1. Scappo in Australia

    di , il 7/11/2005 00:00

    Il 2 novembre sono partito dall"Italia destinazione Australia, con un Working Holiday Visa di un anno - che mi da la possibilita' di lavorare e potermi manternere -, un biglietto aperto con destinazione Sydney via Bangkok e tante speranze nel cuore e nella mente.

    Lo scorso 26 dicembre 2004 ho vissuto in prima persona la drammatica esperienza dello tsunami. Da quel momento in poi molte delle mie assodate certezze sono venute meno, sino al punto di decidere di mollare tutto, compreso il lavoro, per affrontare una nuova avventura in Australia.

    Perche' l'Australia? Perche' e' il paese continente che piu' di ogni altro differisce dal nostro ordinario stile di vita e perche' offre grandi possibilita' con la garanzia di un visto di lavoro regolare.

    Mi auguro che la mia storia, che raccontero' in tempo reale, possa essere spunto per riflessioni ed eventuali cambiamenti di vita.

    ASPETTO NUMEROSI COMMENTI ED EPINIONI.

    CIAO

  2. Emanuel Sorgon
    , 7/11/2005 00:00
    Il 2 novembre sono partito dall"Italia destinazione Australia, con un Working Holiday Visa di un anno - che mi da la possibilita' di lavorare e potermi manternere -, un biglietto aperto con destinazione Sydney via Bangkok e tante speranze nel cuore e nella mente.
    Lo scorso 26 dicembre 2004 ho vissuto in prima persona la drammatica esperienza dello tsunami. Da quel momento in poi molte delle mie assodate certezze sono venute meno, sino al punto di decidere di mollare tutto, compreso il lavoro, per affrontare una nuova avventura in Australia.
    Perche' l'Australia? Perche' e' il paese continente che piu' di ogni altro differisce dal nostro ordinario stile di vita e perche' offre grandi possibilita' con la garanzia di un visto di lavoro regolare.
    Mi auguro che la mia storia, che raccontero' in tempo reale, possa essere spunto per riflessioni ed eventuali cambiamenti di vita.
    ASPETTO NUMEROSI COMMENTI ED EPINIONI.
    CIAO