’Hotel Mundial che si trova in una
    posizione talmente strategica da non avere uguali; è in Placa Martim Moniz alla
    fine del lungo vialone dritto che parte dall’aeroporto, a 100 metri dalla
    pensilina del capolinea del tram 28, adiacente a Placa Figueira da dove partono
    gli autobus, i tram 12, 15, 25 oltre che la metropolitana, a sua volta
    adiacente a Placa Rossio con l’omonima stazione dei treni.



    Fondamentale munirsi della
    tessera giornaliera Via Viagem per tram, bus, metro, elevador.



    Cercare di prenotare, ove
    possibile, biglietti online per i vari ingressi e comunque prepararsi a fare lunghe file, ovunque, e quindi
    calibrare bene i tempi anche per gli spostamenti.



    Ad esempio.



    Prevedibile la fila per il tram 28, io l’ho preso il
    venerdì mattina presto senza particolari problemi ma successivamente ogni volta
    che guardavo dalla finestra dell’hotel, a tutte le ore, c’era una fila
    improponibile, in effetti basta prenderlo ad una qualsiasi altra fermata e l’attesa
    cala. Si tenga presente oltretutto che, non essendo enorme, o si riesce a
    trovare posto dal lato finestrino e allora sì ha senso fare tutto il percorso
    oppure se si rimane in piedi è meglio lasciare perdere perché non si vede
    niente e perde del tutto di significato.
    E’ piuttosto lungo il tragitto del
    tram 15 (tram moderno, doppio, quindi almeno c’è posto!) che partendo da P.
    Figueira, o anche P. do Comercio, va alla Torre di Belem perché oltre ad essere
    circa 8 km, quella della Torre è la 16° fermata; mettere in conto almeno mezz’ora
    di tempo.
    Lunghissima la fila per l’accesso
    alla Torre di Belem perché la capienza indicata dal cartello antistante è di massimo
    120 persone ma il problema è che, non è che dopo il 120° ingresso facciano
    entrare, di volta in volta, tante persone quante ne escano; no, fanno
    praticamente svuotare tutto per poi riaprire di nuovo l’accesso alle successive
    120 persone; risultato, apertura ore 10.00, 15 minuti per fare entrare il primo
    gruppo e poi fermi di nuovo per altro 45 minuti sino allo “sblocco” successivo.
    In questo caso è fondamentale il biglietto prepagato; quando sono uscita io
    però, quindi dal secondo blocco, ci saranno state almeno 40 persone in fila
    anche per chi era in possesso del biglietto. Sono visitabili 3 balconi
    panoramici e la parte sotterranea e la visita non supera i 30-40 minuti.







    Imperdibili i Miradouri panoramici di Lisbona che ho
    eletto come la parte più bella della città: vi segnalo questo utilissimo link https://www.lisbonlux.com/lisbon/miradouros.html.
    Nella mia personale lista di gradimento reputo tra i i migliori il Miradouro das Porta do Sol e quello di Santa Luzia (n. 2 e 3 del link) per la
    loro visuale panoramica. Sono adiacenti e quindi comodamente raggiungibili con
    l’onnipresente tram 28 ma anche con il piccolo autobus n. 737 che parte dal lato nord di P. Figueira e arriva
    direttamente all’arco del Castello di
    Sao Jeorge (per la sosta al Castello il piccolo autobus è consigliatissimo perché
    l’ultimo tratto è parecchio ripido) facendo appunto una sosta preliminare per
    questi balconi.



    Ho fatto inoltre una escursione
    giornaliera con una guida privata, reperita tramite l’hotel, a Cascais,
    Cabo da Roca, Palazzo de la Pena di Sintra e Sintra paese, il tutto secondo
    ritmi di marcia serrati ma perfettamente calibrati dalla guida per consentire le
    soste e il tempo necessario per le visite;
    il Cabo da Roca e il Palazzo de la Pena, su tutti, sono posti FENOMENALI,
    forse mi sono piaciuti ancora di più di Lisbona stessa, sarà perché sono
    oggettivamente incredibili e sarà perché in città ho riscontrato più volte che
    i portoghesi, o diciamo solo i lisbonesi, o diciamo solo alcuni di quelli che
    ho incontrato io, non sono sempre gentili anzi, alla richiesta di informazioni
    semplicissime spesso rispondevano seccati, sbuffando, per non dire che non
    rispondevano nemmeno!



