1. Uganda fai da te... si può fare?

    di , il 20/9/2008 16:44

    Siamo una coppia che adora viaggiare, e il "fai da te" è il nostro mondo... No tour operator please...consigli, link, contatti, prezzi...ogni cosa sarebbe utile al nostro splendido viaggio!!!!

    Grazie... Simo & Dona

  2. mzungu86
    , 26/4/2009 18:54
    Secondo me la cosa migliore è appoggiarsi ad associazioni volontarie o missioni, se si riesce ad avere un contatto diretto.
    La zona di Kampala generalmente è tranquilla, anche se è buona norma per i bianchi osservare il coprifuoco. Per visitare il selvaggio nord è invece necessario organizzarsi con qualche tour operator, meglio se locale: attenzione, il pericolo non è tanto la guerriglia del sedicente Lord's Resistence Army, quanto la presenza di soldati (anche governativi) che fermano le auto e lasciano gli occupanti in mutande (se va bene).
    Per quanto riguarda il budget, i voli d'estate costano sui 1200 euro a/r con KLM o Ethiopian Airlines, mentre nella stagione bassa si trovano anche a 500 euro. La vita lì costa poco se si sa dove andare (ristoranti-buffet a 2 euro), proprio per questo è meglio conoscere qualcuno in loco.
    Il rischio delle agenzie turistiche locali è che ti mandino in posti assolutamente pacchiani, tipo residence per turisti con il tetto in finta paglia e i tappeti in finta pelle di leopardo: intorno al lago Vittoria si trovano un sacco di queste mostruosità.
    Buona ricerca!
  3. XYZ
    , 3/4/2009 20:01
    Ciao. Vorremmo visitare l'Uganda qs. estate, ma siamo spaventati dai prezzi...

    Qualcuno che ci è stato può indicarmi agenzia (locale ovviamente) utilizzata e soprattutto il budget necessario? avremmo una quindicina di gg a disposizione...
  4. Elisa151
    , 3/4/2009 17:14
    Noi ci siamo appoggiati a www.ugandawildlifescene.com.
  5. luango
    , 11/3/2009 12:05
    Scusate eh,
    ma già che ci siete perchè qualcuno non posta il nome di un'agenzia locale?
    Forse potrebbe tornarmi utile
    Grazie.
  6. Elisa151
    , 6/2/2009 08:43
    E' vero le trasferte sono lunghe, ma rese molto piacevole dalla diversità e dalla bellezza dei paesaggi. Noi siamo andati a Dicembre, alla fine della stagione delle pioggie e penso di non aver mai visto tante tonalità di verde ! Non ci sono grandi quantità di animali, ma noi li abbiamo visti tutti, in completa solitudine e tranquillità.. senza altre macchine di turisti intorno. Se non si ha una mezzo di trasporto adeguato però è difficile spostarsi, ci sono poche strade asfaltate.
  7. macchiapam
    , 2/2/2009 13:53
    Ha ragione margheritachiav: meglio affidarsi a un tour operator locale. Però non ci tornerei: a parte i laghi, non c'è gran che da vedere, gli animali sono pochi (li hanno mangiati tutti durante la guerra civile), il cibo vale poco e le trasferte sono interminabili.
  8. Elisa151
    , 24/1/2009 17:20
    Noi siamo tornati a fine dicembre e non abbiamo avuto problemi. Prima di partire abbiamo avuto il tuo stesso timore, ma la situazione era tranquilla, nonostante il tour si svolga sul confine con il Congo. Per maggior tranquillità puoi scrivere una mail all'ambasciata italiana a Kampala...sono molto disponibili.
  9. Evanever
    , 21/1/2009 15:17
    dimnticavo...scrivetemi alla mail
    evanever@libero.it
  10. Evanever
    , 21/1/2009 15:17
    io sto cercando disperatamente compagni di viaggio un po' pazzoidi e con un buono spirito di adattamento per partire per l'uganda. scopo principale:gorilla di montagna, per il resto mi piace girare.
    periodo: posso da marzo a maggio. ma evrei trovato un volo ottimo dal17-marzo al1 aprile 630 euri!
    se qualcuno è interessato si faccia vivo...
    scusate l'intrusione.
  11. SIMOCHAN
    , 4/11/2008 10:18
    io e mio marito per il prox agosto vorremmo andare in Uganda, ma ora con il conflitto che è ricominciato nel Congo ci stiamo chiedendo quanto sicura è la zona. I confini sono solo sulla carta, nella zona della foresta non c'è confine...
    Qualcuno sa qualcosa di più?
    Grazie Simona
  12. Margheritachiav
    , 22/10/2008 12:07
    Sono tornata dall' Uganda da circa un mesetto, è un paese che davvero merita di essere visto, è ancora tutto da scoprire. Credo però sia più opportuno affidarsi ad un Tour Operator, magari ugandese (come abbiamo fatto noi, costa molto meno, sono disponibilissimi e davvero competenti) perchè le strade asfaltate ed illuminate sono davvero poche e sono quasi tutte prive di segnaletiche.
  13. katnurse
    , 22/10/2008 10:12
    Ciao se vi può essere utile i genitori della mia migliore amica gestiscono un progetto in uganda da cinquant anni, sono dei medici e conoscono questo paese in lungo e in largo poichè si dedicano dieci mesi all anno all africa ....contatteli sono sicura non avranno problemi a darvi delle dritte . se volete vedere il loro sito è www.amicidiangal.org imbocca al lupo e buon viaggio
  14. valentina81
    , 16/10/2008 17:25
    ...ovviamente su http://www.viaggiaresicuri.it/ trovi tutte le info più tecniche e aggiornate sul paese in generele (sanità, documenti necessari, ecc)...

    ciao e buona fortuna, Vale.
  15. Giovanni73
    , 12/10/2008 20:41
    so che nel nord dell'Uganda al confine con il Sudan c'è una guerra che dura da diversi anni tra il governo di Kampala e un rivoluzionario che si chiama Joseph Kony che pare comandi un esercito di insorti chiamato Esercito di Liberazione del Signore e che faccia uso di molti bambini soldato.
  16. daniluca
    , 24/9/2008 16:32
    Ciao!
    Provate a contattare gli autori di queste xsone che sono state in Uganda
    http://www.turistipercaso.it/viaggi/mappamondo/menu.asp?paese=uganda

    Loro x certo vi sapranno dare ottime dritte! Tanto chiedere non costa nulla!

    In bocca al lupo!