1. KOS UNA VACANZA DA DIMENTICARE!!

    di , il 31/8/2005 00:00

    Il giorno 15 agosto ritirati i documenti presso il terminal AA di Roma Fiumicino e completate le operazioni preliminari all'imbarco siamo partiti per Kos con oltre due ore di ritardo sull'orario previsto, derivato secondo il personale di bordo dell'A320 Wind Jet, da un incidente occorso ad un operatore del trasporto bagagli dell'aeroporto romano.

    Giunti a destinazione siamo stati accolti dal personale dello staff e trasferiti al villaggio nel quale abbiamo trovato un'atmosfera completamente opposta a quella pubblicizzata via internet dalla Bagun Travel. In dettaglio le camere presentavano un odore nauseabondo misto di umidità, muffa, e marcio, rendendo assai difficile la presenza degli ospiti; i bagni interni alle camere oltre a non avere finestre dirette sull'esterno, erano sprovvisti di impianto di areazione e ventilazione. Inoltre in quello della camera 112, puntualmente si registravano rigurgiti degli scarichi provenienti da quelli delle camere adiacenti, con propagazione di

  2. Alessia Gabrieli
    , 31/8/2005 00:00
    Il giorno 15 agosto ritirati i documenti presso il terminal AA di Roma Fiumicino e completate le operazioni preliminari all'imbarco siamo partiti per Kos con oltre due ore di ritardo sull'orario previsto, derivato secondo il personale di bordo dell'A320 Wind Jet, da un incidente occorso ad un operatore del trasporto bagagli dell'aeroporto romano.
    Giunti a destinazione siamo stati accolti dal personale dello staff e trasferiti al villaggio nel quale abbiamo trovato un'atmosfera completamente opposta a quella pubblicizzata via internet dalla Bagun Travel. In dettaglio le camere presentavano un odore nauseabondo misto di umidità, muffa, e marcio, rendendo assai difficile la presenza degli ospiti; i bagni interni alle camere oltre a non avere finestre dirette sull'esterno, erano sprovvisti di impianto di areazione e ventilazione. Inoltre in quello della camera 112, puntualmente si registravano rigurgiti degli scarichi provenienti da quelli delle camere adiacenti, con propagazione di