    Comunque sia resta un bellissimo
    viaggio!
  4. Flower72
    , 6/7/2018 18:29
    Ciao Adriana,



    sono appena tornata dal mio
    weekendone di 5 notti a Lisbona e volevo segnalo alcune informazioni pratiche pratiche
    che potrebbero essere utili.



    Straconsiglio l’Hotel Mundial che si trova in una
    posizione talmente strategica da non avere uguali; è in Placa Martim Moniz alla
    fine del lungo vialone dritto che parte dall’aeroporto, a 100 metri dalla
    pensilina del capolinea del tram 28, adiacente a Placa Figueira da dove partono
    gli autobus, i tram 12, 15, 25 oltre che la metropolitana, a sua volta
    adiacente a Placa Rossio con l’omonima stazione dei treni.



    Fondamentale munirsi della
    tessera giornaliera Via Viagem per tram, bus, metro, elevador.



    Cercare di prenotare, ove
    possibile, biglietti online per i vari ingressi e comunque prepararsi a fare lunghe file, ovunque, e quindi
    calibrare bene i tempi anche per gli spostamenti.



    Ad esempio.



    Prevedibile la fila per il tram 28, io l’ho preso il
    venerdì mattina presto senza particolari problemi ma successivamente ogni volta
    che guardavo dalla finestra dell’hotel, a tutte le ore, c’era una fila
    improponibile, in effetti basta prenderlo ad una qualsiasi altra fermata e l’attesa
    cala. Si tenga presente oltretutto che, non essendo enorme, o si riesce a
    trovare posto dal lato finestrino e allora sì ha senso fare tutto il percorso
    oppure se si rimane in piedi è meglio lasciare perdere perché non si vede
    niente e perde del tutto di significato.
    E’ piuttosto lungo il tragitto del
    tram 15 (tram moderno, doppio, quindi almeno c’è posto!) che partendo da P.
    Figueira, o anche P. do Comercio, va alla Torre di Belem perché oltre ad essere
    circa 8 km, quella della Torre è la 16° fermata; mettere in conto almeno mezz’ora
    di tempo.
    Lunghissima la fila per l’accesso
    alla Torre di Belem perché la capienza indicata dal cartello antistante è di massimo
    120 persone ma il problema è che, non è che dopo il 120° ingresso facciano
    entrare, di volta in volta, tante persone quante ne escano; no, fanno
    praticamente svuotare tutto per poi riaprire di nuovo l’accesso alle successive
    120 persone; risultato, apertura ore 10.00, 15 minuti per fare entrare il primo
    gruppo e poi fermi di nuovo per altro 45 minuti sino allo “sblocco” successivo.
    In questo caso è fondamentale il biglietto prepagato; quando sono uscita io
    però, quindi dal secondo blocco, ci saranno state almeno 40 persone in fila
    anche per chi era in possesso del biglietto. Sono visitabili 3 balconi
    panoramici e la parte sotterranea e la visita non supera i 30-40 minuti.







    Imperdibili i Miradouri panoramici di Lisbona che ho
    eletto come la parte più bella della città: vi segnalo questo utilissimo link https://www.lisbonlux.com/lisbon/miradouros.html.
    Nella mia personale lista di gradimento reputo tra i i migliori il Miradouro das Porta do Sol e quello di Santa Luzia (n. 2 e 3 del link) per la
    loro visuale panoramica. Sono adiacenti e quindi comodamente raggiungibili con
    l’onnipresente tram 28 ma anche con il piccolo autobus n. 737 che parte dal lato nord di P. Figueira e arriva
    direttamente all’arco del Castello di
    Sao Jeorge (per la sosta al Castello il piccolo autobus è consigliatissimo perché
    l’ultimo tratto è parecchio ripido) facendo appunto una sosta preliminare per
    questi balconi.



