1. Tunisia - MAI PIU' SWANTOUR!!!

    di , il 27/8/2005 00:00

    MAI PIÙ SWAN-TOUR!!!

    Non è che io e la mia ragazza siamo schizzinosi o con la puzza sotto il naso ma questa che vi raccontiamo è davvero una di quelle vacanze “sola” che può capitare a chiunque, e vogliamo perciò mettere in guardia chi decide di recarsi in Tunisia dando più consigli possibili.

    Dopo tante indecisioni sulla destinazione abbiamo scelto di prenotare la nostra vacanza per l’estate 2005 di due settimane in Tunisia, e più precisamente per il Giktis-Hotel, un tre stelle di Zarzis, scegliendo l’offerta della Swan-Tour in all-inclusive (che di inclusive ha solo il nome…), denominata da tutti gli italiani incontrati e partiti con lo stesso tour operator “Swentour”.

    Inizio della Swentura:

    Partiamo il 16/08/05 da Roma FCO alle 09.00 con il volo Blu Panorama e arriviamo all’aeroporto di Djerba alle 10.15, da li il mitico Enrico della Swan-Tour, di cui vi parlerò dopo, ci fa salire sul pulman (e da li in poi cominciano i guai) per dirigerci all’albergo dicendoci che in 45 min

  2. Luciano -
    , 27/8/2005 00:00
    MAI PIÙ SWAN-TOUR!!!
    Non è che io e la mia ragazza siamo schizzinosi o con la puzza sotto il naso ma questa che vi raccontiamo è davvero una di quelle vacanze “sola” che può capitare a chiunque, e vogliamo perciò mettere in guardia chi decide di recarsi in Tunisia dando più consigli possibili.
    Dopo tante indecisioni sulla destinazione abbiamo scelto di prenotare la nostra vacanza per l’estate 2005 di due settimane in Tunisia, e più precisamente per il Giktis-Hotel, un tre stelle di Zarzis, scegliendo l’offerta della Swan-Tour in all-inclusive (che di inclusive ha solo il nome…), denominata da tutti gli italiani incontrati e partiti con lo stesso tour operator “Swentour”.
    Inizio della Swentura:
    Partiamo il 16/08/05 da Roma FCO alle 09.00 con il volo Blu Panorama e arriviamo all’aeroporto di Djerba alle 10.15, da li il mitico Enrico della Swan-Tour, di cui vi parlerò dopo, ci fa salire sul pulman (e da li in poi cominciano i guai) per dirigerci all’albergo dicendoci che in 45 min