1. Le stade più famose del mondo

    di , il 11/9/2008 11:43

    La route 66 (USA) , la costiera amalfitana (Italia), la Garden route (Sudafrica), la Romantische strasse ( Germania) sono solo alcune delle strade più famose del mondo. Le avete mai percorse? Qual'è stata la vostra esperienza?

  2. julia'80
    , 29/10/2008 09:47
    Un'altra strada molto bella da percorrere è la Costiera Amalfitana con i suoi scorci sul mare
  3. andrea80ark
    , 21/10/2008 21:03
    x Giovanni
    sinceramente non t saprei dire quale sia il tratto migliore da fare a piedi,temo che il tratto nel Lazio sia un po' trafficato;forse la parte migliore è in Toscana,quella che da San Quirico d'Orcia va verso Montalcino .Sicuramente è il posto ideale per farsi una bella mangiata.cmq se sei di Roma e t piace camminare t consiglio (come ho gia scritto prima) la via Appia antica,io c vado spesso.ciao
  4. mollyblue
    , 20/10/2008 13:04
    Io sono stata anni fa, quando andavo in vacanza con i miei, sulla Romantische Strasse.
    Avendo il camper siamo andati un po' a sensazione, senza particolare fretta o l'angoscia de "uddio dove vado a dormire".
    Per cui, consiglio questa meta per chi vuole provare una vacanza in camper
  5. Giovanni73
    , 18/10/2008 12:08
    Per andrea, mi hai fatto venire una bella idea. Mi chiedevo però se fosse possibile farla a piedi almeno per un tragitto.
  6. andrea80ark
    , 15/10/2008 20:34
    giovanni,tra roma e siena la via francigena coincide con la Cassia,oltrepassato Cesano è un susseguirsi di paesini e paesaggi bellissimi.Se sei di roma vale proprio la pena di farsi un fine settimana in Tuscia o in Val d'Orcia
  7. davovad
    , 15/10/2008 19:47
    Solo un pezzettino in provincia di Parma
  8. Giovanni73
    , 15/10/2008 10:53
    C'è qualcuno di voi che ha percorso la via francigena?
  9. Matusca
    , 14/10/2008 23:51
    La ruta 40 continua a nord ed attraversa le valli Calchaquíes. E' sterrata ed un pó' difficoltosa /(c'ho messo 2 ore per 90 km da Cafayate a Molinos) peró ++e suggestiva, passa attraverso le preAnde (fino a 3000 m le chiamano preAnde), che hanno un colore cinerino e forme strane. Ogni tanto ci sono due o tre case e s'incontrano indios che si spostano: un¿altro mondo ed un'añtra epoca, nonostante i pali della luce elettrica. Vale la pena percorrerla tranquillamente fermandosi ad ammirare l'ambiente.
  10. shiva79
    , 14/10/2008 21:20
    La ruta 40 in argentina, percorsa in fuoristrada durante la stagione invernale. più di 300 km tra fango, neve, buche in mezzo al "nulla patagonigo"
  11. andrea80ark
    , 13/10/2008 20:47
    un cuneo di campagna romana si insinua fino al cuore della città,dalle pendici dei Castelli Romani fino alle Mura Aureliane,fino a Porta San Sebastiano, oltre cui si svela il cuore archeologico di Roma.In questo scenario corre una strada diritta,senza neanche una curva,costeggiata da pini e cipressi,da campi di grano e casali,da chiese di molte epoche e da resti di ville romane,da mausolei e catacombe.questa non è una via!è la regina viarum!è l' APPIA ANTICA!
  12. Giovanni73
    , 13/10/2008 16:54
    Il cammino di Santiago, percorsi gli ultimi venti chilometri a piedi durante il giubileo compostellano.
  13. supersara
    , 13/10/2008 16:27
    La RING ROAD in Islanda !
    In teoria è anche la loro autostrada.
    In acuni punti è poco più che un sentiero...
    pezzi di percorso sono pieni di ciottoli ,dirupi,gole profonde a strapiombo sull'oceano Atlantico .
    La polvere della strada si alza come la sabbia dalle dune dal deserto.
    Strada e luoghi d'altri tempi !
    é questo il fascino della desolata e glaciale Islanda e la sua via principale rappresenta benissimo le apsrezze della sua nazione !!
  14. bgmeetafrika
    , 11/10/2008 15:52
    Ciao a tutti, concordo pienamente con Sara80 quando dice che bisogna avere la voglia e il tempo di scoprire tutte le strade. Segnalo perciò la strada che da Pontechianale porta al Passo dell'Agnello. Da percorrere assoluamente con la moto!!! è il terzo valico stradale più alto d'Europa che si snoda tra le Alpi Cozie e sconfina in Francia a Queyras. Inoltre per chi ama l'Africa non può dimenticarsi della Garden Route in South Afrika e delle bellissime strade non asfaltate della Namibia, specialmente quelle che attraversano il Damaraland.
    bye bye da bgmeetafrika
  15. paolagermania
    , 26/9/2008 22:23
    Per julia:
    per non deviare dal tema di questo forum ti rispondo sul forum "Germania a Natale". Ciao paola
  16. Sara80
    , 25/9/2008 11:37
    Ciao. di ogni viaggio che ho fatto mi porto un ricordo indelebile, e i momenti più belli sono proprio quelli on the road che ti consentono di ammirare il panorama e spostarti verso la nuova meta da esplorare.
    In Australia concordo assolutamente con chi prima di me ha indicato La Great Ocean Road, un insieme di natura selvaggia e viste dell'oceano da mozzare il fiato, ma anche la Larapinta Drive una strada sterrata della lunghezza di circa 120 Km in mezzo al red center nel nulla più assoluto, tu la natura e i tuoi pensieri.
    In Messico ricordo con nostaligia le strade del Ciapas, dove in condizioni di estrema povertà e disagio spuntano bambini bellissimi e felici che ti vengono incontro e dove anche qui il paesaggio ti mozza il fiato.
    In Canada (anche se non è una strada vera e propria) la bellissima crocera delle Mille Isole sopra Kingstone che segna il confine tra America e Canada.
    Ma anche l'Italia e l'Europa hanno strede meravigliose che è un piacere percorrere, la costiera Amalfitana, l'appennino tosco Emiliano, i passi delle Dolomiti. Basta solo avere il tempo e la voglia per scoprirle.
    Ciao