    Ho fatto inoltre una escursione
    giornaliera con una guida privata, reperita tramite l’hotel, a Cascais,
    Cabo da Roca, Palazzo de la Pena di Sintra e Sintra paese, il tutto secondo
    ritmi di marcia serrati ma perfettamente calibrati dalla guida per consentire le
    soste e il tempo necessario per le visite;
    il Cabo da Roca e il Palazzo de la Pena, su tutti, sono posti FENOMENALI,
    forse mi sono piaciuti ancora di più di Lisbona stessa, sarà perché sono
    oggettivamente incredibili e sarà perché in città ho riscontrato più volte che
    i portoghesi, o diciamo solo i lisbonesi, o diciamo solo alcuni di quelli che
    ho incontrato io, non sono sempre gentili anzi, alla richiesta di informazioni
    semplicissime spesso rispondevano seccati, sbuffando, per non dire che non
    rispondevano nemmeno!



    Comunque sia resta un bellissimo
    viaggio!
  5. Flower72
    , 6/7/2018 18:27
    Ciao Adriana,



    sono appena tornata dal mio
    weekendone di 5 notti a Lisbona e volevo segnalo alcune informazioni pratiche pratiche
    che potrebbero essere utili.



    Straconsiglio l’Hotel Mundial che si trova in una
    posizione talmente strategica da non avere uguali; è in Placa Martim Moniz alla
    fine del lungo vialone dritto che parte dall’aeroporto, a 100 metri dalla
    pensilina del capolinea del tram 28, adiacente a Placa Figueira da dove partono
    gli autobus, i tram 12, 15, 25 oltre che la metropolitana, a sua volta
    adiacente a Placa Rossio con l’omonima stazione dei treni.



    Fondamentale munirsi della
    tessera giornaliera Via Viagem per tram, bus, metro, elevador.



    Cercare di prenotare, ove
    possibile, biglietti online per i vari ingressi e comunque prepararsi a fare lunghe file, ovunque, e quindi
    calibrare bene i tempi anche per gli spostamenti.



    Ad esempio.



    Prevedibile la fila per il tram 28, io l’ho preso il
    venerdì mattina presto senza particolari problemi ma successivamente ogni volta
    che guardavo dalla finestra dell’hotel, a tutte le ore, c’era una fila
    improponibile, in effetti basta prenderlo ad una qualsiasi altra fermata e l’attesa
    cala. Si tenga presente oltretutto che, non essendo enorme, o si riesce a
    trovare posto dal lato finestrino e allora sì ha senso fare tutto il percorso
    oppure se si rimane in piedi è meglio lasciare perdere perché non si vede
    niente e perde del tutto di significato.
    E’ piuttosto lungo il tragitto del
    tram 15 (tram moderno, doppio, quindi almeno c’è posto!) che partendo da P.
    Figueira, o anche P. do Comercio, va alla Torre di Belem perché oltre ad essere
    circa 8 km, quella della Torre è la 16° fermata; mettere in conto almeno mezz’ora
    di tempo.
    Lunghissima la fila per l’accesso
    alla Torre di Belem perché la capienza indicata dal cartello antistante è di massimo
    120 persone ma il problema è che, non è che dopo il 120° ingresso facciano
    entrare, di volta in volta, tante persone quante ne escano; no, fanno
    praticamente svuotare tutto per poi riaprire di nuovo l’accesso alle successive
    120 persone; risultato, apertura ore 10.00, 15 minuti per fare entrare il primo
    gruppo e poi fermi di nuovo per altro 45 minuti sino allo “sblocco” successivo.
    In questo caso è fondamentale il biglietto prepagato; quando sono uscita io
    però, quindi dal secondo blocco, ci saranno state almeno 40 persone in fila
    anche per chi era in possesso del biglietto. Sono visitabili 3 balconi
    panoramici e la parte sotterranea e la visita non supera i 30-40 minuti.







