1. Contatto Guida/Autista per viaggio in Sri Lanka

    di , il 31/8/2008 09:30

    Durante il mio ultimo viaggio in Sri lanka, ne ho approfittato per stringere contatti con Adrian (guida molto preparata e parlante italiano) che con Harold (ottima guida/autista ma parla solo inglese), per cui se qualcuno tra voi avesse intenzione di visitare lo Sri Lanka magari questo autunno (secondo loro la stagione migliore), e volesse risparmiare parecchio rispetto ad un tour organizzato dall'Italia, posso fornirvi il contatto di Adrian se vi serve autista con guida parlante italiano, se ve la cavate con l'inglese posso passarvi il contatto con Harold. Le cifre che mi hanno accennato sono realmente basse (riferite ad un giro simile al nostro di 8 giorni circa e 2000Km), ed il sovrapprezzo per avere Adrian come guida in italiano è altrettanto ridotto.

    Ovviamente si occupano loro anche della prenotazione degli hotel, voi dovrete occuparvi del solo volo.

    Tengo a precisare che io faccio solo da ponte e non ci guadagno nulla nella cosa.

    Contattatemi se siete interessati e vi gir

  2. Lulak
    , 2/12/2016 00:15
    andrò in Sri Lanka dal 10 al 24 gennaio e avrei bisogno di contattattare Adrian l'autista che parla italiano.Potrei avere il contatto? Grazie
  3. Berti BHz
    , 22/9/2016 20:28
    Durante il nostro viaggio, in Agosto 2016, in Sri Lanka di 10 giorni abbiamo avuto la possibilità di avere 2 driver differenti:

    1.
    Il primo si chiama Dananja, contattabile per mail a
    toursdlanka@gmail.com (whatsapp +94 0717666981) , è un ragazzo sui 35
    anni, parla un buon inglese, automobile conforteve con aria condizionata
    e guida attenta e mai spericolata. Molto entusiasta del suo lavoro in
    quanto ha intrapreso il lavoro di autista da poco più di un anno, cerca
    di rendensi sempre utile e disponibile ad ogni richiesta, puntuale agli
    appuntamenti, non ha mai cercato di accompagnarci da suoi "amici" o
    luoghi dove avrebbe potuto ottenere provvigioni extra. Specializzato
    prevalentemente nei tour classici delle città antiche dello Sri Lanka ma
    disponibile comunque anche ad accompagnare nella zona collinare o al
    Sud sebbene sia meno esperto di queste aree.

    2. Il secondo
    autista si chiama Nisal, contattabile per mail a
    nisal.jayasooriya@gmail.com, autista di 35-40 anni, parla un
    buon inglese, automobile conforteve con aria condizionata e guida
    attenta. E' abituato a trattare con turisti italiani, è molto esperto in
    quanto fa l'autista da oltre 10 anni e per questo ha molti "contatti"
    in ogni località turistica ed ha pertanto tentato in diverse occasioni
    di accompagnarci a fare attività o acquisti da persone con le quali
    evidentemente aveva accordi per ottenere una percentuale. Tuttavia se
    gli si diceva chiaramente che non si era interessati non era
    eccesivamente invadente. Per noi questa sua caratteristica è stata un
    difetto, tuttavia se si è interessati a fare il classico "giro da
    turisti" può anche essere una qualità positiva..

    Con entrambi i
    driver avevo già stabilito il percorso da fare prima della partenza ed
    il prezzo concordato è stato di 60 dollari al giorno tutto compreso
    (benzina, sistemazione autista,..)
  4. silence72
    , 15/5/2016 19:08
    Ciao, ho fatto un viaggio completamente organizzato da me a Pasqua, con mio figlio di otto anni.

    Come autista vi consiglio Siroshan (siroshan@hotmail.com 0094776915611), bravissimo, affidabile, ci ha portato ovunque volessimo, anche ad un progetto comunitario in piena campagna che io volevo assolutamente visitare. Ha anche uno dei prezzi piu' bassi che mi erano stati offerti.

    Un posto da non perdere, se cercate anche lo Sri Lanka autentico: tamarindgardens .com , una coppia fantastica e coraggiosa che lavora con la gente del villaggio vicino, ottima cucina e attivita'. Un posto davvero suggestivo.

