1. In windsurf e kite sul Mar Rosso

    di , il 5/8/2005 00:00

    Se volete programmare una settimana nel Mar Rosso solo all’insegna della vostra passione per il mare, le onde ed il vento, tra qualche settimana grazie a www.goredsea.com sarà possibile senza dover ripiegare forzatamente in soggiorni in resort per poi potere uscire da soli con la vostra attrezzatura. Portale di informazioni sul Mar Rosso tra i più completi sulla scena, tra breve GOREDSEA.COM si proporrà anche in veste di tour operator, consentendo di scegliere tra numerosi pacchetti preparati grazie a partner di grande qualità, ma nello specifico permettendo al cliente che cerca qualcosa di molto specifico – come appunto surfisti e kitesurfisti – di trovare strutture apposite dove poter spendere i propri giorni in Egitto solo ed esclusivamente all’insegna del windsurf o del kitesurf. La scelta infatti potrebbe cadere su uno dei tanti centri windsurf presenti tra il Sinai e l’Egitto continentale, o su uno del kitesafari proposti da Tommy Friedl ai confini con il Sudan. Insomma, malgrado

  2. Kristian Guttadauro 1
    , 5/8/2005 00:00
    Se volete programmare una settimana nel Mar Rosso solo all’insegna della vostra passione per il mare, le onde ed il vento, tra qualche settimana grazie a www.goredsea.com sarà possibile senza dover ripiegare forzatamente in soggiorni in resort per poi potere uscire da soli con la vostra attrezzatura. Portale di informazioni sul Mar Rosso tra i più completi sulla scena, tra breve GOREDSEA.COM si proporrà anche in veste di tour operator, consentendo di scegliere tra numerosi pacchetti preparati grazie a partner di grande qualità, ma nello specifico permettendo al cliente che cerca qualcosa di molto specifico – come appunto surfisti e kitesurfisti – di trovare strutture apposite dove poter spendere i propri giorni in Egitto solo ed esclusivamente all’insegna del windsurf o del kitesurf. La scelta infatti potrebbe cadere su uno dei tanti centri windsurf presenti tra il Sinai e l’Egitto continentale, o su uno del kitesafari proposti da Tommy Friedl ai confini con il Sudan. Insomma, malgrado