    Imperdibili i Miradouri panoramici di Lisbona che ho
    eletto come la parte più bella della città: vi segnalo questo utilissimo link https://www.lisbonlux.com/lisbon/miradouros.html.
    Nella mia personale lista di gradimento reputo tra i i migliori il Miradouro das Porta do Sol e quello di Santa Luzia (n. 2 e 3 del link) per la
    loro visuale panoramica. Sono adiacenti e quindi comodamente raggiungibili con
    l’onnipresente tram 28 ma anche con il piccolo autobus n. 737 che parte dal lato nord di P. Figueira e arriva
    direttamente all’arco del Castello di
    Sao Jeorge (per la sosta al Castello il piccolo autobus è consigliatissimo perché
    l’ultimo tratto è parecchio ripido) facendo appunto una sosta preliminare per
    questi balconi.



    Ho fatto inoltre una escursione
    giornaliera con una guida privata, reperita tramite l’hotel, a Cascais,
    Cabo da Roca, Palazzo de la Pena di Sintra e Sintra paese, il tutto secondo
    ritmi di marcia serrati ma perfettamente calibrati dalla guida per consentire le
    soste e il tempo necessario per le visite;
    il Cabo da Roca e il Palazzo de la Pena, su tutti, sono posti FENOMENALI,
    forse mi sono piaciuti ancora di più di Lisbona stessa, sarà perché sono
    oggettivamente incredibili e sarà perché in città ho riscontrato più volte che
    i portoghesi, o diciamo solo i lisbonesi, o diciamo solo alcuni di quelli che
    ho incontrato io, non sono sempre gentili anzi, alla richiesta di informazioni
    semplicissime spesso rispondevano seccati, sbuffando, per non dire che non
    rispondevano nemmeno!



    Comunque sia resta un bellissimo
    viaggio!
  6. DIDIADRY
    , 27/6/2018 00:50
    Ciao Flower,


    per andare a Sintra e vedere il Palacio da Pena e Cabo da Roca potresti utilizzare il biglietto (acquistabile in stazione Rossio da dove partono i treni per Sintra) Train & Bus al costo di €15,50 caricato sulla carta Viva Viagem che costa €0,50. Con questo biglietto puoi a/r SINTRA + due bus della SCOTTURB che partono proprio davanti alla stazione, la fermata è sul marciapiede a destra dell'uscita, i numeri sono: 403 che va a Cabo da Roca, 434 che va al Palacio da Pena.
    http://scotturb.com/pt/carreiras/horarios/verao
    https://www.cp.pt/passageiros/en/discounts-benefits/Benefits-and-special-offers/train-bus-ticket


    Ci sono anche i tours organizzati ad es:
    https://www.viator.com/tours/Lisbon/Sintra-Tour/d538-33844P1
    https://www.getyourguide.it/lisbon-l42/from-lisbon-full-day-amazing-sintra-tour-w-tickets-t115333/?referrer_view_id=a37e488c1c6205b09c8371429b66596d&referrer_view_position=2&utm_force=0


    Biglietto mezzi pubblici: c'è il 24/h che ti permette di salire su tutti i mezzi della Carris compresa le mtropolitana: http://www.carris.pt/pt/pre-comprados/
    costa €6,30 e la validità delle 24 ore decorre dalla prima convalida
    http://www.carris.pt/pt/tarifario-2018/


    Permette anche di salire sugli ascensores elevadores perchè sono sempre della Carris:
    http://www.carris.pt/pt/ascensores-e-elevador/
    https://www.lisboa.es/que-ver/elevador-de-santa-justa/


    Il quartiere Alfama è spostato rispetto al Rossio, circa 1,6km a piedi... per cenare o pranzare ci soo molti locali in Praça D. Pedro IV in tuta la Rua Augusta, in Praça do Comercio ... e anche al Bairro Alto che è però più affollato.


    Ciao!

    Adriana
  7. Flower72
    , 26/6/2018 17:09
    Ciao Adriana,



    a forza di rinviare la mia preparazione per il viaggio, il
    viaggio è arrivato e sono indietrissimo, quindi ti chiedo giusto qualche
    informazione flash riepilogativa perché non farò in tempo a leggere tutti i
    diari precedenti.



    Quale potrebbe essere formula di abbonamento più conveniente
    per i trasporti? Tieni conto che noi punteremo ad usare tutti i mezzi di
    trasporto possibili e immaginabili, tram, autobus, metro, per adeguare gli spostamenti
    alla limitata autonomia chilometrica dei due componenti senior!