    Buon viaggio, per me Sri-Lanka e' stata una bella sorpresa, spero anche per voi.
  5. ValeVu
    , 7/5/2016 20:36
    Ciao,
    sto organizzando un tour in Sri Lanka per agosto , potrei avere i contatti delle guide che dicevi molto brave, nel tuo post?
    grazie mille
    Valeria
  6. giangia65
    , 21/3/2016 20:22
    Se interessata puoi contattarmi su gianna.muscetta@yahoo.it, l'anno scorso io e mio marito ci siamo trovati benissimo con un'agenzia che ci ha fornito una guida/autista molto brava e ci ha organizzato un tour su misura a prezzi competitivi
  7. giangia65
    , 21/3/2016 20:22
    Se interessata puoi contattarmi su gianna.muscetta@yahoo.it, l'anno scorso io e mio marito ci siamo trovati benissimo con un'agenzia che ci ha fornito una guida/autista molto brava e ci ha organizzato un tour su misura a prezzi competitivi
  8. Marenji
    , 21/3/2016 15:06
    Ciao, per favore avresti il contatto di Adrian? sono interessata ad un tour con guida italiana.

    grazie
  9. giangia65
    , 15/1/2016 11:06
    se interessata/o contattami alla mail gianna.muscetta@yahoo.it che io ho una guida/agenzia che organizza tour e con la quale io e mio marito ci siamo trovati benissimo.


    Gianna
  10. VALE_B79
    , 15/1/2016 11:01
    Ciao,
    sto organizzando un tour in Sri lanka per agosto , potrei avere i contatti delle guide che dicevi molto brave, nel tuo post.
    grazie mille
    valentina
  11. Enrico Shepherd Sora
    , 7/1/2016 12:51
    Ciao,
    mi chiamo Enrico e vorrei andare la seconda e la terza settimana di Febbraio.
    Potresti darmi un contatto come accennato nel messaggio.
    Ti ringrazio infinitamente
  12. cpz
    , 29/12/2015 23:09
    Ciao, posso avere per favore il contatto di Adrian? la guida che parla italiano?
  13. cpz
    , 29/12/2015 23:06
    Ciao potrei avere il contatto della guida parlante italiano in sri lanka? grazie
  14. soka
    , 25/7/2015 18:33
    guida/autista sri lanka









    Colorato, immerso nella natura verdeggiante in cui monumenti e mare
    si inseriscono come piccole gemme preziose, lo Sri-Lanka è un paese che
    regala scorci ed esperienze inaspettate. In questo periodo un po'
    difficile per tutti, in cui non è facile trovare la vacanza che soddisfi
    il desiderio di appassionati viaggiatori ed amanti di natura e cultura,
    si concilia perfettamente con un tour in Sri-Lanka (anche last minute),
    un paese dalle molteplici peculiarità, ancora poco esplorato dal
    turismo italiano.





    Senza appoggiarsi ad agenzie o tour operator nostrani, è
    consigliabile prenotare sul web il volo Milano-Colombo, ed affittare una
    macchina con autista e guida (necessaria per chi volesse visitare la
    parte storica del paese), facendo riferimento a professionisti locali;
    il risparmio è assicurato, assolutamente non a discapito della qualità.
    Testato personalmente dalla sottoscritta, il viaggio è partito dalla
    capitale, dopo un volo di dieci ore da Milano.





    Le compagnie aeree che effettuano la rotta sono più di una, consiglio
    di puntare su Quatar e Sri-Lanka airlines, con scalo rispettivo a Doha e
    Dubai. Arrivati a Colombo, la capitale con forte influsso
    architettonico del passato colonialismo inglese, si può scegliere di
    restare in città in uno dei tanti alberghi da 3 a 5 stelle (controllare
    sempre i prezzi su internet e le recensioni su TripAdvisor e simili), o
    di pernottare nella vicina Negombo, cittadina piccola e deliziosa, dove
    le cene a base di aragosta direttamente sulla spiaggia, sono un lusso da
    15 euro.



    Cercando dall'Italia su web o direttamente in aeroporto, si può
    concordare il servizio di nolo auto con autista e guida, per circa 350
    euro. Partiti da Colombo, consiglio di puntare direttamente a Sirigya,
    antica città storica, dove è mozzafiato l'arrampicata da 1202 gradini in
    cima alla rocca, da dove ammirare le rovine della "Versailles" dello
    Sri-Lanka, immersa nella giungla. (hotel
    testato-http://www.giritalehotel.com/).



