1. DIARIO DI VIAGGIO TRA MALESIA E SINAGAPORE

    di , il 17/9/2005 00:00

    DIARIO DI VIAGGIO TRA L’ISOLA DI PERHENTIAN E LA MALESIA AGOSTO 2004

    L’idea di questo viaggio è nata da un consiglio di un’amica, che l’anno precedente aveva visitato questi luoghi. Leggendo, come mia consuetudine, le guide del Honely Planet e della Routard, scrivo il mio programma di viaggio, in base ai miei interessi… La partenza è fissata per il 31 luglio 2004 da Bologna, con volo diretto ad Amsterdam, per poi ripartire per Kuala Lumpur dopo 3 ore… Il 1 agosto metto piede in terra malesiana e, in attesa del volo successivo per raggiungere Kota Baharu, che rimane al confine della Tailandia, esco dall’aeroporto per assaporare il clima afoso. Arrivato alla meta, dopo un lungo viaggio, mi accingo a traghettare per le fantastiche isole Perhentian. Mi fermo su una delle isole più belle, Kecil, e, al mio arrivo, rimango a bocca aperta per la vista di questa fantastica laguna, con un’acqua così trasparente che non ha nulla da invidiare al mare dei Carabi. Non essendo l’isola mol

  2. viaggiare11
    , 17/9/2005 00:00
    DIARIO DI VIAGGIO
    TRA L’ISOLA DI PERHENTIAN
    E LA MALESIA
    AGOSTO 2004

    L’idea di questo viaggio è nata da un consiglio di un’amica, che l’anno precedente aveva visitato questi luoghi. Leggendo, come mia consuetudine, le guide del Honely Planet e della Routard, scrivo il mio programma di viaggio, in base ai miei interessi…
    La partenza è fissata per il 31 luglio 2004 da Bologna, con volo diretto ad Amsterdam, per poi ripartire per Kuala Lumpur dopo 3 ore…
    Il 1 agosto metto piede in terra malesiana e, in attesa del volo successivo per raggiungere Kota Baharu, che rimane al confine della Tailandia, esco dall’aeroporto per assaporare il clima afoso.
    Arrivato alla meta, dopo un lungo viaggio, mi accingo a traghettare per le fantastiche isole Perhentian. Mi fermo su una delle isole più belle, Kecil, e, al mio arrivo, rimango a bocca aperta per la vista di questa fantastica laguna, con un’acqua così trasparente che non ha nulla da invidiare al mare dei Carabi. Non essendo l’isola mol