    Ho letto qualche recensione su internet e ho capito che l’escursione
    a Sintra in autonomia risente del fatto che c’è già molta gente e ad ogni
    cambio di mezzo treno-bus ecc. ecc. c’è molta coda per fare i biglietti e
    salire sui mezzi stessi. Credo che punterò ad utilizzare qlc gita organizzata
    che comprenda tutti questi passaggi, a me interessa in primis Sintra col
    Palacio de la Pena e Cabo da Roca ed eventualmente basta, spero di trovarne
    strutturate cosi.



    Quali sono le zone da “passeggio serale” per cenare e passeggiare
    dopo cena? Se ho capito bene uno dei quartieri con tale tipologia è l’Alfama,
    giusto? Tenuto conto che alloggerò all’Hotel Mundial, vicino alla Stazione
    Rossio, credi che sia raggiungibile dal mio hotel? magari a piedi?... non sono
    ancora riuscita a farmi un’idea delle distanze!



    Grazie a presto!
  8. DIDIADRY
    , 19/6/2018 18:40
    ....
  9. DIDIADRY
    , 19/6/2018 18:39
    Ciao Emanuela,


    quindi entri dal nord, ad es sulla A28 VIANA DO CASTELO oppure A24 da CHAVES ci son i Welcome Points con la possibilityà dell'Easy Toll...


    PORTO è più piccola di Lisboa, otresti anche fermarti solo tre giorni.
    Tappa al Centro do Portugal: OBIDOS, oppure cOIMBRA, ma ci sono anche le spiagge di NAZARE' con la sua mitica PRAIA DO NORTE (sali a Sitio e poi fai un tratto a piedi fino al forte hai la vista dell'oceano e anche una esposizione di surf dei camioni), qui c'è stato il record mondiale dell'onda più alta vinto da un surfista brasiliano, in questi giorni è celebrato a Times Square NYC... c'è anche la carinissima ERICEIRA.... Cabo da Roca ... PRAIA DO GUINCHO... TUTTO PRIMA DI lISBOA.


    Zona ALGARVE: poichè andate a sud passate dalla COST VVICENTINA le stupende spiagge di ZAMBUJERA DO MAR, MONTE CLERIGO, ARRIFAna ... ce ne sono molte altre bellissima... SAGRES con le sua vicine spiagge e la sua Fortaleza, Cabo de Sao Vicnete... Lagos e vicino a Praia da Oura la scenografica Falesia... e molto altro... ad es Tavira...


    Se ti servomo altre info chiedi pure :)
    Ciao!
    Adriana
  10. DIDIADRY
    , 19/6/2018 18:19
    Ciao Marina,


    prova a consultare questi ostelli:

    The Travellers House,
    Lisbon Destination Hosterl
    Lounge Hostel,
    Living Lounge Hostel,
    Lisbon Central Hostel,
    Hostel Home
    Lisbon Hostel
    Rossio Hostel (centralissimo vicino alla stazione Rossio)
    e Yes! Lisbon Hostel
    Lisbon Story
    oppure hotel in zona Baixa Chado ai lati di Rua Augusta, oppure la catena Fenix che ha due hotel vicino a Praça Marques de Pombal.


    il 3° giorno è impossibile come percorso... Guimaraes merita almeno mezza giornata, Braga idem,

    forse Vila do Conde e Viana do Castelo le consideri come percorso obbligato... passa prima a Barcelos poi vai a Braga e quindi a Guimaraes, dove ti fermerai a dormire... penso... il 4° e 5° giorno vanno bene, ovviamente non devi partire tardi al mattino.

    Ciao! a disposizione se ti servono altre info :)
    Buona serata!
    Adriana
  11. DIDIADRY
    , 19/6/2018 09:50
    Ciao Emanuela,


    Ciao Marina,


    messaggi ricevuti.... Vi rispondo oggi pomeriggio.