    Fermandosi una seconda notte poco fuori città, è possibile fare una
    gita in direzione Anuradapura, la più antica capitale dello Sri-Lanka,
    dove una meravigliosa e bianchissima costruzione funeraria, svetta tra
    le rovine di antichi luoghi di dimora e studio per i monaci buddisti.
    Oltre alle rovine ed i suggestivi templi buddisti, in Sri-Lanka si
    assapora una variegata spiritualità, rappresentata anche da una forte
    componente induista, i cui templi colorati e più "barocchi", sono
    altrettanto interessanti.





    A tre ore di auto di distanza, si arriva a Kandy, la capitale
    culturale del paese, situata a 500 metri sul livello del mare. Kandy,
    sede del principale tempio buddista del paese, dove è custodito il
    "dente di Buddha", avvolge in un caldo abbraccio di colori e profumi,
    appena arrivati. In un piccolo teatro cittadino, è possibile ammirare
    spettacoli di danza folkloristica con tanto di camminata sul fuoco degli
    artisti. In questo periodo preciso poi, la città è in festa e sfilate
    di ballerini ed elefanti, regalano ricordi davvero speciali. (hotel
    testato http://www.serenegardenhotel.com/).





    Per gli amanti della natura, una tappa obbligatoria è rappresentata
    dal Yala National Park. Depositate la valigie in albergo (testato il http://www.hibiscus-garden.com/birdwatching),
    si noleggia una jeep con autista e con 30 dollari circa, si accede al
    parco naturale. Elefanti, pavoni colorati, coccodrilli di varie
    dimensioni, scimmie e, con un po' di fortuna, ghepardi, saranno la
    cornice di tre ore di entusiasmante safari nella giungla. Per rilassarsi
    prima del rientro, consiglio infine cinque giorni di mare. Le soluzioni
    sono molte, in agosto la parte est del paese regala mare piatto e
    spiagge bianchissime, ma per risparmiare e divertirsi con le onde
    dell'oceano, consiglio la parte sud o sud-ovest. Mirissa o Bentota,
    rappresentano un ottimo bilanciamento tra qualità e prezzo. Le spiagge
    ampie, dove è possibile giocare con le onde, fare surf o body-surf, sono
    costellate di piccoli localini sulla sabbia, dove una birra locale ed
    una cena dal sapore esotico, sono uno sfizio davvero accessibile. (hotel
    testato: Mirissa-http://paradisemirissa.com/, Bentota: The Palms
    Beruwala). Tra una tappa e l'altra, durante i trasferimenti, si possono
    visitare fabbriche di the, giardini delle erbe, laboratori di
    lavorazione di gemme preziose e mercatini colorati dove pellame e stoffe
    la fanno da padroni. Gite da tenere in considerazione: le cascate e una
    passeggiata a dorso di elefante.



    Indicazioni di massima: Budget totale (esclusi extra) per 10/15 gg,
    volo compreso-1200/1400 euro a persona, mezza pensione in hotel 3 stelle
    (verificateli sempre prima di accettare la camera). Passaporto valido
    per almeno altri sei mesi alla partenza, visto da acquistare su internet
    direttamente dal sito governativo http://www.eta.gov.lk/slvisa/
    (l'unico riconosciuto). Nessuna vaccinazione richiesta, cucina
    internazionale in quasi tutti gli alberghi, da provare e gustare
    assolutamente quella locale, granchi ed aragoste in cima alla lista.
    Riferimento locale testato per nolo auto e guida





    www.driver-guide-sri-lanka.com/index.html





    Buon viaggio!.
  15. giangia65
    , 23/7/2015 12:05
    Se mi scrivi su gianna.muscetta@yahoo.it posso inviarti qualche contatto con il quale noi (io e mio marito) siamo andati benone a febbraio 2015. Purtroppo anche io avevo scritto in passato per avere notizie di questo Adrian, quando stavo organizzando il nostro viaggio, ma non ho ricevuto risposta e quindi alla fine abbiamo fatto per conto nostro ma c'è andata davvero bene.
  16. luisardito
    , 23/7/2015 11:51
    buongiorno, dovrei partire il 4 agosto per lo Sri Lanka con un bambino di tre anni, ho già organizzato l'itinerario ma vorremmo una guida in italiano. Adrian è anche autista?
    se possibile può inviarmi la sua email o numero telefonico?
    grazie Luisa