    A presto :)

    Adriana
  12. emlap
    , 18/6/2018 19:17
    Ciao Adriana,

    intanto grazie per avermi detto delle autostrade! :-)


    L'idea è di fare delle tappe: all'andata fermarci a Toulouse e Santander ( una notte e una notte ), poi vogliamo fermarci a Oporto 4 giorni, un'altra tappa poco sopra Lisbona ( che abbiamo già visto ) di 2-3 giorni, e 7-8 gg in Algarve....e poi rientriamo facendo altre tappe.


    Grazie...
  13. Marina68
    , 18/6/2018 18:19
    Cara Adriana,ti ringrazio per i consigli.
    Mi sembra di aver contattato la struttura da te indicata ma era al completo.
    Avrei trovato delle stanze private al Lisbona Calling hostel (non in camerata): che ne pensi?
    Tomar l'abbiamo visitata in un precedente viaggio... fantastica!!! Credo che, con Lisbona, sia stato il posto che più mi abbia colpito!
    Ritieni che fattibile il programma dei seguenti giorni?


    3° giorno: Villa do Conde, Viana do Castelo, Braga, Barcelos, Guimaraes4° giorno: Almarante, Villa Real, zona di Pinhao, Lamego 5°giorno: Aviero e Coimbra

    Ti ringrazio tanto per i consigli!!!
    Marina.
  14. DIDIADRY
    , 17/6/2018 18:51
    Ciao Emanuela,


    un bel viaggio fino in Portugal da Torino... come sai già ci sono circa 2000km se la direzione è l'Algarve... l'autostrada è solo con pedaggio elettronico e quindi quando arrivi al primo casello del Portugal devi seguire le istruzioni VIA VERDE per registrare la targa dell tua auto e inserendo, senza scendere dall'auto , la carta di credito nel lettore che è simile a quello dei parcheggi... con la conferma esce un foglio con i dati, lo devi conservare perchè ti servirà a cancellare la targa della tua auto dal server ddelle autostrade portoghesi...si chiama EASYTOLL

    http://www.portugaltolls.com/en/web/portal-de-portagens/home
    leggi tuta la pagina che ti ho allegato, ci osno le mappe dei tratti di autostrada solo con pedaggio elettronico e anche, in fondo, il modo per chiudere il periodo di utilizzo Via Verde...


    Posti caratteristici ce ne sono molti, prima di suggerirtene alcuni vorrei sapere in quale parte del Portugal intendete fermarvi.


    Ciao! a risentirci :)
    Adriana
  15. DIDIADRY
    , 17/6/2018 18:02
    Ciao Marina,


    scusa il mio notevole ritardo nel risponderti ma non ho visto il tuo messaggio perchè non mi è arrivata la email di avviso (ti avrei risposto subito prima di partitre) e poi quando l'ho visto ero in Scozia senza il mio pc, con l'iPhone non posso rispndere purtroppo... leggo solo i messaggi... spero di essere ancora in tempo con le mia info....



    Per un appartamento a LIsboa prova a verificare se c'è posto al Rossio Apartements:
    http://www.rossioapartments.com/rossio-apartments.html
    sito ufficiale... ho soggiornato anche io e mi sono trovata benissimo, è in Praça D. Pedro IV centralissimo...


    Ericeira: io ho dormito qui: Vila Gale Ericeira, davanti all'oceano... molto bello


    Quarto giorno: passi sulla N222 daPeso da Régua a Pinho dove c'è una stazione con azuleyos? la strada segue vicinissima il Douro...


    Non passi da Tomar? te lo consiglio, troppo interessante sia la cittadina che il mistico Castello/Chiesa dei Templari... mezza giornata.


    A risentirci...
    Adriana
  16. DIDIADRY
    , 17/6/2018 17:50
    Ciao Ginny,


    sono contenta che ti è piaciuto il Portugal e anche che sono stata utile a rendere piacevole la tua vacanza :) , scusa se non ti ho risposto subito ma ero in Scozia e con l'iPhone non posso rispondere perchè non c'è una app funzionante... adesso sono a casa con il mio solito pc.


    Grazie per le info, sono utilissime e spero che gli altri TpC in procinto di andare in Portugal le leggano (che ridere il gestore burbero alla Marisqueria UMA :asd: )


    Un abbraccio, beijos e Buona estate a te :*


    Ciao!
    Adriana